Coniglio all'ischitana

/5

PRESENTAZIONE

C'è un'isola italiana che affaccia sul Golfo di Napoli conosciuta per le terme, il paesaggio rigoglioso e la ricca varietà gastronomica... ovviamente! Parliamo di Ischia, una delle perle del nostro mare. Delle tantissime ricette che l'isola propone c'è l'irresistibile coniglio all'ischitana annoverato tra le migliori ricette del nostro Paese. Oggi vi proponiamo la nostra versione di questa pietanza in cui la tenera e delicata carne di coniglio incontra il pomodoro fresco e si impreziosisce con le note aromatiche del basilico. Ne verrà fuori una ricetta che emanerà un gran profumo, molto gustosa e dal sughetto invitante, delizioso anche per condire una pasta! Il coniglio all'ischitana saprà fare breccia nei vostri cuori insieme alle versioni più tradizionali come quella in umido, al forno e alla cacciatora.
Siete pronti per questo viaggio intenso per le papille gustative: prepariamo insieme il coniglio all'ischitana!

INGREDIENTI
Coniglio in pezzi 1,5 kg
Pomodori ramati 300 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 50 g
Vino bianco 60 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Basilico 3 foglie
Preparazione

Come preparare il Coniglio all'ischitana

Per preparare il coniglio all'ischitana, iniziate sciacquando i pomodori sotto acqua fresca 1, quindi asciugateli e divideteli a metà 2. Incidete ed eliminate la parte superiore del pomodoro 3.

Quindi tagliateli a fettine 4 e poi a cubetti 5, raccoglieteli in una ciotolina. Poi prendete un tegame versate l'olio e l'aglio sbucciato e privato dell'anima, la parte verde interna (così che il sapore risulterà più gradevole) 6, fate soffriggere a fuoco dolce qualche istante e quando l'aglio sarà dorato, ma non bruciato, toglietelo

e unite i pezzi di coniglio lavati e asciugati con carta da cucina 7. Fate rosolare la carne per 4-5 minuti, girando i pezzi da tutti i lati per una rosolatura uniforme 8. Dopodichè sfumate con il vino bianco, poco alla volta, rigirando i pezzi di carne mentre bagnate con il vino 9. Fate sfumare a fiamma media,

e quando il vino sarà completamente evaporato, aggiungete il pomodoro a cubetti 10, aggiustate di sale e pepe 11 e lasciate cuocere per circa 30 minuti con il coperchio 12, mescolando e rigirando i pezzi di carne di tanto in tanto.

Se la carne vi sembrerà asciugarsi troppo, durante la cottura potete allungare poca acqua (potete usare la stessa ciotolina che avete usato per raccogliere i pomodori a cubetti) 13. In ultimo unite le foglioline di basilico spezzettate a mano 14 e spegnete il fuoco. Il sughetto dovrà risultare denso e lucido; il vostro coniglio all'ischitana è pronto per essere servito ben caldo 15!

Conservazione

E' preferibile consumare il coniglio all'ischitana appena pronto.

Potete conservarlo in frigorifero per 1 giorno al massimo in un contenitore ermetico.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per dare una nota di sapore in più, potete aggiungere del peperoncino fresco e tritato nella preparazione!