Cookies

/5

PRESENTAZIONE

Cookies

In cucina, come nella vita, ci sono dei capisaldi. Soprattutto quando si è bambini e l'ora della merenda o la colazione sono i momenti più divertenti e golosi. Pane e Nutella o latte e biscotti! Ed ecco che noi inguaribili nostalgici davanti al bicchiere di latte freddo ci siamo illuminati e non abbiamo resistito dal preparare i biscotti per accompagnarlo: i Cookies (o Chocolate Chip Cookies), i famosi biscottoni rotondi e burrosi con gocce di cioccolato, resi famosi da tante pellicole americane. Come spesso accade, anche la ricetta dei Cookies nasce per caso, intorno agli anni '30  nella cucina di Ruth Wakefield la padrona dell'albergo “Toll House Inn”. Ruth aveva terminato il cacao in polvere che solitamente utilizzava per preparare i biscotti al burro per i suoi clienti. Così decise di tritare finemente una barretta di cioccolato e aggiungerla all'impasto, immaginando che si sarebbe sciolta. In realtà i pezzetti rimasero intatti, ma i suoi clienti furono entusiasti di questa golosa versione. Sembra dunque sia nato così quello che divenne il biscotto più famoso d'America.
Ancora oggi, i Cookies di Ruth sono una delle preparazioni americane più conosciute al mondo, ma questo non la sottrae alle tante versioni esistenti come quella arricchita con mirtilli e pistacchi o i double chocolate chip cookies, per veri chocolate-addicted, oppure la versione cocco e lime, per chi ama i sapori esotici, tutte accomunate dall’inconfondibile friabilità e dalla forma tondeggiante, tipiche di questi biscotti. Preparare i cookies con la nostra versione è davvero semplice: in pochi minuti potrete ottenere dei golosi biscotti dal sapore di burro e zucchero, ricchi di gocce di cioccolato! La dolcezza è servita!
Scoprite anche la nostra torta cookies!

INGREDIENTI
Ingredienti per circa 12 cookies
Farina 00 195 g
Burro (morbido) 100 g
Bicarbonato 1 pizzico
Uova (circa 1 medio, a temperatura ambiente) 55 g
Zucchero di canna 100 g
Zucchero 100 g
Gocce di cioccolato fondente 200 g
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare i Cookies

Per preparare i cookies, assicuratevi che il burro sia morbido. Quindi versate in una ciotola lo zucchero di canna e quello semolato 1. Unite un pizzico di sale 2 e il burro 3.

Lavorate con le fruste elettriche fino ad amalgamare gli ingredienti 4, aggiungete l'uovo 5 e lavorate ancora con le fruste elettriche 6

Quando sarà ben assorbito unite la farina 7 e il bicarbonato 8. Lavorate con le fruste elettriche 9 sino ad ottenere un composto omogeneo. 

Aggiungete le gocce di cioccolato 10 e mescolate con una spatola 11. Adesso utilizzando uno spallinatore da 5 cm di diametro prelevate una porzione di impasto (circa 40-45 g) 12.

Quindi adagiate su una leccarda rivestita con carta forno le palline, ben distanziate tra loro 13, in cottura infatti tenderanno ad allargarsi molto. Cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per 13-15 minuti sino a che non saranno ben dorati. Sfornate 14, lasciate raffreddare e servite i vostri cookies 15!

Conservazione

Conservate i cookies in una scatola di latta fino a 2 settimane. 

Sconsigliamo di congelare l'impasto.

Consiglio

Se preferite una versione ancora più vicina a quella americana, utilizzate dello zucchero muscovado al posto di zucchero di canna e zucchero semolato. Potreste dover rivedere leggermente le dosi degli altri ingredienti, in particolare della farina, dato che l'umidità di questa tipologia di zucchero è diversa dalle altre.

E' possibile aggiungere cannella in polvere, vaniglia o scorza di limone per aromatizzare l'impasto. 

Al posto delle gocce di cioccolato potete utilizzare della frutta secca tritata grossolanamente, come le noci pecan. In alternativa è possibile usare anche dei mirtilli disidratati.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI1060
  • Dionisia85
    domenica 22 novembre 2020
    Buongiorno,sono nuova e mi sto affacciando adesso al mondo della pasticceria. Volevo sapere al posto del bicarbonato è possibile mettere altro???? Grazie a tutti
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 23 novembre 2020
    @Dionisia85: ciao, puoi aggiungere un pizzico di lievito, ma il risultato cambierà: il bicarbonato oltre a funzionare come lievito migliora la consistenza dei cookies
  • pippo800
    giovedì 19 novembre 2020
    Ciao! È possibile sostituire la farina 00 con farina integrale? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 19 novembre 2020
    @pippo800: Ciao, quando cambi tipo di farine cambia la capacità di assorbimento quindi fai un tentativo ma potrebbe essere necessario aggiustare anche gli ingredienti liquidi della ricetta.
  • Reaper76
    domenica 11 ottobre 2020
    Salve, ma le palline vanno poi schiacciate o vanno lasciate tonde? Grazie.
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 12 ottobre 2020
    @Reaper76: Ciao, vanno lasciate tonde. Si appiattiranno in cottura!