Ciambella banane e arachidi

/5
Ciambella banane e arachidi
8
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + 1 ora di raffreddamento del dolce

Presentazione

A chi non è mai capitato di ritrovarsi con delle banane troppo mature nel cesto della frutta, spesso un po’ annerite e per questo considerate un avanzo poco invitante, in modo particolare dai piccoli di casa? Non buttatele via ma fate come noi, riciclatele con gusto in un dolce appetitoso come i pancakes oppure la ciambella banane e arachidi che vi proponiamo qui, una variante golosa della tradizionale ciambella. Una volta ridotte a una purea, le banane conferiranno un tocco in più all’impasto rendendolo morbido e saporito. Date nuova vita alle banane avanzate e portate in tavola una merenda golosa per tutta la famiglia!

Ingredienti per uno stampo di 22 cm

Banane (la polpa matura di 2 banane) 240 g
Arachidi tostate e non salate 35 g
Farina 00 100 g
Farina di riso 100 g
Zucchero di canna 110 g
Uova (circa 2 a temperatura ambiente) 110 g
Latticello a temperatura ambiente 170 g
Lievito in polvere per dolci 10 g
Semi di chia 10 g
Sale fino 1 cucchiaino

per la ricopertura

Cioccolato fondente 70 g
Zucchero di canna 70 g
Arachidi tostate e non salate 10 g
Acqua 140 g
Preparazione

Come preparare la Ciambella banane e arachidi

Ciambella banane e arachidi

Per realizzare la ciambella banane e arachidi per prima cosa ammollate i semi di chia nel latticello per 4-5 minuti (1-2). Nel frattempo tritate le arachidi con un coltello e tenetele da parte (3).

Ciambella banane e arachidi

Schiacciate le banane con una forchetta (4) per ottenere una purea (5). Intanto in una ciotola versate le uova, lo zucchero (6)

Ciambella banane e arachidi

e il sale (7). Con le fruste elettriche montate il composto (8) fino a quando sarà chiaro, poi aggiungete anche la polpa della banane (9).

Ciambella banane e arachidi

Continuate ad amalgamare con le fruste e versate il latticello con i semi di chia (10). Aggiungete poi le polveri (le farine e il lievito) setacciandole attraverso un colino (11). Infine unite le arachidi tritate (12)

Ciambella banane e arachidi

e montate ancora per 1 minuto (13). Imburrate uno stampo a ciambella del diametro di 22 cm e 10 cm di altezza (14) e versate l’impasto all'interno (15).

Ciambella banane e arachidi

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° sul ripiano medio per 40 minuti. Al termine della cottura sfornate la ciambella (16) e lasciatela intipeidire per qualche minuto. Quindi sformate la torta, capovolgendola su una gratella (17) e lasciate raffreddare per un’ora a temperatura ambiente. Nel frattempo tritate finemente il cioccolato con un coltello (18) e trasferitelo in una ciotola.

Ciambella banane e arachidi

Versate in un pentolino l'acqua (19) e lo zucchero (20) senza mescolare, portate a bollore e lasciate bollire per circa 3-4 minuti (21).

Ciambella banane e arachidi

Versate lo sciroppo ottenuto sul cioccolato (22) ed emulsionate la salsa con un frullatore ad immersione facendo attenzione a non creare bolle d’aria (23), poi versate la glassa ottenuta sulla ciambella (24).

Ciambella banane e arachidi

Tritate le arachidi per la decorazione (25) e distribuitele sulla superficie del dolce (26). La ciambella banane e arachidi è ora pronta per essere servita (27)!

Conservazione

La ciambella banane e arachidi si conserva per 2 giorni sotto una campana di vetro. Si può congelare prima della copertura con cioccolato.

Consiglio

Raccomandiamo di utilizzare banane molto mature, anche se già annerite. È possibile sostituire le arachidi con altra frutta secca come noci, mandorle o anacardi oppure con gocce di cioccolato fondente. In alternativa al latticello potete utilizzare del latte scremato o lo yogurt magro.

Leggi tutti i commenti ( 8 ) Le vostre versioni ( 3 )

I commenti (8)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • laurafogliarini ha scritto: sabato 28 aprile 2018

    Ottima ricetta! Ho sostituito le arachidi con pari q.ta' di mandorle e anziché usare il latticello ho utilizzato un vasetto di yogurt di soia. La glassa mi è risultata piuttosto liquida e forse chiedo gentilmente conferma è meglio lasciarla intiepidire prima di versarla sulla ciambella??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 29 aprile 2018

    @laurafogliarini: Ciao! Puoi lasciare intiepidire leggermente la glassa prima di utilizzarla, ma tieni conto che risulterà lo stesso piuttosto fluida smiley

  • Elisabetta ha scritto: venerdì 27 aprile 2018

    Al posto delle arachidi cosa posso mettere? grazie!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 28 aprile 2018

    @Elisabetta : ciao, puoi usare noci o nocciole ad esempio! 

Leggi tutti i commenti ( 8 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • angioletto11
    semplice e veloce. non mi è venuta molto bene la glassa.
  • Izializia
    Buonissimo
  • Jessica Di Berardino
    Non mi é piaciuta molto, peró ci ho provato!

Ultime ricette

Dolci

Gli american muffin sono i famosissimi dolcetti americani a forma di fungo e cupola dorata. Perfetti per la colazione o una soffice merenda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 35 min

Contorni

La grigliata di zucca e porcini è uno sfizioso contorno con gli ingredienti di stagione. Una grigliata veg che farà felici proprio tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min

Secondi piatti

Il salmone al forno è un secondo piatto semplice e raffinato, con una copertura di patate croccanti che mantiene il pesce tenero e succoso.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 25 min

Torta banana e cioccolato
Torta allo yogurt senza burro
Torta allo yogurt senza uova
Torta senza lievito
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce