Costine con piselli e patate

PRESENTAZIONE

Le costine con piselli e patate sono un secondo piatto a base di carne ricco e saporito, ideale da preparare durante la stagione invernale. In questa ricetta le costine vengono cotte in padella con un soffritto e completate con un saporito contorno a base di patate tagliate e piselli. Il tutto viene poi insaporito con salsa di pomodoro e peperoncino fresco.
Servite e gustate le costine con piselli e patate  quando sono ancora calde. E se siete amanti delle costine, provate anche la nostra versione al forno con le patate! 

Leggi anche: Costine al forno

Preparazione

Come preparare le Costine con piselli e patate

Per preparare le costine con patate e piselli iniziate dal soffritto: sciogliete il burro in una padella antiaderente 1, unite un filo d’olio 2, quindi aggiungete le carote 3,

il sedano 4 e le cipolla 5  finemente tritati; fateli cuocere per qualche minuto a fuoco dolce (per un approfondimento su come fare il soffritto clicca qui). Aggiungete ora le costine 6

e fatele rosolare. Quando cominceranno a dorare 7, aggiustate di sale e pepe ed unite un pizzico di peperoncino tritato 8, continuando la cottura per circa 10 minuti, o comunque fino a quando le costine saranno ben rosolate su tutti i lati: sfumate allora con il vino bianco 9,

poi lavate, pelate e tagliate a fette le patate 10 ed unitele alla carne 11. Bagnate il tutto con un mestolo di brodo vegetale 12

e unite la passata di pomodoro 13. Mescolate e lasciate cuocere per altri 20 minuti, sempre a fuoco basso. Verso fine cottura, ultimate la ricetta aggiungendo i piselli 14 e lasciandoli insaporire per qualche minuto. Aggiustate di sale e pepe, mescolate ed impiattate 15. Le costine con piselli e patate sono pronte: buona appetito!

Conservazione

Potete conservare le costine con piselli e patate, chiuse in un contenitore ermetico e poste in frigorifero, per 2-3 giorni al massimo.

Consiglio

Se desiderate insaporire ulteriormente questa preparazione consigliamo di aggiungere nel soffritto degli aromi come l’alloro, il rosmarino o il timo (intero o sminuzzato finemente).

26 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Chrislecce
    sabato 03 novembre 2018
    Ciao carissimi. Piatto ottimo e di facile realizzazione. La cottura indicata non è corretta poiché le patate necessitano di un tempo un po’ più lungo, così come la carne. Consiglio quindi di rabboccare ogni tanto con il brodo affinché non si asciughi il tutto. Bravi comunque.
  • Adriana 63
    lunedì 29 ottobre 2018
    Ciao potrei usare dei pomodorini pelati anziché la passata?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 29 ottobre 2018
    @Adriana 63: Cioa, se preferisci si!
3 FATTE DA VOI
Mirjana 78
Ottimo! Grazie 😀
Adriana 63
Ottimo
martina.ts.va
con costine di agnello. per le patate anche se tagliate fine ci vogliono minimo 40 minuti eh...
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo