Clementine candite

PRESENTAZIONE

Le clementine sono degli agrumi molto dolci, apprezzati da tutti, soprattutto dai bambini, in quanto privi di fastidiosi semi: sono frutti ibridi, cioè nati da un innesto attuato intorno al 1940, fra arancio e mandarino, pertanto la sua reale affermazione sul mercato risale a circa 20 o 30 anni fa.

Questa relativa giovinezza delle clementine, non ha permesso una ricca tradizione culinaria basata su questo frutto; ecco però come è possibile sfruttare questo dolce e succoso agrume, creando degli spicchi di clementine candite, ottimi da gustare alla fine di un pasto o per accompagnare e guarnire svariati dolci.

Leggi anche: Pan di mandarino

INGREDIENTI
CALORIE PER PORZIONE
Kcal 230
Clementine non trattate 12
Zucchero 650 g
Acqua 500 ml
Preparazione

Come preparare le Clementine candite

Prendete 12 clementine, lavatele, asciugatele e tagliatele in quattro parti senza togliere la buccia.
Nel frattempo preparate uno sciroppo sciogliendo 130 gr di zucchero in 500 ml di acqua, poi versateci dentro le clementine; portate a ebollizione e fate bollire a fuoco basso 5 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare le clementine immerse nel liquido fino al giorno dopo.

Il giorno seguente aggiungete alle clementine 130 gr di zucchero, riportate a ebollizione, e lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco basso; fate raffreddare e procedete così per altri 3 giorni, aggiungendo ogni giorno 130 gr di zucchero (5 giorni di bollitura per un totale di 650 gr di zucchero).

Dopo aver fatto bollire le clementine per l’ultima volta, scolatele dallo sciroppo rimasto in pentola e adagiatele ad asciugare su una leccarda (o su di una griglia) almeno per 24 ore, meglio se in un luogo fresco e areato.

Consiglio

Le clementine candite sono un ottima idea da gustare a Natale: ponetele sulla tavola insieme alla frutta secca, oppure adoperatele per guarnire torte, crostate, gelati, semifreddi, ecc…
Potete conservare le clementine candite al fresco in vasetti di vetro per qualche mese.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (30)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • aura82
    domenica 03 marzo 2019
    Posso avere una foto del risultato finale?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 04 marzo 2019
    @aura82:Ciao, purtroppo al momento non è disponibile ma quanto prima provvederemo ad aggiornare la ricetta inserendo anche le foto.
  • Minu
    venerdì 01 gennaio 2016
    Sono d'accordo.Davvero ottima. Grazie mille. Buon anno. Minu