Crepe di ceci con mousse di baccalà

PRESENTAZIONE

Amanti del baccalà fatevi avanti, qui potrete trovare tante ricette appetitose che hanno come protagonista questo pesce versatile dal gusto inconfondibile e dalle carni tenere che ha ispirato moltissime preparazioni. Da quelle più tradizionali, come il baccalà alla vicentina o quello in umido, a quelle più moderne e intriganti, come i paccheri ripieni di baccalà e fonduta di formaggio o la terrina di baccalà con salsa di mele. Per chi vuole abbracciare i sapori di un tempo, rivisitandoli in chiave più attuale, proponiamo le crepe di ceci con mousse di baccalà: la mousse rievoca la cremosità del baccalà mantecato, e le crepe senza glutine conferiranno un gusto tutto nuovo. Una saporita alternativa al classico crostino di pane!

Leggi anche: Baccalà con i ceci

INGREDIENTI

Ingredienti per 8 crepe
Farina di ceci 100 g
Acqua 250 g
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Sale fino 1 pizzico
Per la mousse di baccalà
Baccalà dissalato 600 g
Latte intero 300 g
Crescenza 100 g
Aglio 1 spicchio
Salvia 1 foglia
Alloro 1 foglia
Prezzemolo 5 g
Erba cipollina q.b.
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 cucchiaino
Noce moscata 1 cucchiaino
per ungere la padella
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare le Crepe di ceci con mousse di baccalà

Per realizzare le crepe di ceci con mousse di baccalà iniziate dalla preparazione dell’impasto. Mettete la farina di ceci in una ciotola 1, aggiungete l'acqua 2, poi un pizzico di sale ed un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva 3.

Mescolate con una frusta a mano e lasciate riposare 4. Passate alla preparazione della mousse di baccalà. Adagiate il filetto di baccalà già ammollato su un tagliere 5, praticate una piccola incisione sull'estremità della coda e con un coltello da cucina affilato dividete la polpa dalla pelle per rimuovere quest'ultima 6. Fate passare la lama a filo col tagliere tenendo con l'altra mano la parte della coda, in modo che la lama scivoli meglio.

Ora tagliate il filetto in due parti per il lungo 7 e poi a pezzetti 8. Mettete il baccalà in una casseruola assieme allo spicchio d'aglio 9.

Versate il latte 10, la salvia, l'alloro 11 e fate cuocere a fiamma media per 5 minuti 12.

Spegnete e lasciate raffreddare 13. Scolate il baccalà freddo dalla casseruola e mettetelo in un mixer. Aggiungete la crescenza 14, un pizzico di sale ed un cucchiaino di pepe ed uno di noce moscata. Aromatizzate con il prezzemolo 15 e frullate qualche minuto.

Dovrete ottenere una spuma morbida 16. Ora cuocete le crepe: in un pentolino di circa 14 cm di diametro scaldate un filo d'olio extra vergine d'oliva 17 poi eliminate l'eccesso con un pezzo di carta assorbente da cucina. Riprendete il composto delle crepes, mescolate con la frusta e versate un mestolo di composto al centro della padella calda 18. Roteate la padella in modo che il composto ricopra tutta la superficie uniformemente.

Cuocete 1-2 minuti 19 poi girate la crepe con una spatola. Fai cuocere anche l'altro lato 20. Man mano che cuocete le crepe, adagiatele su un piatto 21.

Una volta fredde, farcite le crepes con 1-2 cucchiai di spuma di baccalà 22 e richiudete a libro 23. Insaporite con l'erba cipollina tritata e poi servite le vostre crepe di ceci con mousse di baccalà 24.

Conservazione

Potete conservare in frigo la mousse di baccalà per un paio di giorni. Le crepes si conservano singolarmente in frigo per un paio di giorni, coprendole con pellicola trasparente, in modo da non farle seccare. In alternativa potete congelarle.

Consiglio

In alternativa al prezzemolo potete usare del timo oppure delle foglioline di menta.

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • EeLlEeNnAa
    sabato 09 maggio 2020
    ciao, quante crêpes vengono seguendo la vostra ricetta? grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 maggio 2020
    @EeLlEeNnAa: Ciao, sono 8 crepe! smiley
  • azzurrans
    lunedì 20 aprile 2020
    é possibile “usare” questa ricetta per fare dei cannelloni? grqzie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 21 aprile 2020
    @azzurrans: Ciao, certo puoi fare una prova!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo