Crema di fave con scarola e crostoni

PRESENTAZIONE

Avete mai provato a realizzare una crema con fave e scarola? Il gusto dolce delle fave si sposa perfettamente con il sapore deciso e un po’ amarognolo della scarola per creare un connubio di sapori equilibrato. Il risultato è una pietanza sana e genuina da accompagnare con crostoni di pane tostato in forno con un filo di olio di oliva. Per dare una nota saporita alla pietanza guarnite il piatto con fette di pancetta croccante saltata in padella. Approfittate della stagione primaverile per realizzare tante altre ricette invitanti con le fave fresche!

Leggi anche: Fave alla menta

INGREDIENTI

476
CALORIE PER PORZIONE
Fave col baccello 4 kg
Scarola (indivia) 500 g
Pancetta affumicata 4 fette
Cipolle bianche 1
Brodo vegetale 500 ml
Olio extravergine d'oliva 30 ml
Sale fino q.b.
Menta q.b.
per accompagnare
Pane casereccio 4 fette
Preparazione

Come preparare la Crema di fave con scarola e crostoni

Per realizzare la crema di fave con scarola e crostoni iniziate dalla pulizia delle fave fresche: aprite i baccelli e sgranateli, poi eliminate la pellicola esterna dei semi e raccoglieteli in una ciotola 1; in tutto dovrete ottenere circa 500 g di fave pulite. Lavate sotto l’acqua fresca corrente la scarola 2 e tagliatela a strisce 3.

Sbucciate la cipolla ed affettatela finemente 4. Scaldate un filo di olio di oliva in una padella ampia, poi versate la cipolla affettata 5 e fatela appassire a fuoco dolce per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto per non farla bruciare. Poi unite le fave sgusciate 6,

la scarola 7, salate 8 pepate e aromatizzate con le foglie di menta 9

cuocete qualche minuto con il coperchio 10 per far ammorbidire la scarola. Versate il brodo vegetale 11 e proseguite la cottura con il coperchio per 15 minuti o fino a quando le verdure non saranno morbide. A cottura ultimata 12

trasferite le verdure in una contenitore alto e stretto 13 e frullatele con il mixer ad immersione 14 finché non otterrete una crema densa 15 che terrete in caldo.

A parte affettate la pagnotta 16, trasferite le fette di pane su una leccarda una rivestita con carta da forno, salate e irroratele con un filo di olio 17 poi tostate le fette di pane in forno preriscaldato con grill per 3-4 minuti su entrambi i lati finché non saranno dorate 18.

Intanto scaldate una padella e cuocete le fette di pancetta su entrambi i lati 19 a fuoco vivace per un minuto o il tempo necessario per renderle croccanti 20, non è necessario aggiungere il condimento in cottura perché la pancetta rilascerà il suo grasso. Trasferite la crema in un piatto di portata, guarnitela con la pancetta croccante e accompagnatela con le fette di pane tostato. La vostra gustosa crema di fave con scarola e crostoni è pronta, gustatela subito 21!

Conservazione

Conservate la crema di fave con scarola in frigorifero coperta con pellicole per un paio di giorni. E’ possibile congelare la crema.

Consiglio

Potete realizzare la crema di fave anche con bietole o spinaci, oppure sostituire le fave con piselli freschi.

13 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sely
    domenica 17 aprile 2016
    Ottima ricetta! ???? da provare assolutamente. . .ho scoperto le fave in salento!
  • Sely
    domenica 17 aprile 2016
    @ roby Se vuoi renderla vegetariana prova ad aggiungerci uno yogurt magro o per renderla sostanziosa un tuorlo d'uovo freschissimo ma a crudo. .se vuoi un'alternativa vegana prova invece a sostituire la pancetta con le patate!
2 FATTE DA VOI
Rob_SpitFire
un po' rivisitata con quello che avevo in casa.. senza scarola e con i taralli ;)
sassanofilo
Crema di fave secche con pancetta
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo