Ciambellone allo yogurt

/5

PRESENTAZIONE

Ciambellone allo yogurt

Certi dolci non passano mai di moda e il ciambellone è uno di questi! Insieme a quello al cacao è sicuramente la soluzione perfetta per una colazione nutriente o una merenda genuina, soprattutto in questa versione: il ciambellone allo yogurt, infatti, è realizzato con yogurt greco, come la soffice torta, e olio di semi, senza uso di burro. Il risultato è una torta alta, morbida e profumata, ottima da gustare da sola, da inzuppare nel latte oppure da accompagnare con un po’ di marmellata. Semplicissimo da preparare, il ciambellone allo yogurt diventerà un elemento immancabile sulla vostra tavola della colazione o nello zainetto dei vostri bimbi, per affrontare la giornata con una buona fetta… ops! volevamo dire dose, di dolcezza e buonumore!

E se cercate un'altra ricetta per preparare il ciambellone senza il burro, provate anche quello con olio extravergine! Per una variante golosa vi proponiamo questa versione con gocce di cioccolato!

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da ciambella di 24 cm di diametro
Uova (circa 6 medie) 300 g
Zucchero 300 g
Yogurt greco 200 g
Olio di semi 90 g
Farina 00 200 g
Fecola di patate 50 g
Lievito in polvere per dolci 10 g
Scorza di limone 1
Per imburrare e infarinare
Burro q.b.
Farina 00 q.b.
Preparazione

Come preparare il Ciambellone allo yogurt

Per preparare il ciambellone allo yogurt, innanzitutto assicuratevi che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente. Unite le uova 1 e lo zucchero 2 nella ciotola di una planetaria munita di fruste e cominciate a montare 3

fino a ottenere un composto bianco e spumoso 4; se non avete la planetaria, potete usare uno sbattitore elettrico. Versate l’olio di semi a filo mentre la planetaria è in funzione 5. In una ciotola a parte, setacciate la farina, la fecola di patate e il lievito 6 e mescolateli tra loro.

Unite le polveri al composto nella planetaria, un cucchiaio alla volta 7, senza mai smettere di montare. Una volta finite le polveri, aggiungete lo yogurt in 2-3 volte, mantenendo sempre la planetaria in funzione 8. Quando il composto è ben omogeneo, spegnete la planetaria, aggiungete la scorza di limone grattugiata 9 e mescolate bene con una spatola.

Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella del diametro di 24 cm, riempitelo con l’impasto ottenuto 10 e infornate in forno statico preriscaldato a 170° per 60 minuti nel ripiano più basso del forno. Se la ciambella dovesse scurirsi troppo in superficie, coprite con un foglio di alluminio e continuate la cottura. Dopo aver verificato la cottura con uno stecchino, sfornate la ciambella 11, lasciatela raffreddare e sformatela su una gratella 12. Il vostro ciambellone allo yogurt è pronto per essere gustato!

Conservazione

Il ciambellone allo yogurt si può conservare fuori dal frigorifero per 3-4 giorni, coperto con una campana di vetro. Una volta cotto, può essere congelato e conservato per un mese, magari tagliato a fette in modo da poter scongelare solo la quantità che si vuole consumare.

Consiglio

Potete aromatizzare il vostro ciambellone allo yogurt come preferite, usando la vaniglia o la scorza d’arancia. Oppure sostituite lo yogurt greco con uno yogurt corposo alla frutta in modo da creare innumerevoli varianti di questo dolce delizioso! Prestate sempre attenzione, variando tipo di yogurt, alla consistenza dell'impasto, che non risulti troppo liquido.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI131
  • federica liotti
    lunedì 29 marzo 2021
    Ciao! Posso usare uno stampo da 26 o le dosi cambiano? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 29 marzo 2021
    @federica liotti: Ciao, ti consigliamo di leggere questa scheda dal blog "il chicco di mais": ad ogni torta il suo stampo!
  • aly-rossina
    domenica 28 marzo 2021
    ciao, ieri ho fatto questa torta, a metà cottura ho aperto il forno ed aggiunto un’altra teglia. Finito il tempo di cottura era bella gonfia e con lo stuzzicadenti mi sembrava ben cotta, peccato che nel raffreddarsi si è sgonfiata ed abbassata.. mi sai dire come mai? ho sbagliato ad aprire il forno? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 28 marzo 2021
    @aly-rossina: ciao! sicuramente aprire il forno non aiuta il dolce a stabilizzarsi. Probabilmente inserendo l'altra teglia avresti dovuto aumentare i tempi di cottura!