Chips di mele

PRESENTAZIONE

Se il brutto tempo vi costringe a stare in casa, noi vi suggeriamo un'idea carina per preparare un ottimo snack sfizioso e saporito ma allo stesso tempo salutare, da offrire agli amici, per uno spuntino gustoso ma leggero, o per una merenda originale per i vostri bambini: chips di mele! Le mele, spesso grandi protagoniste di dolci deliziosi come la classica torta di mele, questa volta vengono trasformate in sottilissime fettine che, addolcite da uno sciroppo di acqua, zucchero e limone e fatte essiccare nel forno, diventano dorate e croccanti, perfette per un dolcissimo break in stile finger food. Anche se state attenti alla linea, con questo delizioso spuntino tutto da sgranocchiare non avrete sensi di colpa: prepararle sarà molto semplice, dovrete solo avere un po' di pazienza e lasciarle essiccare bene nel forno per qualche ora... il tempo di godervi un bel libro e rilassarvi un po' in attesa di sfornare le vostre chips!

Leggi anche: Torta di mele soffice

INGREDIENTI
22
CALORIE PER PORZIONE
Mele Red Delicious 500 g
Zucchero 150 g
Acqua 200 g
Succo di limone 1
Preparazione

Come preparare le Chips di mele

Per preparare le chips di mele, iniziate a realizzare lo sciroppo: in un pentolino versate l'acqua 1, lo zucchero 2 e fate sciogliere il tutto a fuoco dolce 3

Trasferite lo sciroppo ottenuto in una pirofila 4 e fatelo raffreddare; quando sarà a temperatura ambiente, spremete un limone 5 e unite il suo succo allo sciroppo precedentemente preparato 3: quest'ultimo servirà ad evitare che le mele, una volta affettate, anneriscano. Se decidete di preparare le mele senza tuffarle nello sciroppo di zucchero, è importante che le mettiate comunque a mollo qualche istante nel succo di limone.

 

 

Lavate le mele, privatele del torsolo mediante l’apposito attrezzo 7 e, con l’aiuto di una mandolina, affettatele 8, ottenendo uno spessore di un paio di millimetri al massimo. Adeguate lo spessore delle fette in base alla consistenza della mela: tagliandole troppo sottili infatti, rischiereste di romperle toccandole, ma se fossero troppo spesse, avrebbero difficoltà a essiccarsi. Immergete poi le fettine di mela nello sciroppo preparato 9.


Sgocciolatele e riponetele su teglie ricoperte di carta da forno 10; mettetele ad asciugare in forno ventilato a 80/90 gradi per almeno 5/6 ore, girandole con l’aiuto di un coltellino 11 (o un attrezzo dalla lama molto sottile) a metà essiccatura. Probabilmente, dopo le 5/6 ore passate al forno risulteranno ancora morbide al tatto: non preoccupatevi, è l’effetto del calore. Non appena raffreddate diventeranno croccanti e le vostre chips di mela saranno pronte per essere gustate! 12.

 

Conservazione

Potete conservare le chips di mela al riparo dall'umidità per 4 giorni, ben chiuse in un sacchetto per alimenti.

Consiglio

Per ottenere delle ottime chips di mela, le mele da utilizzare dovrebbero essere croccanti e non farinose, quindi potete scegliere ad esempio quelle della qualità Golden Delicious oppure le Granny Smith.
Ricordatevi che le chips di mele non sopportano l’umidità, per cui è importante che, una volta fredde, siano chiuse in un luogo ben asciutto come un sacchetto di plastica o una scatola di latta. Per aggiungere una nota di sapore in più alla vostre chips di mela, potete aggiungere una spolverata di canella prima di infornarle e, se volete, potete sbizzarrirvi e con lo stesso procedimento preparare chips con altri frutti, come banane, pere o ananas.

48 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • sicilydk49
    mercoledì 16 gennaio 2019
    Salve! Essendo per una persona diabetica si possono fare lo stesso queste cips di mele? Saluti Antonio
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 16 gennaio 2019
    @sicilydk49: Ciao, non possiamo darti questo tipo di informazioni perchè solitamente ci si regola da persona a persona. La invitiamo a chiedere al suo medico o a verificare in base alla dieta che segue.
  • Silvia
    venerdì 24 novembre 2017
    Ma se volessi farle come regalo di natale ad amiche bio cosa mi consigli?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 24 novembre 2017
    @Silvia: Ciao, un'ottima idea! Ricorda che si conservano per 4 giorni, perciò sarebbe meglio prepararle poco prima di regalarle!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo