Crespelle alla crema di funghi e fontina

/5
Crespelle alla crema di funghi e fontina
143
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 8 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: + il riposo dell'impasto in frigorifero

Presentazione

L’autunno inizia a farsi sentire: nelle campagne il sottobosco sprigiona i suoi profumi caratteristici, i ricci delle castagne si posano su un tappeto di foglie ambrate, che il più delle volte nasconde, tra le altre cose, proprio i funghi. Anche se è vero che gli champignon vengono chiamati “coltivati” perché si trovano in commercio durante tutto l’anno, i funghi sono i protagonisti indiscussi di questa stagione, caratterizzata dalle prime piogge che permettono la loro crescita e sprigionano l’odore pungente della terra. Oggi abbiamo utilizzato questo fantastico ingrediente per realizzare delle deliziose crespelle alla crema di funghi e fontina. Farcendo delle semplici crepes con questo cremoso ripieno otterrete un primo piatto molto delicato, dal cuore filante che piacerà proprio a tutti! La loro caratteristica? Una morbidezza speciale che si scioglie in bocca! Allora vi abbiamo tentato?

Ingredienti per 8 crespelle da 28 cm

Burro 40 g
Farina 00 250 g
Latte intero 500 g
Uova 3
Sale fino 1 pizzico

per la besciamella ai funghi

Burro 25 g
Farina 00 25 g
Latte intero 250 g
Sale fino 1 pizzico
Noce moscata 1 pizzico
Funghi champignon champignon 500 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Pepe nero 1 pizzico

Per la farcitura

Fontina 200 g
Preparazione

Come preparare le Crespelle alla crema di funghi e fontina

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Per preparare le crespelle alla crema di funghi iniziate a realizzare l’impasto delle crepes. Come prima cosa fondete il burro e lasciatelo intiepidire. Nel frattempo sbattete le uova in una ciotola, aggiungete il latte, un pizzico di sale e con una forchetta amalgamate gli ingredienti (1). Setacciate la farina direttamente nel composto (2) e mescolate rapidamente con una frusta (3) per evitare la formazione di grumi.

Crespelle alla crema di funghi e fontina

A questo punto unite anche il burro, ormai tiepido (4) e mescolate nuovamente fino ad ottenere un composto liscio e vellutato (5). Coprite l’impasto delle crepes con la pellicola trasparente (6) e riponetelo in frigorifero per circa 30 minuti.

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Mentre l’impasto riposa occupatevi di preparare la farcitura, iniziando a realizzare la besciamella. Versate il latte in un tegame e portatelo a sfiorare il bollore a fuoco molto dolce. Quindi aromatizzatelo con la noce moscata (7) e aggiungete un pizzico di sale. Nel frattempo preparate il roux: versate il burro in un altro tegame e lasciatelo fondere dolcemente quindi, lontano dal fuoco, aggiungete la farina, setacciata, a pioggia (8) e mescolate rapidamente con una frusta (9).

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Rimettete il pentolino sul fuoco e lasciate dorare il vostro roux mescolando rapidamente, quindi versate il latte ormai caldo lentamente (10) e mescolate sempre con la frusta per incorporarlo al meglio (11). Terminate di cuocere la vostra besciamella per 5-6 minuti, girandola spesso, fino a che non si sarà addensata e inizierà a bollire (12).

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Trasferite la besciamella in una ciotola, coprite con pellicola e occupatevi dei funghi champignon. Puliteli con un panno umido, raschiando via il terriccio in eccesso con un coltellino, quindi tagliate la parte finale del gambo e affettate i vostri champignon (13). Versate l’olio in un tegame, aggiungete l’aglio e lasciatelo imbiondire a fuoco dolce; aggiungete i funghi (14) e lasciateli cuocere per circa 5-10 minuti fino a quando non saranno appassiti, quindi eliminate l’aglio (15).

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Trasferite circa metà dei funghi (la parte restante servirà dopo) nel bicchiere di un mixer ad immersione insieme alla besciamella (16) e frullate il tutto per pochi istanti, fino ad ottenere un composto liscio (17). Versatelo in un tegame, aggiungete una grattata di noce moscata, aggiustate di sale e di pepe e tenete da parte (18).

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Trascorso il tempo necessario, ungete con il burro l’apposita padella per crepes (noi ne abbiamo utilizzata una da 28 cm) e ponetela a scaldare sul fuoco. Riprendete l’impasto dal frigorifero e versatene un mestolo sulla padella ben calda (19). Per stenderlo uniformemente su tutta la superficie potete utilizzare l’apposito stendi pastella per crepes o potete inclinare e ruotare la padella in modo tale da distribuire il composto su tutta la padella; fate attenzione ad essere molto rapidi in questo passaggio, poiché il composto tende a cuocersi velocemente. Attendete circa 1 minuto (20) e giratela per cuocerla anche dall’altro lato, fino a quando risulterà leggermente dorata (21).

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Continuate in questo modo fino a terminare tutto l’impasto, man mano che le vostre crepes saranno pronte potrete impilarle una sopra l’altra su un piatto (22). A questo punto tagliate la fontina a cubetti (23). Scaldate leggermente la besciamella ai funghi, versatene un paio di cucchiai su ogni crepes, spargetela nella parte centrale del disco e aggiungete i cubetti di fontina (24).

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Posizionate anche qualche fungo tenuto da parte precedentemente (25) e ripiegate la vostra crepes prima a metà (26) e poi di nuovo a metà, in modo da ottenere un triangolo (27).

Crespelle alla crema di funghi e fontina

Completate in questo modo tutte le crepes e posizionatele in una pirofila leggermente unta (28). Ultimate  le crespelle aggiungendo un cucchiaio di besciamella e decorate con i funghi rimasti (29). Passatele in forno statico in modalità grill per 2-3 minuti prima di servire le vostre crespelle alla crema di funghi e fontina (30).

Conservazione

Conservate le vostre crespelle alla crema di funghi e fontina già cotte per 1-2 giorni al massimo in frigorifero. In alternativa se avete utilizzato tutti ingredienti freschi potete congelarle.

Consiglio

Potete sostituire la fontina con un formaggio più delicato come un asiago o una provola.
Se amate i sapori forti invece, provate la versione con il gorgonzola. E per un tocco diverso? Aggiungete direttamente la fontina nella besciamella!

Leggi tutti i commenti ( 143 ) Le vostre versioni ( 5 )

Altre ricette

I commenti (143)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Stellaluna70 ha scritto: martedì 25 settembre 2018

    @Stellaluna70: grazie del consiglio.. quelli sono più facili da reperire. cmq. spero che qualcuno che abbia fatto la mia stessa esperienza all'estero possa darmi anche ulteriori alternative. buona giornata!

  • Stellaluna70 ha scritto: lunedì 24 settembre 2018

    Ciao purtroppo in Svizzera il fontina è molto difficile da trovare. Personalmente non l'ho neanche mai visto in vendita, neanche nei negozi di specialità italiane. Senza contare che, anche se si dovesse trovare, di solito queste specialità hanno prezzi proibitivi... Qualcuno di voi ha qualche consiglio su quale dei formaggi tipici svizzeri si potrebbe usare al suo posto? Grazie in anticipo. E complimenti alla redazione, adoro il vostro sito.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 25 settembre 2018

    @Stellaluna70: Ciao, fra i formaggi italiani ti consigliamo un asiago o una provola dolce in alternativa smiley

Leggi tutti i commenti ( 143 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • peluca86
    buonissime e molto delicate
  • veronica.calcinai
    Buonissime!
  • bio-topo
    buonissime!!!!

Ultime ricette

Dolci

La woodland cake di panettone è un incantevole dolce ispirato dal mondo delle fiabe, arricchirà la vostra tavola natalizia con la sua decorazione!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min

Lievitati

Il panettone con fichi e mandorle è un lievitato da fare in casa durante le feste: l'uso della frutta secca rende speciale il famoso dolce del Natale!

  • Difficoltà: molto elevata
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 75 min

Antipasti

Il tronchetto salato vegetariano è un antipasto molto sfizioso, l'ideale per chi vuole stuzzicare l'appetito degli ospiti durante le feste di Natale!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min

Crespelle ai funghi porcini
Ricetta crespelle ai funghi
Crespelle ripiene
Crespelle prosciutto e funghi
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Ricette di Natale
Primi di Natale
Dolci di Natale
Antipasti di Natale