Coda di rospo con olive

PRESENTAZIONE

Se siete tra quelli che non cucinano pesce per timore delle lische che si annidano tra i filetti, insidiando i vostri piatti, ecco la ricetta perfetta per il menù di Natale: coda di rospo con olive. Con le sue carni polpose e tenere e l’assenza di lische, questo pesce d’acqua salata, conosciuto anche come rana pescatrice, ha un gusto delicato che lo rende perfetto da accompagnare a sughi saporiti come la ricetta della sfiziosa rana pescatrice al sugo di pomodoro fresco o le raffinate linguine al ragu' di coda di rospo. Pomodoro e coda di rospo sono inseparabili, un connubio di sapori vincente al quale non abbiamo saputo resistere neanche in questa ricetta. Qui un sugo di pomodori piccadilly avvolge i tranci di pesce con il tocco sfizioso delle aromatiche olive taggiasche. Il risultato? Giudicate voi!

Leggi anche: Rana pescatrice al sugo di pomodoro fresco

INGREDIENTI
283
CALORIE PER PORZIONE
Rana pescatrice 850 g
Pomodori piccadilly 500 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 50 g
Olive taggiasche 180 g
Basilico 4 foglie
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare la Coda di rospo con olive

Per preparare la coda di rospo con olive iniziate lavando e tagliando a spicchi i pomodorini piccadilly 1. Prendete il trancio di coda di rospo e lavatelo sotto l’acqua corrente, tagliatelo a fette dello spessore di circa 3-4 cm mantenendo la spina centrale 2, in alternativa potete eliminarla con un coltello e ridurre a pezzetti più piccoli le carni. In una padella antiaderente scaldate l’olio di oliva extravergine con uno spicchio di aglio sbucciato per insaporirlo 3 avendo cura poi di eliminarlo.

Aggiungete gli spicchi di pomodori piccadilly 4, salate, pepate 5 e dopo circa 5 minuti di cottura unite anche le olive taggiasche 6.

Per ultimi unite al sugo di pomodoro fresco i tranci di coda di rospo 7, aggiustate di sale e pepe, coprite con il coperchio 8 e cuocete per 2-3 minuti a fuoco moderato. Girate i tranci 9 per favorire una cottura uniforme e proseguite per altri 2-3 minuti.

Profumate il pesce con foglioline di basilico fresco 10 (potete anche utilizzare quello secco). La coda di rospo con olive è pronta 11, servitela ben calda 12!

Conservazione

E’ preferibile consumare la rana pescatrice al sugo di pomodoro appena pronta. Si può però anche conservare in frigorifero per 1 giorno al massimo, se riposta in un contenitore chiuso ermeticamente. Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Non potete fare a meno del piccante? Aggiungete del peperoncino fresco o in polvere che darà ancora più carattere a questo piatto!

18 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Mauro18
    sabato 16 dicembre 2017
    buona e semplice, la preparo sempre alla mia seconda moglie.
  • Eugenio
    venerdì 04 agosto 2017
    Volevo chiedere se invece di spezzettare la rana si potesse mettere intera a cuocere per poi toglierla dalla spina centrale una volta servita. Grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 05 agosto 2017
    @Eugenio:Ciao Eugenio, puoi cuocere i filetti di rana pescatrice interi invece di tagliarli in tranci.
6 FATTE DA VOI
Betty 64
ottima
CristinaG25
Rana pescatrice, pesce delizioso, facile da cucinare e senza lische
Mirjana 78
Coda di rospo al pomodoro e olive verdi. Buonissimissima 😋
Gerolamno
Oggi cucino io! Sapore molto delicato mi aspettavo un gusto più deciso. buona comunque, proverò con un altro tipo di pesce.
Manucabio
rana pescatrice pomodoro olive ma senza basilico
Socco86
rana pescatrice con pomodorini e olive nere a mia moglie è piaciuto tantissimo da rifare
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo