Couscous ai frutti di mare

/5

PRESENTAZIONE

Couscous ai frutti di mare

Il couscous è sempre un’alternativa valida ai primi piatti a base di pasta o riso, grazie al suo formato originale che lega particolarmente bene con qualsiasi condimento: verdure, pollo e l'immancabile versione di pesce. Oggi infatti vi invitiamo a provare il couscous ai frutti di mare! Una pietanza gustosa e profumata, perfetta da servire calda ma anche fredda, come una fresca e colorata insalata, magari accompagnata da un bicchiere di vino bianco. Armatevi di pazienza per pulire e sgusciare i vari ingredienti... anzi, fatevi aiutare da amici e familiari che verranno ripagati dal condividere insieme a tavola un piatto così ricco e saporito. Pronti a preparare tutti insieme il couscous ai frutti di mare?

Se cercate altri primi piatti a base di pesce provate anche i nostri scialatielli e il cous cous all'italiana!

INGREDIENTI
Ingredienti
Cous cous precotto 300 g
Cozze 1 kg
Vongole 1 kg
Calamari 500 g
Gamberi 400 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Vino bianco secco 40 g
Aglio 3 spicchi
Peperoncino fresco 2
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Menta tritata al coltello q.b.
Pomodorini ciliegino 450 g
Preparazione

Come preparare il Couscous ai frutti di mare

Per preparare il couscous ai frutti di mare dovrete cominciare dalla pulizia dei molluschi e dei crostacei. Partite dalla pulizia delle vongole: sistematele in una ciotola capiente e coprite con abbondante acqua 1, poi aggiungete il sale grosso. Lasciatele in ammollo per 2 ore e di tanto in tanto ricambiate l’acqua. Trascorso il tempo eliminate l'eventuale sabbia rimasta all'interno dei molluschi, colpendole con la chiusura rivolta verso il tagliere. Passate poi alla pulizia delle cozze. Eliminate le impurità presenti sul guscio con il dorso di un coltellino. Dopodiché strappate la barbetta laterale e infine grattatele con una paglietta 2. Passate alla pulizia dei calamari: svuotateli internamente ed eliminate la pinna 3.

Tagliate i calamari a rondelle di circa un centimetro di spessore 4. In una casseruola capiente mettete a scaldare l’olio insieme a due spicchi d’aglio mondato e a 1 peperoncino intero 5. Quando sarà ben caldo aggiungete le cozze e le vongole 6.

Dopo un paio di minuti di cottura a fiamma alta, sfumate con il vino bianco 7.Non appena l’alcol sarà completamente evaporato, coprite con il coperchio lasciando cuocere fin quando non saranno completamente dischiuse 8. Utilizzando una schiumarola trasferite i molluschi in una ciotola 9, eliminando l’aglio ed il peperoncino ma tenendo da parte l'acqua di cottura.

In una ciotola sistemate un colino, e versate il liquido di cottura 10. Così facendo filtrerete il sugo dalle impurità ed eventuali pezzetti di guscio 11. Sgusciate la maggior parte moluschi 12, conservandone alcuni interi per la decorazione.

Riscaldate il liquido dei molluschi filtrato 13. Versate il couscous in una ciotola, aggiungete un giro d’olio 14 e 320 g del liquido dei molluschi bollente 15,

poi coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per 5 minuti 16. Trascorso il tempo il couscous avrà assorbito completamente il liquido, si sarà gonfiato e potrete sgranarlo con una forchetta 17. Tenetelo da parte e occupatevi del sughetto. Tagliate in 4 parti i pomodorini 18.

Spostatevi ai fornelli e scaldate l’olio insieme ad un altro spicchio d’aglio e un altro peperoncino 19, lasciateli soffriggere per qualche minuto. Poi aggiungete i calamari 20 e saltateli a fiamma viva per qualche istante. Aggiustate di sale e di pepe ed eliminate aglio e peperoncino 21.

Dopo 5 minuti di cottura unite i pomodorini e cuocete per altri 4 minuti 22. Aggiungete i gamberi, cuocendoli per un minuto 23 e infine i molluschi sgusciati, attendete giusto qualche istante per riscaldarli un po’ 24.

Spegnete la fiamma e versate il couscous 25. Mescolate così da amalgamare tutti gli ingredienti e poi profumate con la menta tritata 26. Il vostro couscous ai frutti di mare è pronto per essere gustato 27.

Conservazione

È consigliabile consumare subito il couscous ai frutti di mare. Se preferite potete conservarlo in frigorifero, in un contenitore di vetro richiudibile e consumare entro le 24 ore dalla preparazione.

Consiglio

Rendete più gustoso il vostro couscous ai frutti di mare aggiungendo o sostituendo anche con altri tipi di molluschi, a noi sono molto piaciuti i fasolari e i cannolicchi!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI54
  • pl_145543
    sabato 28 agosto 2021
    Ottima ricetta, tuttavia vedo meglio utilizzare metà anelli di calamari insieme ai tentacoli dei calamari, cuocendoli con i pomodorini; cuocere i rimanenti anelli da soli quanto basta con olio aglio e peperoncino per poi aggiungerli per ultimi sul piatto del commensale, che li può mescolare al resto.
  • marigati
    giovedì 21 gennaio 2021
    Ciao, posso omettere la menta oppure con cosa la posso sostituire
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 22 gennaio 2021
    @marigati: ciao, va bene ometterla o sostituirla con del prezzemolo