Costolette d'agnello al forno

/5

PRESENTAZIONE

Si avvicina la Pasqua e come tradizione vuole, molte famiglie durante questo giorno di rinascita usano riunirsi intorno alla tavola per festeggiare insieme. Le costolette d'agnello al forno sono sicuramente una delle ricette più classiche... piccole costine tenere e saporite che si adattano pefettamente a moltissime cotture. Dopo le l'agnello cacio e ova, le costolette d'agnello fritte, le costolette in crosta e l'abbacchio scottadito, oggi vogliamo proporvi anche questa versione più leggera del tipico secondo piatto pasquale: le costolette d'agnello al forno. Una ricca marinatura permetterà di sprigionare in cottura incredibili profumi e la morbida carne accompagnata dalle patate lievemente croccanti sarà un piatto perfetto da servire. Che sia per un pranzo di Pasqua in famiglia o per una cena tra amici, le costolette d'agnello sono pratiche da preparare e piaceranno a tutti!

INGREDIENTI
Costolette di agnello 800 g
Timo 2 rametti
Rosmarino 3 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero in grani q.b.
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva 40 g
Scorza di limone 1
Patate 600 g
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Costolette d'agnello al forno

Per preparare le costolette d'agnello al forno iniziate a ripulire la carne dal grasso in eccesso 1, poi effettuate dei tagli tra una costina e l'altra 2 e aiutandovi con le dita spingete la carne verso il basso 3 in modo da liberare l'ossicino il più possibile.

Trasferite le costine in una pirofila e conditele con sale 4 e pepe. Aggiungete anche 2 rametti di rosmarino, il timo 5 e i grani di pepe 6.

Versate circa 10 g di olio 7, unite la scorza di limone appena grattata 8, facendo in modo di cospargere tutte le costine 9.

Aggiungete anche uno spicchio d'aglio diviso a metà 10, coprite con della pellicola trasparente 11 e lasciate marinare per circa 2 ore in frigorifero. Trascorso questo tempo pelate le patate, tagliatele prima a metà 12

e poi a spicchi 13. Trasferitele in una ciotola e condite con uno spicchio d'aglio tagliato in 4 14 e gli aghetti di rosmarino 15.

Aggiungete in ultimo il sale e circa 20 g di olio 16. Sistemate le costine su una pirofila leggermente unta (con i 10 g di olio restanti) e sistemate le patate condite intorno 18.

Avvolgete gli ossicini con una striscia di carta di alluminio 19, in modo da coprirli interamente 20 e non farli bruciare in cottura. Poi cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 50 minuti (si sconsiglia l'utilizzo del forno ventilato perchè le costine potrebbero seccarsi troppo). Una volta cotte 21 sfornate e servite le vostre costolette d'agnello al forno.

Conservazione

Conservate le costolette d'agnello per 1 giorno al massimo in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per far si che le costolette assorbano tutti i profumi lasciatele marinare per una notte intera!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI9
  • chiccaoink
    giovedì 01 aprile 2021
    è meglio metterle in ammollo prima o bastano le 2 ore di marinatura per togliere il selvatico?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 01 aprile 2021
    @chiccaoink: ciao! se preferisci puoi aumentare i tempi di marinatura! 
  • valentina1905
    venerdì 26 marzo 2021
    Ciao! Seguendo i tempi della ricetta le costolette restano rosa dentro o sono ben cotte? sono in dolce attesa e devo cuocere benissimo la carne.. grazie!