Crepe di avena

PRESENTAZIONE

Tra i piatti della cucina francese le crepe sono senza dubbio uno dei più versatili, semplicemente appetitose e apprezzate in tutto il mondo. Dolci, salate, integrali ma anche senza glutine per andare incontro a tutte le esigenze! Ispirati da tutte queste ricette abbiamo pensato ad un’altra variante sul tema: le crepe di avena, per valorizzare un cereale antico e dalle molteplici proprietà benefiche che renderà più genuino questo piatto iconico. Spalmate le vostre crepe con dolci creme e confetture oppure farcitele con prosciutto e formaggio filante, in tutti i casi saranno deliziose!

Leggi anche: Crepe dolci e salate (ricetta base)

INGREDIENTI
Ingredienti per 12 crepe
Uova a temperatura ambiente 3
Farina di avena 250 g
Latte intero a temperatura ambiente 500 g
Burro q.b.
Preparazione

Come preparare le Crepe di avena

Per realizzare le crepe di avena ponete le uova intere in una ciotola capiente, versate anche il latte a temperatura ambiente 1 e mescolate con la frusta per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete quindi la farina di avena poco alla volta 2, in modo da creare un composto liscio e senza grumi 3.

Ora ungete con il burro una crepiera oppure una padella antiaderente 4. Scaldatela e poi versate mezzo mestolo di pastella 5. Distribuite il composto con l’apposito attrezzo stendi pastella 6 oppure ruotare la padella fino a distribuire il composto uniformemente (fate attenzione a non spanderlo tutto sui bordi per evitare che al centro non rimanga pastella sufficiente a creare una crepe dalla superficie uniforme). Si consiglia di eseguire queste operazioni molto in fretta, poiché la pastella cuocerà rapidamente.

Cuocete a fuoco medio basso per circa 1 minuto finché la crepe non si rassoderà staccandosi dal fondo. A questo punto giratela con la spatola 7 e proseguite al cottura anche dall’altra parte per 1 minuto 8. Man mano che saranno cotte, impilate le crepe una sull’altra 9. Farcite le vostre crepe di avena con ripieni dolci o salati!

Conservazione

Consigliamo di consumare le crepe al momento. L’impasto crudo si può conservare in frigo coperto per un massimo di 12 ore.

Consiglio

Se volete farcire le crepe esclusivamente con ingredienti salati aromatizzate l’impasto con pepe bianco, paprika, zafferano o un cucchiaio di parmigiano in base alle vostre preferenze.

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ddjeckson
    domenica 13 ottobre 2019
    buongiorno, le posso congelare una volta cotte?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 13 ottobre 2019
    @ddjeckson:Sì, si possono congelare.
  • Amaris
    domenica 15 settembre 2019
    buongiorno... posso usare l'avena in fiochi, anziché la farina?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 15 settembre 2019
    @Amaris: Ciao, l'avena in farina si compatterà a dovere con i liquidi. Con i fiocchi otterresti una specie di frittella. I fiocchi sono molto più adatti per preparazioni come il porridge o i biscotti. Eventualmente puoi provare a frullare i fiocchi il più finemente possibile per ottenere una farina grossolana.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo