Coniglio alla birra con pomodorini confit

/5

PRESENTAZIONE

La birra, con i suoi aromi e i suoi profumi, è da tempo diventata un ingrediente intrigante che rende speciale una pietanza. Usata per la marinatura di carne e pesce, per realizzare panini e focaccine oppure per insaporire un contorno di patate e addirittura per dare un tocco aromatico anche a dolci, come i nostri cubotti al cioccolato. La birra è senza dubbio una bevanda molto versatile, noi che amiamo il suo gusto abbiamo realizzato il coniglio alla birra con pomodorini confit, un secondo piatto di carne semplice nella preparazione ma raffinato nei sapori!

Preparazione

Come preparare il Coniglio alla birra con pomodorini confit

Per realizzare il coniglio alla birra con pomodorini per prima cosa pelate la carota, private il sedano dei filamenti, sbucciate la cipolla e lo spicchio di aglio 1. Tagliate le verdure a pezzi più piccoli ma grossolani e poneteli all’interno di un mixer 2. Insaporite con salvia e rosmarino 3 e frullate tutto.

Dovrete ottenere un trito omogeneo 4. Prendete il coniglio a pezzetti 5 e ponetelo in una ciotola capiente, unite il trito di verdure ed erbe aromatiche 6.

Aromatizzate con il pepe in grani 7, i semi di finocchio 8 e la birra 9.

Coprite con pellicola per alimenti 10 e lasciate marinare in frigo per circa 2 ore. Nel frattempo, dividete i pomodorini a metà sul tagliere 11, adagiateli su una placca foderata con carta forno con la parte del taglio rivolta verso l’alto e conditeli con un filo di olio 12.

Spolverizzateli con lo zucchero semolato 13 e origano secco 14, regolate di sale e cuoceteli in forno statico preriscaldato a 90°C per circa 70-75 minuti, fino a quando risulteranno caramellati. Dopo circa 20 minuti iniziate a cuocere il coniglio: in una padella antiaderente scaldate 4 cucchiai di olio evo, scolate i pezzi di coniglio, conservando la marinata, e fateli ben rosolare da entrambi le parti a fuoco vivo 15 16.

Continuate la cottura per circa 50 minuti bagnando con qualche mestolo di marinata man mano che viene assorbita 17 e regolate di sale 18.

Al termine della cottura 19 il coniglio avrà un bel sughetto, riprendete i pomodorini confit ormai cotti 20 e servite il coniglio alla birra con i pomodorini confit ben caldo 21.

Conservazione

I pomodorini confit si conservano in frigo coperti con pellicola trasparente per circa 3 giorni. Non vanno congelati. Il coniglio alla birra si conserva in frigo per un giorno in un contenitore chiuso ermeticamente.

Consiglio

E’ consigliabile una birra chiara dal gusto delicato per non rendere intenso e amaro il sapore del coniglio.