Ciambelline al forno con milkshake

PRESENTAZIONE

Gli adulti ne vanno ghiotti, i bambini però di più! Sono le ciambelline, morbide e aromatiche ideali non solo come colazione ma anche da offrire in occasione di un compleanno o una festa! Le ciambelline cotte al forno con milkshake sono morbidi dischi di impasto fatto lievitare lentamente, decorate con granella di zucchero e semi di papavero e accompagnate da una fresca bevanda: il milksahke alla fragola! In base alla stagione, potrete preparare questo delizioso frullato con la frutta che preferite, o magari al cioccolato, per realizzare una merenda completa e golosa per i vostri bambini!

Leggi anche: Ciambelline ricotta e cioccolato

INGREDIENTI

Ingredienti per l'impasto di 15 ciambelline
Farina Manitoba 350 g
Farina 00 150 g
Uova 1
Tuorli 4
Latte intero fresco 250 g
Zucchero semolato 50 g
Lievito di birra secco (oppure fresco 12 g) 4 g
Malto 1 cucchiaino
Burro morbido 120 g
Scorza di limone non trattata 1
Vaniglia 1 bacca
Sale fino 5 g
Per spennellare e guarnire
Uova 1
Acqua 1 cucchiaio
Granella di zucchero q.b.
Semi di papavero q.b.
Per il milkshake
Fragole 350 g
Banane 230 g
Latte 60 g
Preparazione

Come preparare Ciambelline al forno con milkshake

Per preparare le ciambelline di carnevale versate mezza dose di latte, sciogliete il lievito di birra 1 e il malto 2. In un’altra mescolate il latte rimanente con lo zucchero 3,

poi l'uovo insieme ai tuorli 4. Nella ciotola di una planetaria setacciate le due farine e aggiungere la scorza del limone non trattato grattugiata 5 e i semi di una bacca di vaniglia 6,

fate andare il gancio a foglia, poi aggiungete poco a poco il latte in cui avete sciolto il malto 7 e il composto con le uova 8. Quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati, sostituite la foglia 9

con il gancio 10 Aggiungete il burro un pezzetto alla volta aspettando che si sia incorporato prima di aggiungerne un altro 11 e infine il sale 12.

Quando l’impasto sarà ben annodato al gancio toglietelo dalla ciotola, ponetelo su un piano di lavoro leggermente oleato e formate una palla 13; lasciatelo lievitare per 2h a temperatura ambiente lontano da correnti d'aria in una ciotola 14 coperto con pellicola trasparente: l’impasto raddoppierà di volume 15.

Trascorso questo tempo, ungete il piano di lavoro e stendete la pasta in una sfoglia alta 2 cm 16; ricavate dei cerchi dal diametro di 9 cm con un coppapasta 17, poneteli su una leccarda e con un coppapasta del diametro di 3,5 cm formate un buco al centro 18,

coprite con la pellicola e lasciate lievitare ancora per 1 h 19. Spennellate le ciambelline con un tuorlo sbattuto 20 o con un cucchiaio d’acqua e guarnire le ciambelline con granella di zucchero 21 o semi di papavero. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti (se forno ventilato 160° per circa 5 minuti). Per un risultato migliore, potete cuocere una ciambellina e regolarvi così sul tempo più adeguato per cuocere le altre.

Cuocete le ciambelline 22 in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti (se forno ventilato 160° per circa 5-8 minuti). Per un risultato migliore, potete cuocere una ciambellina e regolarvi così sul tempo più adeguato per cuocere le altre. Mentre le ciambelline si intiepidiscono, preparate il milkshake: in un frullatore versate le fragole lavate e private delle foglioline verdi. Poi unite anche la banana a pezzi 23 e il latte 24.

Frullate il tutto 25 e versate il composto ottenuto nei bicchieri 26! Sfornate quindi le ciambelline cotte 27 e lasciatele raffreddare completamente su una gratella prima di servirle con milkshake, magari in occasione di una festicciola!

Conservazione

Conservate le ciambelline al forno cotte sotto una campana di vetro.

Potete congelarle una volta formate prima della seconda lievitazione, poi scongelarle in frigorifero e farle rilievitare ancora 1 ora prima di cuocerle.

Consiglio

Se preferite potete guarnire le ciambelline con dello zucchero semolato o cannella, spennellandole prima con del burro fuso. Potete realizzare il milkshake con la frutta di stagione che preferite o al cioccolato!

 

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Serena FdL
    venerdì 18 settembre 2015
    Ciao Sonia, quanto miele si può mettere al posto del malto?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 18 settembre 2015
    @Serena FdL: ciao Serena! Utilizzane un cucchiaino abbondante! 
  • Marika
    venerdì 30 gennaio 2015
    Anch'io vorrei sapere cosa si può usare al posto del malto! Grazie!
    Sonia Peronaci
    mercoledì 01 aprile 2015
    @Marika: ciao Marika, meglio usare il malto, puoi trovarlo in erboristeria, altrimenti potresti usare del miele! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo