Crocchette di piselli e ricotta

PRESENTAZIONE

Un guscio croccante avvolge la tenerezza di un sapore delicato ma gustoso: le crocchette di piselli e ricotta sono un antipasto perfetto per chiunque ami portare in tavola preparazioni semplici, ma succulente. Uno sfizio irrinunciabile da servire ai vostri amici per una cena informale, a base di stuzzichini e finger food. Perfette anche da offrire prima di una buona pizza o in un cestino rustico insieme ad altre speciali crocchette come supplì, crocchette di patate o stravaganti e colorate crocchette di barbabietola, questi piccoli bocconcini con piselli e ricotta nascondono un ripieno cremoso e morbido che vi stupirà! Allora cosa state aspettando? Scoprite passo passo come preparare le deliziose crocchette di piselli e ricotta!

Leggi anche: Crocchette di pollo e piselli

INGREDIENTI

Ingredienti per 18 crocchette da 3x7 cm
Pisellini sgranati 200 g
Ricotta 300 g
Pangrattato 90 g
Uova 3
Parmigiano Reggiano DOP 100 g
Olio extravergine d'oliva 15 g
Cipollotto fresco 50 g
Acqua 15 g
Noce moscata q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per impanare e friggere
Pangrattato 50 g
Olio di semi di arachide 1 l
Preparazione

Come preparare il Crocchette di piselli e ricotta

Per preparare le crocchette di piselli e ricotta cominciate mondando il cipollotto 1 e tritandolo finemente 2 dopodiché versatelo in una padella insieme all’olio extravergine d’oliva e lasciatelo appassire per cinque minuti a fiamma bassa 3.

Versate poi i piselli sgranati 4, aggiungete anche dell'acqua 5 e un pizzico di sale 6; lasciate cuocere per una decina di minuti ancora, fin quando l’acqua non sarà completamente evaporata.

A cottura ultimata, lasciate intiepidire i piselli poi versateli in un mixer 7, aggiungete la ricotta 8 e frullate fino ad ottenere una crema compatta 9.

Trasferite la crema in un recipiente e versateci il parmigiano grattugiato 10. Intanto rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti (gli albumi servirano per la panatura) 11. Sbattete i tuorli con una forchetta 12,

e versateli sull’impasto.  Grattugiate la noce moscata 13, poi aggiungete il pangrattato 14 ed impastate con le mani 15.

Infine aggiustate di sale e pepe 16. Raccogliete 40 grammi di impasto e formate le crocchette, modellando l’impasto 17 fino ad ottenere dei cilindri, leggermente arrotondati, spessi 3 cm e lunghi 7: così facendo dovreste ottenere 18 pezzi. Mano a mano sistemate le crocchette su un vassoio dove avrete adagiato un foglio di carta forno per non farle attaccare sul fondo 18.

Con una forchetta battete velocemente gli albumi per qualche istante 19 e poi immergete una crocchetta alla volta 20 scolatela per bene e poi passatela nel pangrattato facendo attenzione che le briciole aderiscano su tutti i lati 21

e ripetete per tutte le altre crocchette 22. Versate abbondante olio di semi in una padella e lasciatelo scaldare  fino a raggiungere la temperatura di 170° (utilizzate un termometro da cucina per misurare l'esatta temperatura), dopodiché versate 4-5 crocchette alla volta 23 in questo modo manterrete la temperatura costante e rigirate, di tanto in tanto, per uniformare la cottura 24.

Dopo pochi minuti di cottura, quando le crocchette saranno ben dorate raccoglietele aiutandovi con una schiumarola 25 e lasciatele scolare qualche minuto su un vassoio con carta assorbente 26. Gustate le vostre crocchette di piselli e ricotta non appena saranno pronte!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito le crocchette di piselli e ricotta tuttavia se volete potete conservarle anche da cotte, coprendole con pellicola e tenendole in frigorifero per 1-2 giorni massimo. Una volta formate le crocchette e passate nell’uovo e nel pan grattato potete congelarle. Potete conservare l’impasto in frigorifero per 1 giorno, coprendo con pellicola.

Consiglio

Volete dare un pizzico di gusto in più? Non potete non provare ad aggiungere piccoli cubetti di prosciutto cotto o di pancetta, per i palati più arditi. Invece per gli amici vegetariani aggiungete qualche pisello non frullato o dei cubetti di carote sbollentati per qualche minuto. Una versione che invece metterà d'accordo tutti: cubetti di mozzarella nel mezzo!

67 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • pokerfiamma
    domenica 03 marzo 2019
    salve vorrei sapere se è possibile farlo anche al forno ?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 03 marzo 2019
    @pokerfiamma: Ciao, puoi provare!
  • barbara
    martedì 11 ottobre 2016
    è possibile cuocerle anche al forno?grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 11 ottobre 2016
    @barbara: Ciao Barbara, puoi provare a cuocerle in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti, girandole spesso in modo che dorino bene. Dal momento che ogni forno è differente, se ne hai la possibilità ti consigliamo di fare prima una prova con un paio di crocchette, in modo da essere sicura dei tempi. Un saluto! smiley
4 FATTE DA VOI
katia 2
Crocchette di piselli leggerissime
desireeiuels
gh
lucacorsaro
con piccolo ripieno di mozzarella
Alessia Emanuela
crocchette piselli e ricotta
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo