Cozze alla marinara

PRESENTAZIONE

Le cozze alla marinara sono un piatto di pesce caratterizzato da un aroma intenso dato dal vino bianco che rende questa pietanza molto gustosa.
Ottime come antipasto, da accompagnare con delle croccanti fette di pane tostato, o come primo piatto, da aggiungere al sugo e servire con gli spaghetti.
La preparazione delle cozze alla marinara è semplice, sono sufficienti pochi ingredienti ma freschi e di qualità per realizzare una ricetta classica e molto apprezzata da tutti gli amanti del pesce.

Leggi anche: Cozze gratinate

INGREDIENTI
205
CALORIE PER PORZIONE
Cozze 1,5 kg
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo da tritare 1 ciuffo
Vino bianco 50 ml
Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
Preparazione

Come preparare le Cozze alla marinara

Per preparare le cozze alla marinara iniziate pulendo per bene le cozze. Eliminate la barbetta che fuoriesce 1, raschiate il guscio 2,e lavatele bene sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità 3. Potete visionare ulteriori dettagli sulla scheda riservata alla pulizia delle cozze cliccando qui (Pulizia delle cozze).

In una padella antiaderente mettete cinque cucchiai d’olio 4 e due spicchi di aglio schiacciati (o interi se desiderate poi toglierli) 5 e rosolate leggermente. Unite poi le cozze 6,

quando inizieranno a dischiudersi sfumate con il vino bianco 7 e unite due cucchiai di prezzemolo tritato 8. Infine coprite il tutto con un coperchio e lasciate dischiudere tutte le cozze. Quando le cozze saranno tutte aperte, lasciatele sul fuoco ancora per qualche minuto affinché il sugo si insaporisca ulteriormente e una volta pronte, servite le cozze alla marinara  immediatamente 9.

Conservazione

Le cozze alla marinara vanno mangiate immediatamente, non è possibile congelarle.

42 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • danymelloni
    mercoledì 11 marzo 2020
    semplice ma ottima la ricetta delle cozze successo assicurato.Daniela
  • Linduz7
    giovedì 18 aprile 2019
    Grazie mille. Chiedo anche se non è possibile prepararle la sera e conservarle in frigorifero per il pranzo del giorno dopo.
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 19 aprile 2019
    @Linduz7: Ciao, sarebbe preferibile realizzarle e consumarle come indicato!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo