Crema di porri e castagne

PRESENTAZIONE

Immaginate di scaldare le vostre mani cingendo una ciotola fumante di un’invitante zuppa. Questa che vi proponiamo oggi è davvero particolare, si tratta della crema di porri e castagne. Un primo piatto autunnale semplice e stuzzicante, il suo sapore dolce e armonico, la sua consistenza morbida e vellutata migliorerà sicuramente la giornata. Questa ricetta ci riporta indietro nel tempo quando piatti semplici e umili come questo, le uova alla contadina o la zuppa di fagioli e scarole, erano all’ordine del giorno. Riscoprite insieme a noi i tempi andati dedicandovi una ciotola di crema di porri e castagne per cena, vedrete che in men che non si dica dovrete riconsiderare la questione del famoso detto “mani fredde, cuore caldo”. Al calduccio, ci staranno entrambe!

Leggi anche: Castagne al forno

Preparazione

Come preparare la Crema di porri e castagne

Per preparare la crema di porri e castagne cominciate da queste ultime. Lavatele, asciugatele e poi versatele in una pentola piena d’acqua fredda 1, portatele a bollore 2. Fatele cuocere per 10 minuti e poi scolatele 3.

Approfittate che sono ancora molto calde per sbucciarle 4 e pelarle con l’aiuto di uno spelucchino 5: sarà più facile pulirle 6.

Poi tritate le foglie di rosmarino e salvia 7 e mettete in una ciotola; pulite il porro eliminando le due estremità e le foglie più esterne, infine affettatelo sottilmente 8. Spostatevi ai fornelli. Mettete sul fuoco una pentola larga e versate un giro d’olio. Non appena si sarà riscaldato tuffate le castagne 9.

Saltate pochi istanti e aggiungete circa 2/3 del trito aromatico 10, abbassate un po’ la temperatura, mescolate e lasciate cuocere per 7–8 minuti 11. Trascorso il tempo aggiungete il porro 12,

mescolate nuovamente 13 e fate cuocere per altri 6–7 minuti, così il porro si ammorbidirà per bene. Nel frattempo versate l’acqua in una pentola e scaldatela. Quindi versatela sul composto 14, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti 15.

Intanto occupatevi del pane, tagliatelo a cubetti di circa 1 cm utilizzando un coltello a seghetto 16 e poi scottate in una padella già calda con un po’ d’olio 17, insaporite con la restante parte di trito aromatico 18,

una grattata di pepe 19 e di noce moscata 20. Saltate pochi istanti a fiamma viva affinché si insaporiscano e si tostino un pochino; poi metteteli da parte. Non appena il composto di castagne e porri sarà cotto 21,

frullatelo mentre è ancora ben caldo 22: regolate la consistenza aggiungendo ancora un po’ d’acqua se dovesse servirvi 23. Versate la crema di porri e castagne nei piatti, guarnite con i cubetti di pane, un paio di foglioline di salvia e un giro d’olio a crudo e buon appetito 24!

Conservazione

La crema di porri e castagne si può conservare per 2-3 giorni in frigorifero.
Al bisogno potrete anche congelarla.

Consiglio

Per ottenere un composto più gustoso provate a cuocere la crema di porri e castagne con un brodo vegetale leggero. Il pane invece tostatelo con del peperoncino insieme al mix di profumi suggerito oppure, invece dei dadini, lasciate il pane intero e tostatelo in forno con tanto formaggio.
Per un’alternativa non vegetariana potrete tostare delle fette di pancetta in padella: sentirete che bontà!

4 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • dario
    lunedì 17 dicembre 2018
    mancando le castagne fresche si possono usare quelle secche o quelle precotte al vapore?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 17 dicembre 2018
    @dario: ciao! Puoi utilizzare quelle precotte ma la dose sarà diversa, ti consigliamo di regolarti poi sulla quantità di liquido da aggiungere! 
  • ElisaV2014
    sabato 01 dicembre 2018
    Buon pomeriggio! Invece che salvia e rosmarino fresche posso usare quelle secche? Grazie xxx
    Redazione Giallozafferano
    sabato 01 dicembre 2018
    @ElisaV2014: ciao! Il profumo non sarà lo stesso ma andrà bene smiley
4 FATTE DA VOI
Gusto Agosti
non buona. magari ho sbagliato ad usare le castagne già sguaciate in busta?
Chiara0126
Inizialmente ero un po’ scettica.. ma mi sono ricreduta! Io però ho aggiunto anche i funghi (chiodini) e al posto del porro ho usato lo scalogno per dare più sapore! BUONA!!!!
clagio
crema di porr
mirqueen66
Piatto autunnale saporito e al contempo delicato...una golosità..
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}