Chocolate potato cake

PRESENTAZIONE

Già in passato vi abbiamo stupito prendendo in prestito ingredienti dal mondo vegetale per utilizzarli in ricette dolci, come la torta di zucchine o di barbabietole, e il risultato è sempre stato all’altezza delle aspettative, sia nostre che vostre! Oggi ci abbiamo riprovato con la chocolate potato cake, ovvero una torta al cioccolato e patate ispirata a una deliziosa ricetta tradizionale irlandese: un’idea originale per celebrare San Patrizio, perché no, ma anche un dolce soffice e genuino da assaporare quando più vi piace. Da sempre le patate vengono aggiunte agli impasti lievitati per ottenere una maggiore morbidezza… anche in questo caso il principio è lo stesso: la presenza delle patate schiacciate non modifica il sapore della torta, ma le dona una consistenza umida e corposa davvero irresistibile! Per apprezzarla al meglio, gustatela insieme a una delicata crema al Baileys, una nuvola di dolcezza che rinfresca e accompagna piacevolmente il gusto intenso di questa torta. Divertitevi anche voi a stupire gli amici sfidandoli a indovinare l’ingrediente segreto della chocolate potato cake… enjoy!

Leggi anche: Poke cake al cioccolato

INGREDIENTI

Ingredienti per una tortiera di 20 cm di diametro
Patate rosse 200 g
Cioccolato fondente 100 g
Cacao amaro in polvere 50 g
Farina 00 250 g
Zucchero 150 g
Burro 100 g
Latte intero 100 g
Panna fresca liquida 100 g
Uova (circa 3 medie) 165 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
per ungere lo stampo
Burro q.b.
per la crema al Baileys
Mascarpone 220 g
Panna fresca liquida 200 g
Zucchero 80 g
Baileys 20 g
Preparazione

Come preparare la Chocolate potato cake

Per preparare la chocolate potato cake, innanzitutto mettete a lessare la patata in abbondante acqua fredda 1 fino a quando non sarà abbastanza morbida da poterla infilzare con la forchetta: ci vorranno all’incirca 25-30 minuti. Nel frattempo separate i tuorli dagli albumi sistemandoli in 2 ciotole separate. Aggiungete lo zucchero ai tuorli 2 e lavorate con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso 3, poi mettetelo da parte.

Ora prendete la ciotola con gli albumi e montateli a neve ferma con le fruste elettriche 4 fino a che non raggiungeranno una consistenza soda 5, poi riponeteli in frigorifero. Non appena la patata sarà ben cotta, scolatela e lasciatela raffreddare, poi eliminate la buccia 6.

Tagliate la patata a tocchetti e schiacciatela in una ciotola utilizzando uno schiacciapatate 7. Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°, poi sciogliete il burro in un pentolino e lasciatelo raffreddare. Infine tritate il cioccolato fondente con il coltello 8 e scioglietelo al microonde, azionandolo pochi secondi per volta e  facendo attenzione a non bruciarlo 9.

A questo punto riprendete il composto di tuorli che avevate messo da parte, aggiungete le patate schiacciate 10 e mescolate con le fruste elettriche. Tenendole sempre in azione, unite anche il latte 11, la panna 12,

il burro fuso 13 e il cioccolato fuso intiepidito 14. Lavorate il composto con le fruste fino ad ottenere una consistenza liscia e uniforme 15.

Ora setacciate all'interno della ciotola la farina 16, il lievito 17 e il cacao amaro in polvere 18

e mescolate ancora con le fruste per incorporare tutti gli ingredienti 19. Riprendete gli albumi montati a neve dal frigorifero e uniteli al composto 20, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto per incorporarli 21.

Imburrate uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm 22, versate all’interno l’impasto della torta 23 e livellate la superficie 24, poi cuocete nel forno statico preriscaldato a 180° per circa 60 minuti, posizionando la teglia sul ripiano più basso.

Mentre la torta cuoce, potete preparare la crema di accompagnamento: versate la panna fresca in una ciotola, aggiungete lo zucchero 25 e montatela a neve con le fruste elettriche 26. In una ciotola a parte, lavorate il mascarpone con una spatola per ammorbidirlo 27,

poi unite la panna montata 28 e mescolate delicatamente muovendo la spatola dal basso verso l’alto per incorporarla 29, fino a che non otterrete una crema dalla consistenza liscia e uniforme 30.

A questo punto aggiungete il Baileys 31 e mescolate nuovamente con la spatola 32 per amalgamarlo alla crema 33.

Quando la torta sarà cotta (verificate con la prova dello stecchino), sfornatela e lasciatela raffreddare all’interno dello stampo 34, poi trasferitela su un piatto da portata 35. Servite la vostra chocolate potato cake accompagnata con un ciuffo abbondante di crema al Baileys 36!

Conservazione

La chocolate potato cake si può conservare fuori dal frigorifero, sotto una campana di vetro, per 3 giorni. Potete conservare la crema al Baileys in frigorifero, coperta con pellicola trasparente, per 2-3 giorni. Se desiderate, potete congelare la torta già cotta e tagliata a fette.

Consiglio

Per non rischiare di compromettere la riuscita della torta, assicuratevi che le patate siano completamente fredde prima di aggiungerle all’impasto. Se volete rispettare la ricetta tradizionale irlandese, potete ricoprire la chocolate potato cake con una golosa ganache al cioccolato! Se desiderate realizzare una torta a strati, invece, potreste farcirla proprio con la crema al Baileys usata come accompagnamento, avendo cura di riporre successivamente la torta in frigorifero per darle il tempo di rassodarsi.

16 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Daniela
    giovedì 01 giugno 2017
    buonasera, posso usare questa torta x un compleanno farcendola con panna e mascarpone e ricoprendola di ganache al cioccolato? senza liquore xche' e' x dei bambini..grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 01 giugno 2017
    @Daniela : Certo, questa torta si può farcire e ricoprire con ganache, considera solo che è molto sostanziosa già di per sè come dolce smiley
  • Irene
    martedì 25 aprile 2017
    Provata qualche giorno fa, un po' lunga da fare ma veramente buonissima!
1 FATTA DA VOI
Tiffany13
ottima, morbidissima e buonissima
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo