Chicche di patate con taleggio, funghi e salsiccia

/5

PRESENTAZIONE

Chicche di patate con taleggio, funghi e salsiccia

Le chicche di patate con taleggio, funghi e salsiccia sono un primo piatto avvolgente e stuzzicante, un'idea appetitosa per arricchire di gusto la vostra tavola con i colori e i sapori autunnali. Abbiamo realizzato per voi degli gnocchi fatti in casa in formato mignon, le chicche appunto, da insaporire con un condimento superlativo dalla consistenza cremosa. Dopo aver saltato in padella la salsiccia e i funghi portobello, basterà una manciata di dadini di taleggio per creare quel tocco vellutato e scioglievole in cui tuffare i gnocchetti.

Venite a scoprire altre ricette di gnocchi per variare i vostri menu:

INGREDIENTI

Ingredienti per le chicche
Patate 1 kg
Farina 00 300 g
Uova (medio) 1
Semola q.b.
per il condimento
Salsiccia 370 g
Funghi portobello 140 g
Taleggio 300 g
Vino bianco 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Timo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare le Chicche di patate con taleggio, funghi e salsiccia

Per realizzare le chicche di patate con taleggio, funghi e salsiccia per prima cosa iniziate dalla preparazione delle chicche: lavate le patate e senza sbucciarle, mettetele in una pentola con dell'acqua salata e lasciatele bollire 1. Ancora calde, sbucciatele, schiacciatele con uno schiacciapatate e mettetele su un piano di lavoro dove avrete disposto a fontana la farina 2. Aggiungete un uovo 3 e impastate.

Non lavorate a lungo per non indurire troppo il composto, il tempo di formare un panetto 4. Prelevate man a mano parti di impasto da lavorare in tanti filoncini dello spessore 1 cm circa 5. Tagliate ciascun filoncino in tocchetti di 1,5 cm con un coltello (o un tarocco) 6.

 

Riponete le chicche man mano su un vassoio infarinato con la semola 7. Togliete il budello della salsiccia 8, con un coltello tritate grossolanamente e tenete da parte 9.

Pulite i funghi con un panno ed eliminate la base terrosa, quindi tagliateli a fettine 10. Tagliate a cubetti il taleggio 11. In una padella scaldate un filo di olio, versate la salsiccia 12 e rosolate per 3-4 minuti a fuoco alto.

Sfumate con il vino bianco 13 e, quando sarà evaporato il vino, versate i funghi 14, lasciate andare sul fuoco per circa 3-5 minuti. Intanto mettete sul fuoco l’acqua per cuocere le chicche da versare al bollore 15.

Nella padella versate anche il taleggio 16 e un mestolo di acqua di cottura 17 per farlo sciogliere 18.

Man mano che le chicche saliranno a galle, scolatele nella padella 19. Alla fine sfogliate il timo  e insaporite con una spolverata di pepe nero 20. Le chicche di patate con fonduta di taleggio, funghi e salsiccia sono pronte 21.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito le Chicche di patate con fonduta di taleggio, funghi e salsiccia.

Le chicche di patate si possono conservare ancora crude lasciandole sul canovaccio per un paio d’ore al massimo, in questo caso la cottura sarà leggermente più lunga perché si saranno essiccate all’aria. Potete anche congelare le chicche, in questo caso mettete il vassoietto nel congelatore e dopo circa 20 minuti riponete le chicche di patate in un sacchetto alimentare, e continuate così fino ad averle congelate tutte. Per cuocerle sarà sufficiente buttarli in acqua bollente e salata senza scongelarle prima.

Consiglio

Qui abbiamo usato la varietà di funghi portobello ma potete variare in base alle disponibilità locali e al vostro gusto!