Cotolette di ventresca di tonno

PRESENTAZIONE

C’è chi lo preferisce appena scottato, chi lo chiede ben cotto e chi lo consuma direttamente crudo, ma a prescindere dal grado di cottura non tutti forse hanno avuto la fortuna di assaggiare quella che viene considerata la parte più pregiata del tonno, la ventresca. Particolarmente morbida e saporita perché ricca di grasso, la ventresca di tonno viene apprezzata soprattutto in Sicilia, che ospita una delle zone di pesca più ricche del mar Mediterraneo. Ed è stato proprio ispirandoci a una ricetta della cucina siciliana, la cotoletta alla palermitana, che abbiamo realizzato le cotolette di ventresca di tonno! Questi due piatti condividono infatti lo stesso metodo di cottura alla piastra e una croccante panatura aromatica che formerà una deliziosa crosticina dorata: all’interno però non troverete la solita fettina di carne ma un delizioso trancio di pesce che si scioglierà letteralmente in bocca… scommettiamo che le cotolette di ventresca di tonno diventeranno uno dei vostri piatti preferiti?

Leggi anche: Cotolette di pesce

Preparazione

Come preparare le Cotolette di ventresca di tonno

Per preparare le cotolette di ventresca di tonno, per prima cosa tagliate la ventresca in tranci 1 e, se dovesse essere troppo spessa, apritela a libro 2: dovrete ottenere 4 pezzi di 1,5 cm di spessore 3.

In un contenitore versate il pangrattato, il prezzemolo tritato 4, i peperoncini secchi sminuzzati 5 e i semi di finocchio 6.

Aggiungete anche la scorza di limone grattugiata 7, lo spicchio d’aglio grattugiato 8 e il sale 9. Mescolate bene e tenete da parte.

In un altro contenitore unite l’olio, il succo di limone 10 ed emulsionate con una forchetta. A questo punto occupatevi della panatura: passate le cotolette prima nell’emulsione di olio e limone 11 e poi nel pangrattato 12.

Ripetete l’operazione immergendo nuovamente le cotolette nell’emulsione 13 e ricoprendole una seconda volta con il composto di pangrattato per ottenere una panatura uniforme 14. Trasferite le cotolette su un vassoio foderato con carta forno 15 e proseguite con il resto dei pezzi.

Adagiate le cotolette su una piastra ben calda 16 e cuocete a fiamma media per circa 4 minuti per lato, o finché non si sarà formata una bella crosticina dorata. Per farle dorare più velocemente potete aggiungere un filo di olio durante la cottura su entrambi i lati 17. Una volta cotte, aggiungete un pochino di sale grosso in superficie e servite subito le vostre cotolette di ventresca di tonno 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare le cotolette di ventresca di tonno appena pronte.

Consiglio

Se desiderate, potete arricchire ulteriormente la panatura aggiungendo del Pecorino grattugiato al mix di pangrattato!

2 FATTE DA VOI
Katia Loconte
Cotolette di tonno decorate con menta e un filo di glassa balsamica
Giusy❤73
Buonissime 😊
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo