Costolette d'agnello al forno

/5

PRESENTAZIONE

Si avvicina la Pasqua e. come tradizione vuole, molte famiglie durante questo giorno di rinascita usano riunirsi intorno alla tavola per festeggiare insieme. Una delle pietanze più classiche è certamente l'agnello e il carrè è uno dei tagli più pregiati... piccole costine tenere e saporite che si adattano pefettamente a moltissime cotture; dopo le costolette in crosta e l'abbacchio scottadito, oggi vogliamo proporvi una nuova versione di questo tipico secondo piatto pasquale: le costolette d'agnello al forno. Una ricca marinatura permetterà di sprigionare in cottura incredibili profumi e la morbida carne accompagnata dalle patate lievemente croccanti sarà un piatto perfetto da servire. Che sia per un pranzo di Pasqua in famiglia o per una cena tra amici, le costolette d'agnello sono pratiche da preparare e piaceranno a tutti!

INGREDIENTI
Costolette di agnello 800 g
Timo 2 rametti
Rosmarino 3 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero in grani q.b.
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva 40 g
Scorza di limone 1
Patate 600 g
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Costolette d'agnello al forno

Per preparare le costolette d'agnello al forno iniziate a ripulire la carne dal grasso in eccesso 1, poi effettuate dei tagli tra una costina e l'altra 2 e aiutandovi con le dita spingete la carne verso il basso 3 in modo da liberare l'ossicino il più possibile.

Trasferite le costine in una pirofila e conditele con sale 4 e pepe. Aggiungete anche 2 rametti di rosmarino, il timo 5 e i grani di pepe 6.

Versate circa 10 g di olio 7, unite la scorza di limone appena grattata 8, facendo in modo di cospargere tutte le costine 9.

Aggiungete anche uno spicchio d'aglio diviso a metà 10, coprite con della pellicola trasparente 11 e lasciate marinare per circa 2 ore in frigorifero. Trascorso questo tempo pelate le patate, tagliatele prima a metà 12

e poi a spicchi 13. Trasferitele in una ciotola e condite con uno spicchio d'aglio tagliato in 4 14 e gli aghetti di rosmarino 15.

Aggiungete in ultimo il sale e circa 20 g di olio 16. Sistemate le costine su una pirofila leggermente unta (con i 10 g di olio restanti) e sistemate le patate condite intorno 18.

Avvolgete gli ossicini con una striscia di carta di alluminio 19, in modo da coprirli interamente 20 e non farli bruciare in cottura. Poi cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 50 minuti (si sconsiglia l'utilizzo del forno ventilato perchè le costine potrebbero seccarsi troppo). Una volta cotte 21 sfornate e servite le vostre costolette d'agnello al forno.

Conservazione

Conservate le costolette d'agnello per 1 giorno al massimo in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per far si che le costolette assorbano tutti i profumi lasciatele marinare per una notte intera!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • Carmela Senatore
    sabato 05 maggio 2018
    buongiorno, vorrei sapere : nelle immagini le costine pesano 400gr l’una fino ad arrivare ad 800 insieme oppure ognuna pesa 800gr fino ad arrivare a 1600gr? smiley
    Redazione Giallozafferano
    sabato 05 maggio 2018
    @Carmela Senatore:Ciao, il peso totale delle costolette è di 800 g.
  • MONNYY88
    mercoledì 28 marzo 2018
    Ciao a tutti, volevo sapere se i tempi di cottura rimangono gli stessi con il doppio delle costolette e volevo sapere anche se era possibile cucinarlo il giorno prima conservarlo in frigo, per poi scardarlo e servirlo il giorno dopo senza che si indurisca troppo la carne. Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 28 marzo 2018
    @MONNYY88: ciao! Se