Ciambella alla frutta

PRESENTAZIONE

La ciambella alla frutta è il dolce più classico sul quale fare affidamento, ma si può rendere ancora più speciale? Certo che sì, la ciambella alla frutta, così semplice e genuina, non conosce rivali in fatto di dolci. Se poi ci aggiungete come in questa versione del golosissimo latte condensato nessuno potrà resistere!

Immaginate ora di portare in tavola questa ciambella alla frutta la mattina, renderete sicuramente piacevolissimo per i vostri cari un momento così importante della giornata. Siete pronti a lasciarvi conquistare da questa sofficissima ciambella alla frutta?

Leggi anche: Ciambella

INGREDIENTI

Zucchero 200 g
Farina 00 650 g
Lievito di birra secco 7 g
Uova 4
Latte condensato 100 g
Burro (ammorbidito) 70 g
Succo d'arancia 1
Liquore alle erbe 20 g
Frutta disidratata mista 200 g
per la copertura
Albumi 1
Granella di zucchero 50 g
Preparazione

Come preparare la Ciambella alla frutta

Preparate la ciambella alla frutta cominciando a versare la farina nella tazza di una planetaria 1, poi aggiungete lo zucchero 2 e il lievito di birra disidratato 3,

versate il succo d’arancia 4 e iniziate a mescolare con il gancio, aggiungete poi il liquore alle erbe 5 il succo d’arancia. Cominciate ad impastare per qualche secondo sempre con il gancio e poi versate 3 uova, una alla volta 6.

Quando le uova si saranno assorbite, arrestate la planetaria, quindi aggiungete il latte condensato 7, poi sempre col gancio mescolate e unite l’ultima delle 4 uova 8. Su un tagliere sminuzzate a cubetti grossolani la frutta disidratata 9

e inseritela all'impasto 10, continuate ad impastare finché non inizierà ad incordarsi al gancio 11; aggiungete poi il burro ammorbidito, un cucchiaio alla volta 12

e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e ben incordato 13. Prelevate l’impasto dalla planetaria e lavoratelo un po’ sulla spianatoia, il tempo di dargli una forma rotonda 14. Riponetelo in un recipiente leggermente imburrato 15 e lasciate lievitare per 2-3 ore coperto da pellicola in forno spento con luce accesa.

Trascorso il tempo necessario l’impasto sarà triplicato di volume 16; rovesciatelo sulla spianatoia 17 e lavoratelo con le punta delle dita fino ad ottenere un rettangolo di 15x30 cm 18.

Poi con un tarocco tagliate l’impasto per il senso della lunghezza 19, ottenendo così 3 strisce 20, quindi unitele da un capo 21

in modo che avrete la parte per cominciare ad intrecciare in maniera alternata le tre strisce 22, fino ad ottenere una treccia 23. Sistemate quindi l’impasto in uno stampo per ciambella da 25 cm di diametro leggermente imburrato 24

e lasciate lievitare per 1-2 ore 25, coperto con pellicola al riparo da correnti d'aria. Passato il tempo necessario, cuocete in forno statico preriscaldato a 170° ° per 50-60 minuti (se forno ventilato a 150° per 40-50 minuti), facendo sempre la prova stecchino prima di sfornare la ciambella. Una volta cotta, estraetela dal forno e spennellate leggermente con dell’albume d’uovo 26 poi cospargetela di granella di zucchero 27 e lasciatela raffreddare completamente prima servire la ciambella alla frutta.

Conservazione

La ciambella alla frutta si conserva fino a 3-4 giorni purché coperta, non c’è bisogno di tenerla in frigorifero. Se volete donarle ancora un po’ di freschezza, riscaldate le fette per qualche istante in forno.

Consiglio

Se volete rendere questa ciambella alla frutta ancora più golosa vi consiglio di aggiungere delle gocce di cioccolata, oppure della granella di nocciole se volete una nota di croccante. Potete sostituire il latte condensato con 60 gr di miele e diminuendo leggermente la farina.

19 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • viviana
    domenica 28 febbraio 2016
    impasto colloso e poco lievitato, alla cottura diventa dura come una pietra
  • Silvia
    sabato 22 agosto 2015
    scusami Sonia, potresti gentilmente rispondere al mio commento perché vorrei davvero riuscire ad eseguire questa ricetta...grazie.
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 16 settembre 2015
    @Silvia: Ciao Silvia, ci dispiace risponderti soltanto ora. Abbiamo letto tutti i tuoi commenti e quindi verificato gli ingredienti ed i passaggi. Volevamo sapere innanzitutto che tipo di farina utilizzi, poiché potrebbe dipendere da quello. Un saluto!
2 FATTE DA VOI
Silva65
dedicato a tutte le mamme
I dolci di Ele
Ciambella ripiena di mele con uvetta e pinoli 🍎🍩
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo