Crostata crudista alle fragole

PRESENTAZIONE

Vi avevamo già parlato della crostata senza cottura, anche se in realtà pochi istanti di cottura li avevamo dati. Ma stavolta affrontiamo meglio la questione e vi conduciamo nel mondo crudista dove forno, fornelli, microonde e qualuque altro metodo di cottura vi venga in mente è davvero bandito! Ecco la nostra crostata crudista colorata e saporita a base di fragole e fragoline di bosco. Potevamo mai resistere a questi buonissimi e profumatissimi frutti primaverili? Decisamente no, anche se a dirla tutta la crema, tanto quanto la base, possono essere riadattati facilmente in base ai vostri gusti e anche alla stagionalità. Quindi scoprite insieme a noi la ricetta della crostata crudista e fateci sapere cosa ne pensate!

Leggi anche: Crostata di fragole fresche

INGREDIENTI

Ingredienti per la base di uno stampo da 22 cm
Mandorle pelate 120 g
Cocco rapè 40 g
Datteri denocciolati 180 g
Burro di mandorle salato 130 g
Per la crema
Fragole 250 g
Fragoline di bosco 70 g
Anacardi 80 g
Olio di cocco 90 g
Zucchero integrale di canna 40 g
Per decorare
Fragole q.b.
Fragoline di bosco q.b.
Fiori eduli petali di rosa q.b.
Mandorle q.b.
Preparazione

Come preparare la Crostata crudista alle fragole

Per preparare la crostata crudista alle fragole cominciate dalla base, dovrete tenere in ammollo gli anacardi per una notte, in modo da sgrassarli e renderli più digeribili 1. Trascorso il tempo frullate nel mixer mandorle, datteri sgusciati 2, cocco rapè e burro di mandorle 3

Otterrete delle briciole malleabili 4. Foderate il fondo di una tortiera da 22cm con il composto, compattandolo bene con il dorso di un cucchiaio, poi ponetelo in frigo a rassodare per una mezzora 5. Nel frattempo preparate la crema: versate nel mixer le fragole pulite, le fragoline di bosco 6

l'olio di cocco sciolto (in pentola o al microonde) 7 e in ultimo sciacquate accuratamente gli anacardi e versate anche questi 8. Azionate il robot fino ad ottenere una crema liscia 9

Versate il composto sulla base 10 e distribuite accuratamente eiponendo in frigorifero a rassodare per almeno 4 ore 11. Quando il dolce si sarà rappreso allora passate alla decorazione. Pulite le fragole e tagliatele a fette 12

Poi aggiungete le fragoline di bosco e delle mandorle con la pelle divise a metà 13, guarnite con qualche petalo di rosa essicato 14 e la vostra crostata crudista alle fragole è pronta 15.

Conservazione

Potete conservare la crostata crudista alle fragole per qualche giorno in frigorifero, sarebbe meglio decorarla al momento. La base invece può resistere qualche giorno in più

Consiglio

La base della crostata crudista alle fragole può essere utilizzata anche con altre creme a base di frutta che preferite. Al posto del burro di mandorle potete utilizzare quello di arachidi più comune. Osservate i tempi di ammollo per gli anacardi così da poterli sgrassare e rendere più digeribili.

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo