Ciambella di ricotta con miele e pinoli

PRESENTAZIONE

Ciambella di ricotta con miele e pinoli

Nella classica colazione casalinga non può mancare il ciambellone della nonna che con la sua semplicità e il suo gusto rustico intramontabile è il dolce perfetto per tutta la famiglia. Accanto a questa ricetta tipica vi proponiamo qui la ciambella di ricotta con miele e pinoli, una torta da inzuppo realizzata senza zucchero e senza burro, al cui posto troverete miele e olio. Con la nostra ricetta porterete in tavola una torta genuina, ricca e golosa, una valida alternativa alla ciambella tradizionale!

Leggi anche: Ciambella

INGREDIENTI
Ingredienti per uno stampo da 20 cm
Ricotta vaccina 250 g
Miele millefiori 150 g
Pinoli 80 g
Olio di semi di girasole 40 g
Uova medie 4
Farina 00 280 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare la Ciambella di ricotta con miele e pinoli

Per realizzare la ciambella di ricotta con miele e pinoli per prima cosa ammorbidite la ricotta con il miele in una ciotola 1 rendendola cremosa, unite l’olio di semi 2 e mescolate con una spatola il composto 3.

Aggiungete le uova intere al composto di ricotta 4 e mescolate con le fruste elettriche per circa 5 minuti 5, le uova devono essere completamente assorbite 6.

A questo punto incorporate la farina 7 e il lievito setacciati 8, utilizziando per pochi secondi ancora le fruste elettriche 9.

Proseguite mescolando con la spatola per rendere il composto omogeneo 10. Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella del diametro di 20 cm, versate qui l’impasto 11, battete lo stampo per distribuirlo in modo omogeneo 12.

Distribuite in superficie i pinoli 13 e cuocere il dolce in forno statico preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. A cottura ultimata sfornate la ciambella di ricotta con miele e pinoli 14, lasciatela intiepidire prima di sformarla e servirla 15.

Conservazione

Conservate la ciambella di ricotta con miele e pinoli sotto una campana di vetro per 3-4 giorni. E' possibile congelarla dopo la cottura.

Consiglio

Per conferire un aroma più spiccato potete aggiungere della scorza di limone all’impasto oppure i semi di un baccello di vaniglia.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE