Chutney di mele allo zafferano

/5

PRESENTAZIONE

Un tagliere di formaggi e fette di pane appena abbrustolite: la compagnia perfetta per il chutney di mele allo zafferano. Piacevole il suo contrasto tra frutta e spezie. La varietà di mele che abbiamo scelto è la renetta, brillante per il suo sapore fresco, non eccessivamente zuccherino e con bassa acidità. Si sposa perfettamente con lo zafferano, la preziosa spezia orientale dalle note legnose e pungenti. Vi consigliamo di provare questo chutney di mele allo zafferano per assaporare un condimento semplicemente sbalorditivo! Sarà la vostra conserva per l'inverno insieme agli altri chutney di mele, pomodori e albicocche!

Preparazione

Come preparare il Chutney di mele allo zafferano

Per preparare il chutney di mele allo zafferano dovrete aver sanificato barattoli e coperchi come indicato nel box in fondo alla ricetta. Poi procedete pulendo il sedano: pelatelo e tagliatelo a pezzi grossi 1. Lavate, asciugate poi tagliate a metà le mele, togliete il torsolo e senza sbucciarle tagliatele prima a fette 2. poi a pezzi grandi 3.

In una pentola capiente versate le mele, il sedano 4, lo zucchero di canna 5 e l’aceto di mele 6

Portate a bollore e aggiungete una bella grattugiata di pepe e il sale 7. Cuocete a fuoco dolce per almeno 30 minuti mescolando spesso 8. Nel frattempo mettete i pistilli di zafferano in una ciotola con dell'acqua fredda 9.

A fine cottura versate i pistilli con la loro acqua 10, mescolate e lasciate andare sul fuoco ancora per 2-3 minuti 11. Spegnete e una volta raffreddato il vostro il chutney di mele allo zafferano è pronto 12.

Conservazione

Conservate in frigo per circa una settimana il vostro chutney di mele allo zafferano.

Consiglio

I pistilli hanno un profumo e un sapore molto più spiccato, se proprio non riuscite a trovarli allora potete sostituire con una bustina di zafferano in polvere. A piacere potete anche aromatizzare la vostra composta con delle foglie di timo.

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa rimandiamo alle linee guida del Ministero della Salute. Si tratta di un elenco di regole di igiene della cucina, della persona, degli strumenti utilizzati e sul trattamento degli ingredienti, pastorizzazione e conservazione, in modo da non incorrere in rischi per la salute.
La mela perfetta per le tue torte.

Renetta Melinda.
Ricca di antiossidanti che resistono alla cottura, la Renetta Melinda è ideale per chi desidera cucinare piatti ricchi di gusto e di salute. Se vuoi preparare la vera torta di mele, scegli la mela giusta Scopri di più