Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

/5
Cremoso al pistacchio con crumble al cacao
85
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: medio
  • Nota: più 5 minuti in acqua per ammorbidire la gelatina e 3 ore in frigo per rassodare il cremoso

Presentazione

Il cremoso al pistacchio è un dessert che abbina semplicità e bontà in una sola cucchiaiata. Questo dolce, infatti, si prepara seguendo pochi semplici passi, con cui conquisterete i palati più raffinati. Basta preparare un composto con latte condensato, panna e pasta di pistacchio, aggiungere pochissimi grammi di gelatina, in modo da conferire più consistenza, e lasciare rassodare in frigo per qualche ora.
Per rendere il vostro cremoso al pistacchio ancora più delizioso, aggiungete un pizzico di sale durante la preparazione, così esalterete la dolcezza della crema. Ingannate l’attesa realizzando un crumble al cacao: tante briciole croccanti, che con il sapore deciso e amaro del cacao e la loro consistenza, creeranno il giusto contrasto con il cremoso al pistacchio. Non vi resta che preparare il cremoso al pistacchio e servirlo con molti cucchiaini, nessuno saprà resistere!

Ingredienti per 4 bicchierini da 155 ml

Panna fresca liquida 250 ml
Latte condensato 80 g
Pasta di pistacchi 55 g
Gelatina in fogli 2 g
Sale fino q.b.

Per il crumble al cacao

Farina 00 50 g
Zucchero di canna 40 g
Burro freddo 30 g
Cacao amaro in polvere 20 g
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare il Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

Per preparare il cremoso al pistacchio, iniziate mettendo il foglio di gelatina a mollo in acqua fredda per 5-10 minuti. Mentre la gelatina si ammorbidisce, versate la panna fresca in un pentolino (1) e lasciate che sfiori il bollore, quindi spegnete il fuoco, scolate la gelatina, strizzatela e aggiungetela alla panna calda (2). Mescolate con una frusta in modo da sciogliere meglio la gelatina (3)

Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

e aggiungete il latte condensato. Mescolate nuovamente e infine aggiungete anche la pasta di pistacchio (4) e un pizzico di sale. In alternativa alla pasta di pistacchio, potete ottenere un risultato simile frullando finemente la stessa dose di pistacchi sgusciati non salati e un goccio di latte. Frullate il composto con un frullatore ad immersione per qualche secondo (5), dopodichè suddividete la crema ottenuta nei bicchierini (6

Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

e mettete il cremoso a rassodare in frigorifero per almeno 3 ore (7). Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del crumble al cacao: versate la farina setacciata e il cacao amaro in polvere in una ciotola (8), unite lo zucchero di canna (9)

Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

 e il burro freddo da frigo a tocchetti (10). Terminate con un pizzico di sale (11) e sbriciolate il tutto con le mani (12), creando delle briciole grossolane.

Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

Quindi foderate una leccarda con carta forno e adagiateci il crumble al cacao (13). Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti, fino a quando le briciole non risulteranno croccanti (se usate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 10-15 minuti). Trascorso il tempo di cottura, lasciate raffreddare le briciole. Una volta trascorse anche le 3 ore di rassodamento del cremoso in frigorifero, guarnite ogni bicchierino, formando uno strato di crumble al cacao (14). Non vi resta che servire il vostro cremoso al pistacchio con crumble al cacao (15)!

Conservazione

Potete conservare il cremoso al pistacchio per 3 giorni in frigorifero ben coperto da pellicola.
Potete anche congelarlo e poi farlo rinvenire in frigorifero.

Consiglio

Il cremoso al pistacchio può essere utilizzato anche come crema per farcire bignè, tartellette, piccola pasticceria o perchè no? Torte! Se volete provare altri sapori, preparate il cremoso alla nocciola, utilizzando la crema di nocciole, inoltre potete aromatizzare il crumble con la scorza d’arancia oppure sostituire il cacao alla farina di nocciole e ottenere così un crumble chiaro ma ugualmente gustoso.

Leggi tutti i commenti ( 85 ) Le vostre versioni ( 1 )

I commenti (85)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • lagiovi ha scritto: domenica 04 novembre 2018

    Salve, volendo fare metà bicchierino di cremoso al pistacchio e metà alla nocciola è meglio aspettare che il primo strato si sia rassodato in frigo prima di fare il secondo, o la consistenza risulta già abbastanza densa e cremosa da poter sovrapporre i due strati prima di metterli in frigo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 04 novembre 2018

    @lagiovi: Ciao, si è meglio attendere che si condensi smiley

  • s.francesca ha scritto: sabato 21 luglio 2018

    posso usare la panna liquida da montare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 21 luglio 2018

    @s.francesca:Certo, è proprio quella prevista dalla ricetta: panna fresca liquida non zuccherata.

Leggi tutti i commenti ( 85 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Di Fuccia
    cremoso al pistacchio con crumble al cacao
  • Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

Il ciambellone della nonna è un dolce rustico e goloso, una morbida ciambella profumata perfetta per fare la colazione con i dolci di una volta!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Antipasti

Gingerbread salati e spritz delle feste , una ricetta perfetta da condividere con amici e parenti nel periodo delle feste di Natale!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Antipasti

Gli yakitori roll sono involtini di carta di riso farciti con cubetti di pollo grigliato, cipolle, peperoni e una gustosa salsa di accompagnamento!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min

Cremoso al cioccolato
Dolci al cioccolato
Torta cioccolato morbida
Creme per torte
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce