Cordon bleu di finocchi

/5

PRESENTAZIONE

Cordon bleu di finocchi

Se come noi amate le varianti dei grandi classici della cucina non perdetevi la ricetta del cordon bleu di finocchi, uno sfizio irresistibile che non vi deluderà. Abbiamo mantenuto le caratteristiche più invitanti del cordon bleu: doppia panatura croccante all'esterno e un ripieno filante e appetitoso custodito al suo interno. Questa volta però sostituito la verdua alle tenere fettine di carne dando vita a un secondo piatto dal tocco fresco e accattivante! Una piacevola sorpresa che vi stupirà al primo morso e non vi farà pentire di aver assaggiato questa ghiotta novità, i cordon bleu di finocchi!

Non perdetevi altre gustose variante del cordon bleu, ne abbiamo per tutte le stagioni!

 

INGREDIENTI

Finocchi (da pulire) 1,3 kg
Prosciutto cotto a fette 80 g
Edamer 80 g
per impanare e friggere
Uova 4
Latte intero 40 g
Pangrattato q.b.
Farina 00 q.b.
Olio di semi di arachide q.b.
per l'insalata
Radicchio 300 g
Olio extravergine d'oliva 75 g
Aceto balsamico 75 g
Gherigli di noci 50 g
Timo 4 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Cordon bleu di finocchi

Per preparare i cordon bleu di finocchi iniziate pulendo i finocchi: togliete la parte verde 1 e affettateli per il senso della larghezza ottenendo 4 coppie di fette più o meno dello stesso spessore 2. Tagliate a fette regolari anche l'edamer. Adagiate una fetta di prosciutto su un disco di finocchio 3.

Aggiungete uno strato di formaggio 4 e chiudete con un'altra fetta di finocchio. Passate il tutto prima nella farina 5 e poi nelle uova sbattute con il latte 6.

 

 

Passate ancora il cordon bleu nella farina 7 e nelle uova 8, e infine ricopritelo col pangrattato 9.

 

Modellate con le mani affinché mantenga la forma e adagiate il cordon bleu su un vassoio rivestito con carta forno. Proseguite in questo modo per realizzare tutti gli altri, con queste dosi ne otterrete 4 10. Preparate l'insalata di accompagnamento: togliete le prime foglie dal radicchio e prelevate la base 11, poi tagliate a metà e in tanti spicchi quanti ne riuscite ad ottenere 12.

Preparate un’emulsione di olio, aceto balsamico, foglie di timo, sale e pepe 13. Condite il radicchio con l'emulsione 14. Tritate le noci 15.



Tostate le noci in padella 16, poi aggiungetele all'insalatina 17 e mescolate 18.

Friggete i cordon bleu di finocchi, massimo 2 alla volta, in olio profondo a 170° 19. Dopo un paio di minuti saranno dorati, quindi scolateli 20 e serviteli con l’insalata d’accompagnamento 21!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i cordon bleu di finocchi.

Consiglio

Il doppio passaggio in farina e uova vi consentirà di evitare la fuoriuscita del ripieno. Quest’ultimo potrà essere cambiato a proprio piacimento, l’importante è utilizzare dei formaggi filanti privi di siero (provolone e scamorza sono indicati).

Per evitare che i cordon bleu brucino sul fondo abbiate cura di tenerli appoggiati sulla ramina durante tutta la cottura.

Per assicurarvi l’effetto filante è meglio tenere il formaggio e gli altri ingredienti freddi fuori dal frigo prima di iniziare, in questo modo tutti saranno alla giusta temperatura.

L’edamer è abbastanza sapido e, insieme al prosciutto cotto, conferirà la giusta marcia nonostante non si aggiunga mai sale nella ricetta: se preferite alla fine potete aggiungere ugualmente un pizzico di sale in superficie!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • Lucia Moser
    sabato 05 febbraio 2022
    buongiorno I finocchi si devono sbollentare prima?? grazie 1000❤️
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 07 febbraio 2022
    @Lucia Moser: ciao! non è necessario!
  • GiuliaNY83
    giovedì 27 gennaio 2022
    Purtroppo non posso mangiare fritti, consigli la cottura al forno? Se si che temperatura e per quanto tempo? Potrebbe essere la friggitrice ad aria un'alternativa?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 27 gennaio 2022
    @GiuliaNY83: Ciao, ci dispiace ma non avendo provato non possiamo darti indicazioni a proposito.

Chiudi