Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato

PRESENTAZIONE

La crostata con mascarpone e gocce di cioccolato è un dolce goloso e invitante, perfetto per la merenda o per concludere un pranzo nel migliore dei modi. Si tratta di una variante di uno dei dolci più tradizionali e conosciuti, appunto la classica crostata con confettura, che viene farcita con una crema profumata a base di mascarpone e l'aggiunta di piccole e gustose gocce di cioccolato. Questa crema conferisce alla torta una cremosità irresistibile e un piacevole sentore agrumato molto gradevole al palato, dato dalla presenza della scorza d'arancia grattugiata. Insomma: un dessert per veri golosi che sicuramente non potranno resistere a questa dolce tentazione!

Leggi anche: Crostata di fichi e mascarpone

INGREDIENTI

Ingredienti per la frolla (per una tortiera del diametro di 25 cm)
Burro 125 g
Farina 00 250 g
Zucchero a velo 100 g
Tuorli 2
Scorza d'arancia non trattata 1
Sale fino 1 pizzico
per il ripieno
Mascarpone 250 g
Ricotta vaccina 400 g
Tuorli 2
Zucchero 150 g
Fecola di patate 10 g
Gocce di cioccolato 100 g
Scorza d'arancia non trattata 1
Cannella in polvere 1 pizzico
Preparazione

Come preparare la Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato

Per preparare la crostata con mascarpone e gocce di cioccolato cominciate preparando la pasta frolla partendo dalla sabbiatura: in un mixer dotato di lame ponete la farina setacciata, un pizzico di sale e aggiungete il burro ancora freddo da frigorifero tagliato a pezzi 1; frullate il tutto fino ad ottenere un composto molto farinoso come la sabbia 2. Su di una spianatoia versate lo zucchero a velo a fontana e grattugiate nel centro la scorza dell’arancia 3, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca che è amara.

Aggiungete anche i tuorli 4 e infine la sabbiatura che avete preparato; impastate il tutto velocemente, giusto il tempo di compattare gli ingredienti 5. Formate un panetto liscio ed omogeneo, appiattitelo leggermente e avvolgetelo nella pellicola trasparente 6, ponendolo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti, in modo da far ben rassodare la pasta frolla.

Nel frattempo preparate la crema che servirà per il ripieno del dolce: in una ciotola setacciate la ricotta con un colino a maglie strette ed una spatola 7; aggiungete lo zucchero, azionate le fruste elettriche 8, poi aggiungete i tuorli 9 (conservate gli albumi che vi serviranno successivamente) e

la fecola di patate setacciata 10; quando il composto risulterà omogeneo, spegnete e aggiungete la scorza dell’arancia grattugiata 11 insieme alla cannella 12.

Azionate nuovamente le fruste e amalgamate il tutto 13, successivamente aggiungete il mascarpone 14 e lavoratelo fino a quando non verrà completamente assorbito dalla crema 15.

Tenete da parte la crema e occupatevi della base della crostata. Trascorso il tempo necessario, riprendete il panetto dal frigo, togliete la pellicola e con il mattarello battete un po' sulla superficie per ammorbidirlo. Su di una spianatoia leggermente infarinata tirate la sfoglia a circa 1 cm di spessore 16 e con l'aiuto del mattarello, sistematela su una tortiera di 21 cm di diametro e 25 cm in superficie precedentemente imburrata e infarinata 17. Tagliate l’eccesso di pasta frolla con un coltellino e conservatelo per la decorazione finale. Con i rebbi di una forchetta livellate i bordi della crostata, in modo da uniformarli 18.

Versate 80 g di gocce di cioccolato nella crema che avete preparato, mescolate con una spatola 19 e versate il tutto nella tortiera 20, livellando la superficie con la spatola 21.

Da ultimo passate alla decorazione della crostata: stendete la pasta frolla che avete avanzato e tagliantela con una rotella dentata per ottenere delle strisce larghe 2 cm circa 22; disponete le strisce ottenute a intervalli regolari sulla superficie della crostata 23 per formare un motivo a losanghe 24.

Con gli albumi avanzati spennellate la superficie del dolce 25, aggiungete i restanti 20 g di gocce di cioccolato e poi infornate la crostata in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti, dopodiché aprite un poco il forno, sistemate sulla superficie un foglio di carta d’alluminio e continuate la cottura per altri 20 minuti. Una volta sfornata, lasciate raffreddare la torta 26 e infine servite la crostata con mascarpone e gocce di cioccolato spolverizzando con dello zucchero a velo 27.

Conservazione

La crostata con mascarpone e gocce di cioccolato si conserva in frigorifero, coperta con pellicola, per 2-3 giorni.

Consiglio

Per evitare che le gocce di cioccolato si sciolgano durante la cottura, congelatele prima di aggiungerle all'impasto!

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (764)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Giomissmarlpe
    domenica 14 aprile 2019
    Ho realizzato la crostata due giorni fa. Non è la prima volta che la faccio ma stavolta la frolla è diventata durissima. A differenza delle altre volte ho usato la farina Petra, può esser stato questo? E nel caso, mi potreste aggiornare dosi e tempi di cottura? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    domenica 14 aprile 2019
    @Giomissmarlpe: Ciao, ogni farina ha un diverso grado di assorbimento dei liquidi quindi in caso di sostituzioni è necessario aggiustare la dose degli altri ingredienti regolandoti in base alla consistenza dell'impasto. Purtroppo non avendo provato non sappiamo darti indicazioni precise!
  • MaraPiero
    sabato 06 aprile 2019
    ciao! ho provato a fare la crostata ed è venuta buonissima, nonostante all'inizio non riuscissi a lavorare la frolla perché si frantumava, come mai? è la sabbiatura che la rende così fragile?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 07 aprile 2019
    @MaraPiero: ciao! E' giusto che all'inizio sia sbriciolosa, lavorandola otterrai la giusta consistenza! 
FATTE DA VOI (24)
Alessiazaffe
crostata ricotta, mascarpone e gocce di cioccolato 🍫
cristall78
crostata al mascarpone e gocce di cioccolato
Mery squillante
Crostata mascarpone e gocce di cioccolato
Ba Bertacchi
Una bomba di bontà!!!💣😋
IreneCri
Super! 😋
mimicarli
dopo... ottimaaaaaaa🤩