Cozze alla busara

PRESENTAZIONE

Preparate la valigia, oggi si va in Croazia! Le cozze alla busara vi trasporteranno rapidamente in uno dei ristorantini in riva al mare di questa splendida terra. La "busara" chiamata anche "buzara" è un modo di cuocere pesci e molluschi... non si sa con esattezza da cosa derivi questo termine. Alcuni suppongono che la busara sia una pentola di ferro, utilizzata per preparare il pranzo a bordo dei pescherecci, mentre altri sostengono che derivi dal dialetto "busaria", che significa inganno; l'inganno starebbe nel fatto che i pescatori utilizzavano pomodoro e vino per arricchire le pietanze, come nel caso degli scampi alla busara. Di questo piatto esistono infinite varianti molto diffuse anche in Friuli e in Veneto, rosse o bianche, come la ricetta che vi presentiamo noi oggi! L'aggiunta del pangrattato assorbirà tutti i profumi e il sughetto delle cozze per rilasciare una piacevole cremina!

Leggi anche: Scampi alla busara

INGREDIENTI
563
CALORIE PER PORZIONE
Cozze 1 kg
Prezzemolo 1 mazzetto
Aglio 2 spicchi
Vino bianco secco 50 g
Pangrattato 40 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Cozze alla busara

Per preparare le cozze alla busara come prima cosa occupatevi della pulizia dei molluschi. Sciacquateli sotto l'acqua corrente 1 poi utilizzando il dorso di un coltello eliminate tutte le escrescenze esterne. A questo punto utilizzando le mani tirate via la barbetta 2 e in ultimo aiutandovi con una paglietta d'acciaio pulitene l'intera superficie. Per qualsiasi dubbio potete consultare la nostra scuola di cucina: come pulire le cozze.

Sbucciate i due spicchi d'aglio e versateli in un tegame dove avrete messo a scaldare un filo d'olio 4. Lasciateli imbiondire poi aggiungete anche le cozze 5 e i ciuffetti di prezzemolo; Sfumate con il vino bianco 6

e coprite il tutto con un coperchio 7. Attendete fino a che tutti i gusci saranno aperti, poi eliminate gli spicchi d'aglio 8, i ciuffi di prezzemolo e unite il pepe nero. Spegnete il fuoco, aggiungete il pangrattato 9

e il prezzemolo, che avrete tritato in precedenza 10. Mescolate il tutto in modo che il pangrattato non rimanga in superficie 11 e servite le vostre cozze alla busara ancora calde!

Conservazione

Si consiglia di consumare le cozze alla busara al momento. Si sconsiglia qualunque forma di conservazione.

Consiglio

Se preferite potete ottenere una versione "rossa" aggiungendo dei pomodorini al soffritto. E per un tocco mediterraneo? Aggiungete del peperoncino fresco!

15 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • mario rispoli
    giovedì 28 marzo 2019
    a buona la ❤️😃
  • marcoaurelio65
    giovedì 28 giugno 2018
    una domanda... le cozze nn le gradisco molto...ma mi ricordano molto le vacanze che ho fatto in Croazia, se volessi farli con gli scampi? I tempi di cottura sono gli stessi? Grazie mille siete fantastici!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 28 giugno 2018
    @marcoaurelio65: Ciao, puoi seguire la nostra ricetta degli scampi alla busara! Ti consigliamo anche la variante con i moscardini smiley
2 FATTE DA VOI
soniafravola85
Facile, veloce e di successo
DarioMarianna
ottima ricetta
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo