Confettura di melagrana

/5

PRESENTAZIONE

Di marmellate e confetture ne abbiamo per tutte le stagioni. Tanti gusti e colori per rallegrare e variare la vostra colazione al mattino o arricchire crostate fatte in casa. Quelle alle albicocche, fragole o ciliegie in primavera mentre in inverno potete gustare quella di limoni, cachi oppure quella di melagrana che trovate qui, una proposta insolita e accattivante che stuzzicherà la vostra curiosità. Il sapore dolce-acidulo che contraddistingue questo frutto conferirà un gusto unico alla vostra confettura e la renderà perfetta da accompagnare con formaggi stagionati, come il Pecorino, oppure quelli erborinati, come ad esempio il Gorgonzola. I puristi sapranno apprezzarla anche semplicemente spalmata su una fetta di pane, per una colazione sana e genuina!

INGREDIENTI
Ingredienti per 600 g
Melagrana intere 1,5 kg
Mele Golden 220 g
Zucchero 300 g
Scorza di limone 1
Succo di limone 60 g
Preparazione

Come preparare la Confettura di melagrana

Per realizzare la confettura di melagrana dividete a metà i frutti 1, sgranateli e raccogliete circa 870 g di chicchi in una ciotola 2. Lavate la mela e, senza sbucciarla, tagliatela a metà, eliminate il torsolo e tagliatela a pezzetti 3.

 

Versate i chicchi di melgrana in un tegame ampio 4, aromatizzate con la scorza del limone 5 e unite anche la mela 6.

Unite lo zucchero 7, coprite con pellicola 8 e lasciate macerare per una notte. Trascorso il tempo di riposo, versate il succo di limone 9 e fate cuocere per circa 40 minuti a fiamma bassa.

Man mano che si formerà la schiuma eliminatela con una schiumarola 10. Togliete dal fuoco 11 e passate al passaverdure il composto per eliminare i semini 12. Per questa operazione potete anche usare il frullatore a immersione.

Raccogliete tutto il succo 13 versatelo nel tegame e rimettetelo sul fuoco basso, fate cuocere ancora per altri 50-60 minuti mescolando spesso 14. La confettura deve addensarsi 15.

Controllate la consistenza con la prova del piattino. Versate su un piattino un cucchiaino di confettura, se il composto colerà, vorrà dire che la confettura necessita di cuocere ancora, se invece rimarrà soda 16, sarà pronta. Trasferite la confettura ancora calda nei barattoli che avete sanificato 17, aiutandovi con un mestolo e avendo cura di lasciare 1 centimetro di spazio dal bordo. Richiudete i barattoli e lasciateli raffreddare 18. Potete capovolgerli oppure evitare questo passaggio: grazie al calore si formerà comunque il sottovuoto, che permetterà al prodotto di conservarsi a lungo. La confettura di melagrana è pronta.

Conservazione

La confettura di melagrana fatta in casa dura circa 3 mesi in luogo buio e asciutto, se sterilizzati correttamente i vasetti e se si è creato il sottovuoto. Una volta aperto il vasetto, conservate in frigorifero per 3-4 giorni.

Consiglio

Potete spremere prima il succo di melagrana ed evitare la macerazione di una notte. Cuocete con il succo e scorza di limone, lo zucchero e le mele. Dopo 30-40 minuti frullate il composto con un mixer immersione, per renderla più cremosa. La mela e molto importante per la confettura di melagrana perché è ricca di pectina che farà addensare la vostra confettura in maniera naturale.

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa rimandiamo alle linee guida del Ministero della Salute. Si tratta di un elenco di regole di igiene della cucina, della persona, degli strumenti utilizzati e sul trattamento degli ingredienti, pastorizzazione e conservazione, in modo da non incorrere in rischi per la salute.