Crema di porri e patate con pancetta

/5

PRESENTAZIONE

La crema di porri e patate con pancetta è un primo piatto dal gusto avvolgente da concedersi come calda coccola nelle giornate più fredde. Un'idea appetitosa e sfiziosa che rivisita con gusto le tipiche zuppe e vellutate invernali. Basteranno due ingredienti poveri come i porri e le patate impreziositi da croccanti dadini di pancetta affumicata e bastoncini di porro fritto. Il risultato è un piatto genuino e stuzzicante che ravviverà i vostri menu invernali.

Preparazione

Come preparare la Crema di porri e patate con pancetta

Per la preparazione della crema di porri e patate con pancetta cominciate pulendo i porri. Tagliate la parte più verde e spuntate la base della radice, tagliate a metà per il lungo 2 e sciacquate sotto l’acqua corrente 3

Tagliate ora il porro ottenendo un “tronchetto” di circa 15 cm, tagliate questo ultimo finemente per il lungo ottenendo dei bastoncini sottili 4, che immergerete in abbondante acqua e ghiaccio 5. A questo punto tagliate a piccoli pezzi più o meno uguali 6 la parte restante dei porri.

Pelate le patate e tagliatele a pezzi piccoli della stessa misura 7. Scaldate l'olio in una pentola,  aggiungete i porri 8 e rosolateli.  Unite anche le patate 9.

Fate rosolare qualche minuto aggiungendo un pizzico di sale e coprite con il brodo 10. Cuocete circa 30 minuti dal bollore 11. Occupatevi ora della pancetta, in una padella antiaderente versate la pancetta 12.

e fate rosolare a fuoco medio il tempo che diventi leggermente colorata e croccante 13, tenetela su un vassoio con carta assorbente per asciugare il grasso in eccesso 14. Nel frattempo fate scaldare l’olio di semi in una pentola dai bordi alti. Scolate il porro tagliato dall’acqua con ghiaccio, asciugatelo bene con un panno 15

e passatelo nella semola 16. Quando l’olio sarà alla giusta temperatura, circa 175 gradi, friggete i vostri bastoncini di porro infarinati 17. Cuocete circa 3-4 minuti, il tempo che diventino croccanti ma non scuri, quindi scolateli 18.

Fate asciugare bene il porro fritto su carta assorbente 19. Terminata la cottura di porri e patate 20, aggiustate di sale e pepe e frullate il composto 21 aggiungendo 40g di olio evo. 

fino a quando non risulterà una crema liscia e lu 22. Servite la vostra crema in una fondina e guarnite con cubetti di pancetta croccanti 23 e il porro fritto 24.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la crema di porri e patate con pancetta. Si conserva comunque bene un paio di giorni in frigorifero e si può riscaldare in pentola.

Consiglio

Fate attenzione al taglio di porri e patate, non c’è una forma consigliata più che altro la dimensione è importante, più sarà uniforme meglio cuocerà. Se volete si possono aggiungere erbe fresche come il rosmarino che si sposa bene con i vostri ingredienti. Se avete qualche perplessità sulla densità della crema, quando frullate potete scolare le verdure cotte tenendo il liquido di cottura che aggiungerete man mano mentre frullate, in questo modo otterrete la consistenza desiderata. Se i porri dovessero essere molto grossi consigliamo di eliminare il primo strato esterno che potrebbe risultare duro.