Cotolette di spinaci

PRESENTAZIONE

Quando la portiamo in tavola è sempre festa, soprattutto per i più piccoli che ne vanno ghiotti. Stiamo parlando naturalmente della cotoletta, che con la sua irresistibile panatura è un secondo piatto intramontabile della nostra cucina. Tra le sue varianti troviamo quella di pesce, fresca e aromatica, oppure quella dolce alle mele. Accanto a queste delizie vi proponiamo le cotolette di spinaci, una versione vegetariana nutriente ma al tempo stesso stuzzicante, che non ha nulla da invidiare alla ricetta tradizionale e siamo certi che riscuoterà lo stesso successo!

Leggi anche: Cotolette di pesce

Preparazione

Come preparare le Cotolette di spinaci

Per preparare le cotolette di spinaci iniziate a cuocere gli spinaci. In una padella capiente scaldate l’olio e l’aglio 1, versate gli spinaci poco per volta 2 e coprite con un coperchio per farli appassire 3.

Quando gli spinaci saranno cotti togliete l’aglio 4 e versateli in un setaccio così che perdano la loro acqua 5. Quando si saranno raffreddati scolateli e tritateli al coltello 6.

Nel frattempo tagliate il pane raffermo a cubetti 7, ponetelo in una ciotola e versate sopra il latte 8 per farlo ammorbidire , ci vorranno circa 10 minuti, il tempo dipende da quanto il pane è duro. Impastate con le mani il pane per farlo amalgamare bene 9.

Versate in una ciotola capiente gli spinaci, il pane ammorbidito 10, versate il formaggio grattugiato 11 e insaporite con la noce moscata grattugiata12.

Aggiungete il timo sfogliato 13, l’uovo 14 e aggiustate di sale. Impastate con le mani 15 per amalgamare il composto.

A questo punto versate anche il pangrattato, regolate il dosaggio in base alla consistenza dell’impasto 16. Mescolate di nuovo 17, coprite con pellicola per alimenti 18 e lasciate riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Trascorsi i 30 minuti prendete l’impasto e formate con le mani 9 cotolette da 90 g circa ciascuna 19, adagiatele poi su un vassoio rivestito con carta forno 20. Lasciate a rassodare in frigo per altri 30 minuti. Sbattete le uova con un pochino di sale. Trascorso il tempo di rassodamento delle cotolette immergetele prima nell’ uovo 21.

Poi passatele nel pangrattato 22, proseguite cosi con tutte le altre 23. Friggete nell’olio già caldo a circa 170 c° per circa 4-5 minuti 24.

Quando saranno dorate 25, scolatele su un vassoio con carta assorbente 26 e servitele ben calde 27.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito le cotolette di spinaci, se dovessero avanzare potete conservarle in frigorifero per un giorno. Si possono congelare da crude.

Consiglio

Potete cuocere le cotolette di spinaci anche nel forno: preriscaldate il forno a 200°, inserite la teglia con le cotolette nel ripiano medio e cuocete per 20 minuti, dopodichè giratele e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Se non volete impanarle potete cuocere le cotolette in padella con un filo di olio per circa 3-4 minuti per lato.

3 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Fabri83
    sabato 26 ottobre 2019
    Ho usato il pane in cassetta perché non avevo quello raffermo, ma la quantità di latte secondo me è eccessiva in quanto il composto diventa Molto papposo Ho dovuto aggiungere più pane per farlo diventare più solido. Cosa consigliate per chi non avesse il pane raffermo?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 27 ottobre 2019
    @Fabri83: Ciao, il pane raffermo ha bisogno di più latte per ammorbidirsi quindi se usi quello in cassetta basterà diminuire la dose di latte smiley
  • giuls42
    mercoledì 23 ottobre 2019
    ciao! si può mettere il macinato (di pollo o di bovino) e comunque congelarle tranquillamente? grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 23 ottobre 2019
    @giuls42:Ciao, sì se usi carne fresca.
1 FATTA DA VOI
chiara_1990
Cotte al forno..! Molto sfiziose..!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo