Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Crostata con yogurt al caramello salato e cioccolato

/5

PRESENTAZIONE

Se siete alla ricerca di una crostata moderna e dal ripieno cremoso siete nel posto giusto... vi mostriamo come preparare la crostata con yogurt al caramello salato e cioccolato! Un dessert gustoso, realizzato con un guscio di frolla fragrante e una doppia farcitura: yogurt al caramello salato e ganache al cioccolato, un abbinamento che non stanca mai! Per ottenere un dolce perfetto bisogna rispettare i tempi di riposo, ma a parte questo realizzare questa torta sarà molto semplice. Siamo certi che tutti apprezzeranno la golosità della crostata con yogurt al caramello salato e cioccolato!

Ecco altre crostate moderne da realizzare:

INGREDIENTI

per la frolla (per uno stampo del diametro di 22 cm)
Farina 00 250 g
Burro 150 g
Zucchero di canna 100 g
Tuorli (circa 1,5) 25 g
Sale fino 1 pizzico
Baccello di vaniglia 1
per il ripieno
Yogurt al caramello salato 300 g
per la ganache
Cioccolato fondente 300 g
Panna fresca liquida 300 g
per decorare
Melagrana q.b.
Nocciole q.b.
Timo q.b.
Preparazione

Come preparare la Crostata con yogurt al caramello salato e cioccolato

Per preparare la crostata con yogurt al caramello salato e cioccolato come prima cosa preparate la frolla. Versate nella ciotola della planetaria la farina 1, il burro 2 e il sale 3. Lavorate gli ingredienti con il gancio a foglia sino ad ottenere un composto sabbioso.

Unite al composto lo zucchero di canna 4 e lavorate ancora per alcuni istanti. Separate i tuorli in una ciotola, aggiungete la vaniglia 5 e versateli all'interno della planetaria 6.

Azionate nuovamente la macchina sino ad ottenere un impasto uniforme e morbido 7. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro 8 e lavoratelo velocemente in modo da ottenere un panetto 9.

Avvolgetelo con la pellicola 10 e trasferite in frigo per almeno 30 minuti 10. Quando sarà ben rassodato trasferitelo su una spianatoia con poca farina 11 e stendetelo fino allo spessore di circa mezzo cm. Posizionate uno stampo a cerniera da 22 cm sulla frolla e utilizzatelo per intagliare un disco della stessa misura 12

Adagiate il disco di frolla sul fondo della tortiera 13 e con gli scarti realizzate delle strisce di circa 3 cm 14 che serviranno per realizzare il bordo 15.

Dopo aver fatto aderire bene la base con le strisce laterali, rifilate il bordo con un coltellino 16. Forate la base di frolla con i rebbi di una forchetta 17 e adagiate all'interno della crostata un disco di carta forno. Create dei tagli con la punta di un coltellino 18 e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per 15 minuti.

Trascorso il tempo indicato eliminate la carta forno 19 20 e continuate la cottura per altri 10 minuti sempre a 180° in forno ventilato, sino a che la base non risulterà dorata 21. Sfornate e lasciate raffreddare.

Quando il guscio di frolla è completamente freddo estraetelo dallo stampo e trasferitelo in un piatto 22. Preparate ora la ganache al cioccolato. Tritate finemente il cioccolato fondente e portate la panna a sfiorare il bollore. Versate il cioccolato in una ciotola, poi aggiungete un terzo della panna 23 e mescolate 24.

Aggiungete ancora circa metà della panna 25, mescolate energicamente e unite anche la panna rimanente. Dovrete ottenere una ganache liscia 26. Lasciate raffreddare e nel frattempo versate lo yogurt al caramello all'interno del guscio di frolla 27.

Livellate la superficie 28 e riponete in frigorifero per 30 minuti. Frullate la ganache con un mixer ad immersione senza incorporare aria 29 e una volta trascorsi i 30 minuti versatela all'interno del guscio di frolla 30.

Quando sarete arrivati al bordo 31 riponete la crostata in frigorifero per 30 minuti. Trasferite la ganache rimasta all'interno di un conetto di carta e tenete da parte a temperatura ambiente. Trascorsi i 30 minuti decorate la crostata con la ganache tenuta da parte, le nocciole, i chicchi di melagrana e il timo 33.

Conservazione

La frolla si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni, o congelare per un mese.

Il guscio di frolla cotto si può conservare per un giorno a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro, oppure congelare.

Consiglio

La pasta frolla si può aromatizzare anche con cannella e vaniglia.

Se preferite potete aggiungere alla ganache un cucchiaio di miele per un gusto più deciso e un risultato più lucido.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter