Cornetti salati

/5

PRESENTAZIONE

Cornetti salati

Quando avete bisogno di un antipasto facile e veloce da realizzare anche all’ultimo minuto, i cornetti salati sono sempre la soluzione ideale! Perfetti da servire come aperitivo insieme a un bicchiere di bollicine, possono essere farciti con gli ingredienti più vari così da venire incontro ai gusti di tutti: non solo edamer e pancetta o salmone e robiola quindi, ma anche verdure crude, verdure alla griglia, salse, mozzarella, pomodori secchi, olive… lasciate che sia la vostra fantasia a guidarvi e a fare la gioia dei vostri ospiti! Preparate i cornetti salati per un buffet fra amici insieme ad altri classici antipasti con la pasta sfoglia come rustici e pizzette, oppure serviteli in occasione del cenone di Natale o Capodanno… in ogni caso, non ne rimarrà nemmeno uno!

INGREDIENTI

Pasta Sfoglia rettangolare 460 g
Per 6 cornetti con edamer e pancetta
Pancetta arrotolata a fette 50 g
Edamer a fette 50 g
Semi di sesamo 1 cucchiaio
per 6 cornetti con salmone e robiola
Salmone affumicato a fette 100 g
Robiola 50 g
Prezzemolo q.b.
Basilico q.b.
Semi di sesamo nero 1 cucchiaio
Per spennellare
Tuorli 1
Latte intero q.b.
Acqua q.b.
Preparazione

Come preparare i Cornetti salati

Per realizzare i cornetti salati, per prima cosa preparate la crema di robiola: tritate finemente il prezzemolo e il basilico 1, versateli in una ciotolina insieme alla robiola 2 e mescolate per amalgamare il composto 3.

Ora potete occuparvi della pasta sfoglia: prendete uno dei due rotoli e sistematelo con il lato lungo del rettangolo di fronte a voi, poi dividetelo a metà con un coltello 4. Spennellate uno dei due rettangoli ottenuti con poca acqua 5, poi sovrapponetelo all’altro così da formare un rettangolo dallo spessore doppio 6: in questo modo i cornetti risulteranno più gonfi e croccanti.

Ricavate dal rettangolo ottenuto 5 triangoli con base di 8 cm 7: in questo modo vi avanzeranno due mezzi triangoli 8 che potrete sovrapporre leggermente spennellando uno dei lati con l’acqua, così da ricavare un sesto triangolo della stessa misura degli altri 9. Ripetete la stessa operazione anche con il secondo rotolo di pasta sfoglia: in tutto dovrete ottenere 12 triangoli.

A questo punto tirate delicatamente la sfoglia 10 e farcite i triangoli ottenuti: sistemate un paio di pezzettini di edamer alla base del triangolo 11, aggiungete una fetta di pancetta arrotolata e ripiegate l’estremità della base su se stessa 12,

poi continuate ad arrotolare la sfoglia fino all’altra estremità 13, tirando contemporaneamente con la mano per allungare leggermente la punta del triangolo. Procedete nello stesso modo anche per i cornetti con crema di robiola 14 e salmone 15, che sistemerete sempre alla base del triangolo. Non esagerate con le quantità del ripieno per non rischiare che fuoriesca durante la cottura.

Man mano che i cornetti sono pronti, sistemateli su una leccarda foderata con carta forno e spennellateli con il composto di latte e tuorlo che avrete precedentemente sbattuto insieme 16. Decorate i cornetti con i semi di sesamo per differenziarli: noi abbiamo utilizzato i semi di sesamo neri per i cornetti al salmone e robiola e i semi di sesamo bianchi per i cornetti con edamer e pancetta. Cuocete in forno statico preriscaldato a 195° per circa 25 minuti, fino a che non saranno belli dorati 18. Lasciate leggermente intiepidire e servite i vostri gustosi cornetti salati!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i cornetti salati per gustarli al meglio. In alternativa potete conservarli in frigorifero per circa 2 giorni e riscaldarli prima di servirli. Si possono congelare da crudi e cuocere in forno dopo averli fatti scongelare in frigorifero.

Consiglio

Tenete la pasta sfoglia in frigorifero fino al momento di utilizzarla; se la lasciate troppo a temperatura ambiente sarà più difficile da lavorare. Farcite i cornetti salati con tutto ciò che la fantasia, e il vostro palato, vi suggerisce!

Ricette più originali con le sfoglie Buitoni

Sfoglia Delicata per chi ama la leggerezza, Bontà di Semi per chi vuole sorprendere e Sfoglia con Farina Integrale per chi è rustico e genuino. Le Sfoglie Buitoni sono proprio originali come te. Scopri di più

COMMENTI260
  • laura2EE
    domenica 19 luglio 2020
    Ho letto che consigliate di congelarli da crudi. Congelarli già cotti è proprio sbagliato? Io vorrei farne di diversi tipi per una festa di compleanno, ma vorrei portarmi avanti e cucinare alcune cose già nei giorni precedenti. Meglio non fare esperimenti?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 19 luglio 2020
    @laura2EE:Ciao, ti consigliamo di congelarli crudi perchè hanno una resa migliore.
  • melychef81
    martedì 26 maggio 2020
    se voglio solo sei cornetti mi basta solo un rotolo di pasta sfoglia da 230g giusto?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 26 maggio 2020
    @melychef81: ciao, si esatto