/5

Crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato

PRESENTAZIONE

Crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato

Ricotta e marmellata o ricotta e cioccolato? Due binomi di sapori perfetti, che non deludono mai... ma se la vostra preferenza ricade in particolare sull'ultimo accostamento, non potete non provare la crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato, un dolce ideale da gustare a merenda e ottimo da servire per concludere un pranzo nel migliore dei modi. La crostata è composta da una golosa pasta frolla croccante al cacao che ospita un tenero e cremoso ripieno a base di ricotta e cioccolato fondente. Buona e anche bella, questa torta viene completata con un grazioso motivo a losanghe che ne decora tutta la superficie. Se cercate un tocco di freschezza e di golosità allo stesso tempo, non vi resta che preparare questa crostata: ne rimarrete soddisfatti!

Leggi anche: Crostata con ricotta e marmellata

INGREDIENTI

Ingredienti per una tortiera del diametro di 24-25 cm
Burro (freddo da frigorifero) 225 g
Farina 00 450 g
Cacao amaro in polvere 45 g
Zucchero a velo 195 g
Tuorli 5
per la crema alla ricotta
Cioccolato fondente 90 g
Ricotta vaccina 750 g
Zucchero 100 g
Uova 1
Baccello di vaniglia 1
Preparazione

Come preparare la Crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato

Per preparare la crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato incominciate dalla pasta frolla al cacao; setacciate la farina 1, il cacao amaro in polvere 2 e lo zucchero a velo, poi versate le polveri in un mixer insieme al burro freddo da frigorifero tagliato a tocchetti 3. Frullate tutto fino ad ottenere un composto sabbioso e farinoso,

poi aggiungete i tuorli 4 e continuate a frullare. Trasferite l’impasto (che risulterà ancora farinoso e non amalgamato) su di una spianatoia 5 ed impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un impasto piuttosto compatto e liscio 6.

Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente 7, quindi lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo preparate la crema alla ricotta e cioccolato: versate in un mixer dotato di lame la ricotta, lo zucchero semolato 8 e i semi di una bacca di vaniglia 9.

Aggiungete 1 uovo 10 e frullate fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo 11. Trasferite la crema in una ciotola e aggiungete il cioccolato tritato finemente 12;

mescolate con una spatola 13, coprite con la pellicola trasparente e mettete in frigorifero. Trascorso il tempo necessario 14, stendete l’impasto al cacao con il mattarello, utilizzando meno farina possibile, ad uno spessore di 6-7 mm formando un cerchio 15.

Con un pennello imburrate leggermente uno stampo da torta da 24-25 cm (in alternativa potete usare uno stampo da crostata) 16. Con l’aiuto del mattarello foderate la tortiera con la frolla 17, facendo aderire bene i bordi 18.

Tagliate le parti di pasta in eccesso, tenendo il bordo alto almeno 2 cm: mettete da parte e ricompattate i ritagli, vi serviranno per la decorazione finale 19. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta 20, e coprite con un foglio di carta forno che riempirete con legumi secchi o sfere di porcellana per la cottura alla cieca 21. Infornate in forno statico preriscaldato a 175° per 20 minuti (o a 155° per 12 minuti se in forno ventilato). Trascorso questo tempo, rimuovete le sfere di ceramica (o i legumi) e la carta da forno e lasciate cuocere per altri 5 minuti sempre alla stessa temperatura. Una volta pronta, sfornate e lasciate raffreddare.

Versate la crema di ricotta all’interno della frolla ormai fredda 22 (potete anche porre il ripieno in una sac-à-poche senza bocchetta a cui praticare un foro) e livellate la farcitura con un cucchiaio 23. Stendete la frolla avanzata sul piano di lavoro leggermente infarinato e ricavate delle strisce larghe 6 mm e dello spessore di 2-3 mm con una rotella dentellata 24

Sistemate le strisce di frolla sulla crema alla ricotta in obliquo 25 in modo da formare delle losanghe 26. Cuocete nuovamente in forno statico preriscaldato a 175° per 10-15 minuti (o a 155° per 8-10 minuti se in forno ventilato). Una volta pronta, fatela raffreddare completamente; infine potrete servire la vostra crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato 27.

Conservazione

Potete conservare la crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato in frigorifero per 2-3 giorni, coperta con pellicola o posta in un contenitore ermetico. Quando dovete servirla, fatela riposare almeno 15 minuti a temperatura ambiente prima di offrirla. Si può congelare se avete utilizzato ingredienti freschi non decongelati.

Consiglio

Volete dare un piacevole aroma agrumato alla vostra crostata? Semplice! Non vi resta che aggiungere della scorza d'arancia grattugiata nella crema di ricotta oltre al cioccolato fondente: sarà una bontà!

229 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • RudiCooking
    giovedì 04 aprile 2019
    Salve, ho seguito la vostra ricetta ma la mia pasta frolla è troppo friabile e non riesco a lavorarla. Avete un consiglio per aiutarmi ? Grazie tanto. Rodolfo
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 05 aprile 2019
    @RudiCooking : Ciao, ti consigliamo di utilizzare uova medie e di lasciare l'impasto in frigorifero a riposare così sarà più facile stenderlo. In ogni caso puoi provare a recuperarlo aggiungendo un pochino di burro o di uova  smiley
  • bauri99
    giovedì 14 marzo 2019
    posso cuocere tutto aumentando i tempi di cottura senza fare la cottura alla cieca o la pasta sotto rischia di rimanere cruda ? ho paura che la crema alla ricotta avendo l’uovo non si cuocia abbastanza... grazie!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 15 marzo 2019
    @bauri99: ciao! Lascia la ricetta invariata e cuoci 5-10 minuti in più coprendo con un foglio di alluminio se dovesse scurirsi in superficie! 
31 FATTE DA VOI
tily84
Ricotta e cioccolato abbinamento perfetto!
andreeafainarea
lalela92
Molto gustosa, un gran successo! Con l'avanzo di frolla ho creato delle piccole decorazioni!
IlariaC80
😋😋😋
chiarina020586
appena sfornata...ottima
MinaHarker
Versione San Valentino! Da leccarsi i baffi!!! 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo