Colomba di Pasqua veloce

PRESENTAZIONE

Colomba di Pasqua veloce

La colomba di Pasqua è il dolce tipico pasquale, immancabile sulle tavole in questi giorni di festa. Ma volete mettere la soddisfazione di preparare un soffice colomba di Pasqua in casa, in versione classica o al cioccolato? Così morbida e fragrante farete un figurone con tutta la vostra famiglia e i vostri amici! La preparazione della colomba di Pasqua è molto laboriosa e richiede una buona dose di pazienza e di tempo, ma la ricetta che vi suggeriamo in questa versione è più veloce rispetto alla classica colomba, protagonista assoluta dei dolci di Pasqua. Una lievitazione più veloce che vi permetterà in giornata di sfornare una colomba di pasqua veloce ma ugualmente profumata e morbida, da gustare con i vostri ospiti fetta dopo fetta. Il modo più dolce per concludere il menu di Pasqua!

Leggi anche: Colomba di Pasqua

INGREDIENTI

407
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per il lievitino (per uno stampo da 750 gr)
Farina Manitoba 50 g
Acqua tiepida 30 g
Lievito di birra secco (o 11 se fresco) 3 g
per il primo impasto
Farina Manitoba 200 g
Burro 50 g
Zucchero 100 g
Latte intero tiepido 55 g
Uova (circa 1) 60 g
Scorza d'arancia 1
Scorza di limone 1
Baccello di vaniglia 1
Sale fino 2 g
per il secondo impasto
Farina Manitoba 50 g
Burro 75 g
Uova (circa 1) 60 g
Arancia candita 40 g
Uvetta 40 g
Succo d'arancia 1
Rum 12 g
per la glassa
Amido di mais (maizena) 8 g
Farina di mais fioretto 15 g
Mandorle pelate 40 g
Albumi 50 g
Nocciole intere spellate 40 g
Zucchero di canna 50 g
per guarnire
Granella di zucchero q.b.
Mandorle q.b.
Preparazione

Come preparare la Colomba di Pasqua veloce

Per realizzare la colomba di Pasqua veloce iniziate dalla preparazione del lievitino: ponete in una ciotola la farina e il lievito disidratato setacciati 1 ( se utilizzate il lievito fresco, scioglietelo prima in poca acqua tiepida e poi incorporatelo alla farina). Versate l’acqua tiepida 2 e impastate il composto fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo 3 lavorate l'impasto con le mani, potete fare questa operazione direttamente nella ciotola oppure se siete più pratici direttamente su un piano.

Ricopritelo con pellicola trasparente 4 e lasciatelo lievitare in un ambiente tiepido (come il forno di casa spento con la luce accesa) per circa 1 ora o fino a quando non avrà raddoppiato il volume 5.Procedete con il primo impasto: nella ciotola di una planetaria munita di foglia, versate la farina setacciata 6,

lo zucchero 7, la scorza del limone grattugiata 8 e anche quella dell’arancia 9,

l’uovo e 10 il lievitino, il sale e i semi di vaniglia azionate la macchina per amalgamare gli ingredienti e poi sostituite la foglia con il gancio e incorporate anche il latte tiepido versandolo a filo 11. Per ultimo unite il burro a pezzetti poco alla volta 12 attendendo che si sia incorporato il precedente prima di aggiungerne un altro pezzo. Continuate ad impastare finché l’impasto non si sarà incordato al gancio,

poi trasferitelo in una ciotola 13, copritelo con pellicola da cucina e lasciatelo lievitare per un’ ora e mezza in un luogo tiepido (come il forno spento con la luce accesa). Intanto mettete in ammollo l’uvetta nel succo di arancia 14 e tagliate a cubetti le scorze di arancia candite. Riprendete l’impasto lievitato e ponetelo nella planetaria munita di gancio, aggiungete la farina 15,

l’uovo 16 e il rum. Azionate la macchina per raccogliere gli ingredienti e mentre la macchina impasta incorporate il burro a pezzetti, poco alla volta 17 aspettando che si sia assorbito il precedente prima di aggiungere il successivo. Quando l’impasto si sarà incordato, spegnete la macchina, aggiungete i canditi 18

e l’uvetta scolata 19  e mescolare con il gancio per distribuirli nell’impasto. Quindi togliete l’impasto dalla planetaria, dividetelo in due parti 20: una da 250 gr e uno da 470 g, prendete quest’ultimo, stendetelo in un rettangolo e arrotolatelo 21 iniziando da una delle estremità più corte.

Ponete il filoncino nella parte più larga di uno stampo da colomba da 750 gr. Dividete il restante impasto del peso di 250 g in due parti uguali, ponetele nelle due parti laterali dello stampo che sono rimaste vuote 22. Fate lievitare l'impasto fino a quando non sarà arrivato quasi al bordo (serviranno circa 2 ore). Intanto preparate la glassa per guarnire tritando nel mixer le nocciole e le mandorle insieme allo zucchero di canna 23. Trasferite il trito nella planetaria con la frusta e aggiungete l’amido di mais, la farina di mais fioretto 24

e l’albume 25, azionate la frusta per amalgamare gli ingredienti, la glassa dovrà risultare cremosa 26 non liquida. Guarnite la superficie della colomba (che ne frattempo avrà lievitato) con la glassa aiutandovi con un cucchiaio 27

Prima di infornare, decorate con la granella di zucchero, le mandorle a filetti e le mandorle intere 28. Cuocete la colomba in forno statico preriscaldato a 160° per 50 minuti (o in forno ventilato a 140° per 40 minuti), poi coprite con un foglio di alluminio e cuocete ancora per altri 10 minuti. Sfornate la vostra colomba veloce e capovolgetela mantenendola sospesa con dei sostegni 29(potrete utilizzare ad esempio due ferri da maglia lunghi, due pentole o due rotoli di carta da cucina): noi abbiamo utilizzato dei supporti in polistirolo e i sostegni in ferro questo farà si che non collassi al centro. Una volta raffreddata, potete portare in tavola la vostra golosa colomba veloce 30!

Conservazione

Conservate la colomba veloce in un sacchetto gelo per 1-2 giorni. Potete congelare l'impasto della colomba dopo l'ultima lievitazione e all'occorrenza scongelarla in frigorifero per farla rinvenire a temperatura ambiente prima di inserirla nello stampo.

Consiglio

Volete stupire i vostri ospiti con una variante altrettanto golosa? Provate la colomba veloce ai frutti rossi. Se invece volete cimentarvi nella preparazione tradizionale guardate la nostra ricetta della tradizionale colomba di Pasqua.

462 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Gabrie77
    domenica 21 aprile 2019
    ciao fatta ieri, molto buona un po’ compatto l’impatto ma credo dipenda dal fatto che io non ho messo i canditi (non mi piacciono).
  • Rossellamerli
    sabato 20 aprile 2019
    Ciao, io ho trovato due stampi da 500 gr. Come posso fare?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 20 aprile 2019
    @Rossellamerli: Ciao, per non complicare le cose se ti è possibile realizzarne solo una da 500 g e il resto dell'impasto puoi cuocerlo in uno stampo da plumcake.
13 FATTE DA VOI
Rossellamerli
😋
fanny90
Con glassa di cioccolato e gocce di cioccolato
Stefania De Luca
Buona Pasqua GialloZafferano!!
maragno.daniele
Semplice e buona
luanatesoro
Appena sfornata!
lapiubella
Un successo!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}