Ciambellone

/5

PRESENTAZIONE

Ciambellone

Sarà che una volta le cose erano più semplici, ma erano anche molto buone. Come le crostate, i biscotti o il ciambellone che la nonna preparava anche all'ultimo sapendo che sareste passati per la merenda: uova, zucchero e farina. Niente di più basic ma che tra le sue mani, mescolando e infornando, diventava una delle prelibatezze per accompagnare il succo di frutta al pomeriggio o il latte e caffè al mattino. Ecco la nostra ricetta del ciambellone a quale atmosfera si ispira, quella di casa e genuinità: con una manciata di scorze di limone o di arancia e una spolverata di zucchero a velo renderete questa soffice delizia profumata e invitante. E per una volta sarà la nonna a farvi i complimenti per aver preparato un morbido ciambellone, così buono che non passa mai di moda!

Scoprite anche le varianti senza burro come la ciambella al cacao, il ciambellone all'olio d'oliva, quello con gocce di cioccolato e quello all'acqua! E se quest'ultimo vi piace ma lo preferite nella sua versione dark allora vi suggeriamo il ciambellone all'acqua al cacao.

INGREDIENTI

per uno stampo da 24 cm
Farina 00 375 g
Zucchero 310 g
Burro morbido 200 g
Latte intero a temperatura ambiente 190 g
Uova a temperatura ambiente 5
Lievito in polvere per dolci 16 g
Scorza di limone 1
Sale fino 1 pizzico
per guarnire
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare il Ciambellone

Ciambellone - 1 Ciambellone - 2 Ciambellone - 3

Per realizzare il ciambellone per prima cosa assicuratevi che gli ingredienti freddi da frigo restino per un po' a temperatura ambiente, sarà più facile lavorarli. Intanto in una ciotola setacciate la farina e il lievito 1. Quindi ponete il burro, ancora plastico, a pezzetti in una ciotola, aggiungete la scorza di limone 2 e iniziate a sbattere con le fruste elettriche 3.

Ciambellone - 4 Ciambellone - 5 Ciambellone - 6

Continuando a sbattere aggiungete lo zucchero 4; ci vorranno 1-2 minuti affinché il composto risulti morbido e omogeneo. Unite quindi il sale 5 e le uova, uno per volta 6.

Ciambellone - 7 Ciambellone - 8 Ciambellone - 9

Lavorate man mano con le fruste elettriche sino a terminare tutte le uova 7. Unite poi una parte delle polveri 8 e lavorate a velocità molto bassa 9.

Ciambellone - 10 Ciambellone - 11 Ciambellone - 12

Aggiungete poi un po' di latte 10 e proseguite in questo modo, alternando polveri e latte, sino a terminarli. Dovrete ottenere un composto omogeneo e denso. Trasferite poi l'impasto in uno stampo da ciambella da 24 cm precedentemente imburrato 12.

Ciambellone - 13 Ciambellone - 14 Ciambellone - 15

Livellate la superficie con una spatola 13, poi intingete un tarocco nel burro fuso 14 e utilizzatela per creare quella che poi sarà la spaccatura della ciambella 15. Dovrete imprimerla nell'impasto in maniera circolare. Questo passaggio ovviamente è opzionale, omettendolo la spaccatura si formerà comunque ma in maniera meno omogenea.

Ciambellone - 16 Ciambellone - 17 Ciambellone - 18

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° nel ripiano centrale per 40 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino prima di sfornare il dolce 16. Lasciatelo raffreddare completamente, sformate il ciambellone, decorate con zucchero a velo 17 e servite 18.

Conservazione

Conservate il ciambellone per un paio di giorni a temperatura ambiente. 

Potete anche congelarla a fette, o intera.

Consiglio

Potete aromatizzare il ciambellone con gli aromi che preferite: vaniglia, scorza di arancia o cannella ad esempio. 

Utilizzate se possibile uno stampo a cerniera, sarà più facile sformare il dolce. 

RICETTE CORRELATE
COMMENTI173
  • vale1113
    giovedì 16 aprile 2020
    Ricetta semplice e gustosa, ottimo x la colazione ma avrei una domanda...alla ricetta originale posso aggiungere un vasetto di yogurt?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 17 aprile 2020
    @vale1113:Ciao, puoi sostituire parte del latte con lo yogurt ma dovrai ricalibrare i dosaggi per ottenere la giusta consistenza dell'impasto.
  • CrhistalJ
    mercoledì 08 aprile 2020
    Ma al posto del latte? smiley
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 08 aprile 2020
    @CrhistalJ: Ciao, puoi utilizzare una bevanda vegetale (latte di soia o riso)
  • RITINA1969
    lunedì 30 marzo 2020
    Buongiorno ho seguito attentamente passo dopo passo ma il ciambellone appena spento il forno si è sgonfiato ... cosa può essere successo ? premetto che non ho mai aperto il forno durante la cottura e tagliandolo vedo come se non avesse lievitato bene
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 30 marzo 2020
    @RITINA1969: Ciao, doveva essere cotto più a lungo. La prossima volta dopo i primi 30 min di cottura prova a coprire con alluminio o carta forno la superficie e proseguire la cottura in modo che non si bruci sopra ma continui a cuocere uniformemente.
  • cecy1210
    mercoledì 25 marzo 2020
    posso sostituire il burro con l’olio di semi di girasoli?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 25 marzo 2020
    @cecy1210: Bisogna considerare che le sostituzioni non sempre restituiscono lo stesso risultato; in ogni caso in generale si può provare a sostituire il burro con olio tenendo presente che 100 g di burro si possono sostituire con 80-85 g massimo di olio. Se una torta prevede di lavorare il burro con lo zucchero, possiamo consigliare di lavorare le uova (o i tuorli) con lo zucchero e poi aggiungere l'olio e il resto degli ingredienti.
  • Valexmacco
    lunedì 07 ottobre 2019
    180 gradi per 40 minuti a forno statico, nel caso di forno ventilato? Come mi regolo? Grazie 😊
    Redazione Giallozafferano
    martedì 08 ottobre 2019
    @Valexmacco: Ciao, tenendo presente che ogni forno ha le sue caratteristiche, ti consigliamo di abbassare leggermente la temperatura di 10-20° e di cuocere una decina di minuti in meno, facendo sempre la prova dello stecchino.
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.