Come pulire e cuocere il polpo

/5

PRESENTAZIONE

Come pulire e cuocere il polpo

Le ricette con il polpo sono tantissime, colorate, gustose e arricchisono la nostra tavola dall'antipasto ai secondi piatti! Ma come si pulisce e si cuoce il polpo? Vogliamo mostrarvi tutti i trucchi per scegliere, pulire e cuocere questo mollusco. Partiamo dalla scelta: per capire se il polpo sia fresco la pelle e gli occhi devono risultare lucidi e brillanti, non spenti. All'acquisto è bene comunque accertarsi se il polpo abbia già fatto un passaggio. Se il polpo non dovesse essere pulito non temete! Vi spieghiamo passo passo due tecniche per pulirlo facilmente a casa, sia prima che dopo la cottura! Anche per cuocerlo vogliamo farvi vedere due metodi, uno quello più classico che prevede la bollitura del polpo e l'altro a secco: il polpo cuocerà nella sua stessa acqua. In questo articolo troverete tutto ciò che vi serve per diventare esperti nella preparazione del polpo, conquistando il palato dei vostri ospiti con piatti prelibati e raffinati. Non perdete l'occasione di imparare tutti i segreti di questa prelibatezza del mare!
Scoprite le nostre migliori ricette con il polpo:

INGREDIENTI

Polpo
per la cottura del polpo
Carote 1
Sedano 1 costa
Cipolle 1
Alloro q.b.

Come pulire il polpo da crudo

Come pulire e cuocere il polpo - 1 Come pulire e cuocere il polpo - 2 Come pulire e cuocere il polpo - 3

Per pulire il polpo da crudo come prima cosa lavatelo sotto l'acqua. Sciacquando bene le ventose che potrebbero contenere sabbia e altri residui 1. Ora ribaltate l'interno della testa, spingendola con i pollici, cercando di non rompere la sacca interna 2. Eliminatela utilizzando un coltellino, incidendo tutto intorno 3.

Come pulire e cuocere il polpo - 4 Come pulire e cuocere il polpo - 5 Come pulire e cuocere il polpo - 6

Sciacquate bene l'interno della testa 4 e trasferite il polpo su una tagliere. Tamponatelo con carta assorbente 5. Utilizzando un coltellino incidete la parte intorno agli occhi senza bucarli 6.

Come pulire e cuocere il polpo - 7 Come pulire e cuocere il polpo - 8 Come pulire e cuocere il polpo - 9

Estraetela delicatamente 7 e capovolgete il polpo. Al centro dei tentacoli si trova il becco, intagliate intorno con un coltellino 8 ed estraetelo con le mani 9.

Come pulire il polpo da cotto

Come pulire e cuocere il polpo - 10 Come pulire e cuocere il polpo - 11 Come pulire e cuocere il polpo - 12

Per pulire il polpo da cotto ricordatevi che la sacca va eliminata in ogni caso prima della cottura, come mostrato in precedenza. Una volta cotto quindi scolatelo per bene e trasferitelo su un tagliere. Utilizzando un coltellino incidete la parte deglio occhi 11 ed eliminatela 12.

Come pulire e cuocere il polpo - 13 Come pulire e cuocere il polpo - 14 Come pulire e cuocere il polpo - 15

Capovolgete il polpo e con la punta di un coltellino incidete la parte centrale dei tentacoli 13, in modo da estrarre facilmente il becco 14. Il polpo è pulito 15, pronto da utilizzare per le vostre ricette! Se volete potete eliminare la pelle strofinando i tentacoli con della carta da cucina, verrà via facilmente.

Come cuocere il polpo a secco

Come pulire e cuocere il polpo - 16 Come pulire e cuocere il polpo - 17 Come pulire e cuocere il polpo - 18

Per cuocere il polpo a secco sistematelo in una pentola 16. Aggiungete carota, cipolla, sedano 17 e qualche foglia di alloro 18. Consigliamo di non aggiungere sale.

Come pulire e cuocere il polpo - 19 Come pulire e cuocere il polpo - 20 Come pulire e cuocere il polpo - 21

Coprite con un coperchio 19 e cuocete a fiamma medio-bassa. Considerate che per ogni mezzo kg di polpo ci vorranno 20-25 minuti di cottura 20. Per verificarne la cottura potete punzecchiarlo con una forchetta, se risulta morbido ma ancora sodo e non gommoso significa che è pronto 21.

