Ciambella abbraccio

/5
Ciambella abbraccio
12
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Diciamoci la verità, cosa c'è di meglio di un abbraccio? Quello caldo della mamma, quello affettuoso degli amici, quello romantico della propria metà. E gli amanti degli animali sanno anche quanto sia bello stringerli tra le nostre braccia. Amanti di tutto il mondo oggi abbiamo perciò pensato a una ricetta che potesse esprimere tutta questa bellezza, la ciambella abbraccio! Due morbidi impasti, uno chiaro e l'altro scuro, che inizialmente vengono divisi ma dopo ricongiunti tra loro, proprio come in un tenerissimo abbraccio di chi si era perso. Sì, perché a noi piace scrivere soltanto dei finali belli, come avevamo già fatto per la ciambella bicolore! E vedrete che anche stavolta non vi faremo commuovere per questa dolcissima storia... al massimo vi offriremo un bel lieto fine, chiaramente se preparerete questa tenerissima ciambella abbraccio!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

Farina 00 140 g
Zucchero 190 g
Burro fuso 170 g
Uova (circa 4 medie) a temperatura ambiente 220 g
Fecola di patate 60 g
Panna fresca liquida a temperatura ambiente 30 g
Cacao amaro in polvere 20 g
Lievito in polvere per dolci 12 g
Preparazione

Come preparare la Ciambella abbraccio

Ciambella abbraccio

Per preparare la ciambella abbraccio innanzitutto lasciate a temperatura ambiente sia le uova che la panna, poi sciogliete il burro in un pentolino e lasciatelo intiepidire. Versate lo zucchero e le uova in una ciotola (1). Sbattetele per un paio di minuti con le fruste elettriche a velocità media, il tempo necessario affinché il composto inizi lievemente a gonfiare (2). Dopodiché lavorate per un altro minuto, sempre alla stessa velocità, versando il burro fuso e intiepidito (3).

Ciambella abbraccio

Ora è il turno delle polveri: spegnete le fruste, posizionate un colino nella ciotola e versate la farina (4), la fecola e il lievito (5). Setacciate accuratamente e mescolate nuovamente con le fruste (6).

Ciambella abbraccio

Quando le polveri saranno ben incorporate al composto, spegnete lo sbattitore e suddividete l’impasto in due ciotole differenti (7). In una delle due setacciate il cacao (8), poi unite la panna (9)

Ciambella abbraccio

e mescolate accuratamente con una frusta manuale o una spatola (10). Versate prima l’impasto scuro sulla metà di uno stampo da 24 cm già imburrato (ma non infarinato) formando un semicerchio (11), poi versate anche quello chiaro e completate il cerchio (12).

Ciambella abbraccio

Il vostro dolce è pronto per essere cotto (13) in forno già caldo a 180°, preimpostato in modalità statica, per circa 40 minuti (14). Dopo esservi assicurati che il dolce sia cotto con la prova stecchino, fate intiepidire la vostra ciambella abbraccio prima di sformarla e servirla (15)!

Conservazione

La ciambella abbraccio si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro.
Se preferite potete congelare la ciambella una volta raffreddata, magari già tagliata a fette per comodità.

Consiglio

Noi abbiamo preferito lasciare gli impasti neutri, così da poterne assaporare meglio la metà preferita! Chiaramente potrete insaporire la vostra ciambella abbraccio optando per aromi come vaniglia, scorza di agrumi e perché no, un po’ di liquore! Per rendere il tutto ancora più “intrigante” basterà insaporire diversamente i due impasti… provateci! E se l’idea di dividere gli impasti non vi entusiasma, ricorrete alle gocce di cioccolato che potrete mettere in tutti e due i composti: un dolcissimo e indissolubile fil rouge!

Leggi tutti i commenti ( 12 ) Le vostre versioni ( 9 )

Altre ricette

I commenti (12)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Catia84 ha scritto: mercoledì 20 febbraio 2019

    C'e 1 sostituto al burro?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 20 febbraio 2019

    @Catia84: Ciao, bisogna considerare che le sostituzioni non sempre restituiscono lo stesso risultato; in ogni caso in generale si può provare a sostituire il burro con l'olio tenendo presente che 100 g di burro si possono sostituire con 80-85 g massimo di olio di semi.

  • ElePela86 ha scritto: domenica 17 febbraio 2019

    ciao! io e mio marito siamo dei golosoni, purtroppo io sono intollerante al lattosio..secondo voi se uso la panna senza lattosio cambio consistenza e/o sapore? grazie in anticipo

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 17 febbraio 2019

    @ElePela86: ciao! non dovresti avere problemi!

Leggi tutti i commenti ( 12 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • nataliebuzzi
    Torta abbraccio...metà alle mele e metà al cacao e mandorle
  • eleonor4
    nell'utilizzo di tante uova sono sempre incerta... ho paura si sentano troppo! ne ho messe 3 anzichè 4 ed il risultato è stato perfetto
  • Grace95
    appena sfornata...ottima

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Primi piatti

I ravioli alla crema di formaggio e uova sono un primo piatto godurioso. Scoprirete un ripieno cremoso che si abbina benissimo al guanciale!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

I capù sono dei deliziosi involtini di verza ripieni di carne tipici delle valli bergamasche che vantano anche una sagra dedicata a loro!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni