Croccante

/5

PRESENTAZIONE

Il croccante è una preparazione dolce tipica di varie regioni d'Italia, realizzata in più varianti a seconda della frutta secca utilizzata: mandorle, nocciole o un mix di frutta secca come in questa ricetta. Vi sarà certamente capitato di assaggiare questa prelibatezza, che non è solo un dolce natalizio ma si può trovare sempre nelle fiere e nei mercatini, in particolare nel periodo invernale. Attira con la sua lucentezza e golosità: tanta deliziosa frutta secca tostata tenuta insieme da zucchero caramellato. Scoprite insieme a noi come preparare il croccante in casa, da servire in graziose barrette, perfette anche da regalare assieme ai biscotti di natale come i candy cane twist cookies e i biscotti di pan di zenzero: un dolce pensiero tutto da gustare.

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo 20x20 (circa 8 barrette)
Mandorle pelate 80 g
Nocciole intere spellate 70 g
Pistacchi senza guscio 50 g
Pinoli 30 g
Gherigli di noci 70 g
Semi di sesamo 2 cucchiai
Zucchero 350 g
Acqua 3 cucchiai
Succo di limone 1 cucchiaino
per lo stampo
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare il Croccante

Per preparare il croccante per prima cosa tostate la frutta secca: ponete su una teglia da forno i pinoli, i pistacchi, le mandorle e le nocciole 1, distribuiteli sulla teglia 2 e infornatele in forno statico preriscaldato a 180° per 5 minuti. Una volta tostata ponete la frutta secca su un tagliere, unite anche i gherigli di noci 3

E tritate tutto grossolanamente con un coltello 4. Versate il trito in una ciotola, aggiungete il sesamo 5 e mescolate. Occupatevi ora del caramello: in un pentolino versate l’acqua e lo zucchero 6

unite anche il succo di limone 7, mescolate con un cucchiaio 8 e sciogliete il composto a fuoco moderato, ci vorranno circa 20 minuti. Prendete una stampo quadrato senza fondo di 20x20 cm e adagiatelo su una leccarda rivestita con carta da forno 9.

Oliate il bordo interno dello stampo 10. Nel frattempo lo sciroppo avrà raggiunto la giusta consistenza: dovrà risultare ambrato e compariranno delle bollicine in superficie 11. A questo punto aggiungete la frutta secca 12

E mescolate per amalgamare 13 lasciate cuocere ancora per 2/3 minuti. Versate il composto nello stampo 14, distribuitelo uniformemente con un cucchiaio di legno 15

Lasciate raffreddare lì a temperatura ambiente per circa 10 minuti (risulterà ancora morbido e malleabile). Trascorso il tempo di riposo, prima di estrarre lo stampo, passate su tutto il bordo la lama di un coltello 16 così sarà più facile staccare lo stampo (17-18).

Rovesciate il croccante su un tagliere, eliminate la carta forno 19, tagliatelo in 8 pezzi uguali 20 e lasciate riposare finche le barrette non si saranno completamente compattate e indurite. Poi potete trasferire il croccante su un piatto da portata; il croccante sarà pronto per essere gustato 21!

Conservazione

Per conservare al meglio il croccante consigliamo di avvolgerlo nella stagnola e di riporlo in una scatola di latta o in un vaso con coperchio, solo quando sarà freddo. Conservate il contenitore in un luogo fresco e asciutto poichè con il caldo lo zucchero caramellato tende a sciogliersi.

Consiglio

Potete realizzare il croccante anche aggiungendo semi di zucca, di girasole oppure dargli una nota più sapida con le arachidi.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI29
  • Sandrina92
    mercoledì 05 maggio 2021
    croccante fatto! Con le vostre ricette non si sbaglia mai smiley vorrei sapere se avete in archivio anche una ricetta, per fare delle granola bars?!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 05 maggio 2021
    @Sandrina92: Ciao, dai un'occhiata alla nostra ricetta delle barrette snack di frutta e cereali!
  • Ileana_
    giovedì 30 aprile 2020
    A cosa serve il succo di limone? sì può omettere?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 30 aprile 2020
    @Ileana_: ciao, serve a evitare la cristallizzazione degli zuccheri. Se preferisci omettilo ma noi consigliamo l'uso