Come cuocere il polpo in acqua

Come pulire e cuocere il polpo - 22 Come pulire e cuocere il polpo - 23 Come pulire e cuocere il polpo - 24

Per cuocere il polpo in acqua dovrete bollirlo. Quindi riempite un pentolone con acqua e aggiungete sedano, carota, cipolla e alloro 22. Portate a bollore poi, tenendo il polpo dalla testa, immergete i tentacoli del polpo nell'acqua, aspettate pochi secondi e sollevate nuovamente il polpo fuori dall'acqua 23. Ripetete questa operazione per 3-4 volte, servirà a far arricciare i tentacoli 24.

Come pulire e cuocere il polpo - 25 Come pulire e cuocere il polpo - 26 Come pulire e cuocere il polpo - 27

Immergete interamente il polpo nell'acqua 25 e lasciatelo bollire. Serviranno 20 minuti di cottura per ogni 500 g di polpo. Man mano potrebbero risalire delle impurità potete eliminarle utilizzando una schiumarola. Quando risulterà morbido ma ancora sodo scolate il polpo dall'acqua 26, trasferitelo su un tagliere e utilizzatelo nelle vostre ricette 27.

Conservazione

Il polpo fresco può essere conservato in frigorifero: seguite i passaggi della scheda per pulirlo, quindi ponetelo all’interno di un contenitore di vetro o di plastica chiuso ermeticamente oppure coperto da pellicola trasparente; così si conserva per 24/48 ore.

Potete congelarlo solo se avete utilizzato un polpo fresco non decongelato: pulitelo come descritto nella scheda e conservatelo da crudo negli appositi sacchetti gelo; così si conserverà al massimo per 2 mesi.
Prima di cuocerlo, va scongelato il giorno prima in frigorifero. Una volta scongelato è preferibile consumare la carne del polpo rapidamente, comunque entro le 24/48 ore.

Il polpo si può congelare anche cotto. Dopo che l’avrete pulito e poi cotto, fatelo intepidire e tagliatelo a pezzetti più o meno grossi con un coltello. Disponeteli su un vassoio ricoperto di carta da forno e ponetelo in freezer. Una volta che i pezzi saranno congelati, trasferiteli in un sacchetto gelo in modo che potrete scongelare di volta in volta la quantità necessaria

Consiglio

E' preferibile non salare mai il polpo, le sue carni sono già molto saporite e potrebbe risultare troppo salato.

Per dimezzare i tempi di cottura potete cuocere il polpo in pentola a pressione

RICETTE CORRELATE
COMMENTI26
  • Damian83
    sabato 12 settembre 2020
    Io continuo a non capire... possiamo congelare il polpo (come qualsiasi altro pesce) solo se lo abbiamo comprato fresco. Poi pero se si scava a fondo, si scopre che TUTTO il pesce è abbattuto a bordo della barca/nave PER LEGGE, di conseguenza il pesce fresco appena pescato che si muove ancora, non dovrebbe neanche esistere. Per non parlare poi di pesci tipo salmone che è importato dai mari del nord e che quindi è impossibile che arrivi fresco in italia, eppure lo vediamo al banco del pesce e pensiamo sia fresco. Quindi come funziona? è tutta la vita che inconsapevolmente congeliamo il pesce che è gia stato congelato una volta e siamo ancora vivi e vegeti??? o è tutto marketing per farci buttare il cibo pensando che non possiamo ricongelarlo? Io ci ho messo una pietra sopra gia da parecchio tempo. Se ho qualche contrattempo ricongelo tranquillamente il pesce che ho scongelato. La volta dopo ha sia la stesso sapore, sia non provoca nessun danno alla salute perche ancora nessuno si e ritrovato al bagno per una notte intera.
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 14 settembre 2020
    @Damian83: Buongiorno, tutto il pescato dovrebbe essere abbattuto. Ovvero pulito e poi portato ad una temperatura  di -20°. Questo non vuol dire che il prodotto, che è considerato sempre fresco perchè l'abbattitura non è congelazione, non si possa congelare. Quando si acquista il prodotto nei supermercati o nelle pescherie viene sempre indicato per legge oramai se il prodotto sia decongelato o fresco, di allevamento o pescato. Per congelare e ricongelare, non è una prassi che si consiglia, se viene ricongelato crudo. Cotto si potrebbe fare ma noi non lo consigliamo ugualmente. Ovviamente ognuno può fare come crede, ma è sempre bene riferirsi per le questioni che riguardano l'igiene alimentare alle indicazioni di esperti o alle linee guida del Ministero della Salute
  • francesca777
    martedì 07 gennaio 2020
    nel post dite che per la cottura del polpo bisogna considerare 20 minuti ogni 500grammi ma se invece volessi usare la pentola a pressione come mi potrei regolare?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 07 gennaio 2020
    @francesca777: Ciao, i tempi si riducono ma dovrai provare o consultare il manuale che solitamente viene venduto insieme alla pentola.
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.