Crostata di ciliegie fresche

PRESENTAZIONE

Tonde e rosse, le ciliegie sono i frutti di fine primavera e noi amiamo utilizzarle per realizzare tanti ottimi dolci. Le abbiamo incastonate nella pasta sfoglia per realizzare la girella alle ciliegie e oggi per preparare questa crostata di ciliegie fresche le abbiamo racchiuse una per una in un piccolo disco di pasta frolla. Affiancandole in uno stampo, proprio come nel caso del danubio, grazie al lievito contenuto nell'impasto si gonfieranno e si uniranno per dar vita ad una crostata molto bella da vedere e tanto buona da mangiare. Portandola in tavola chissà quanti dei vostri ospiti scopriranno cosa è custodito al suo interno, ma alla prima fetta tutti scopriranno l'ingrediente segreto!  

Leggi anche: Torta di ciliegie

INGREDIENTI

Ingredienti per la frolla
Farina 00 250 g
Burro freddo 125 g
Zucchero a velo 100 g
Uova (1 piccolo) 56 g
Lievito in polvere per dolci 4 g
Scorza di limone 1
Sale fino 1 pizzico
per il ripieno
Ciliegie (circa 250 g) 21
Zucchero 50 g
Scorza di limone ½
per decorare
Mandorle in scaglie 10 g
Preparazione

Come preparare la Crostata di ciliegie fresche

Per preparare la crostata di ciliegie fresche come prima cosa realizzate la frolla. Nel contenitore di un mixer versate la farina, la scorza di limone 1, il burro a cubetti 2 e lo zucchero a velo 3

Unite poi anche il lievito 4, il sale 5 e l'uovo leggermente sbattuto 6

Azionate il mixer fino ad ottenere una consistenza omogenea 7, poi trasferite su un piano e lavorate rapidamente, giusto il tempo di compattare la frolla 8. Avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola per alimenti 9 e lasciate riposare in frigorifero per un'ora. 

Nel frattempo denocciolate le ciliegie 10 e trasferitele in una ciotola. Unite lo zucchero 11, la scorza di limone 12 e mescolate bene. 

Coprite con la pellicola 13 e lasciate macerare fino a che la frolla non sarà pronta. A questo punto riprendete il panetto dal frigo e stendetelo utilizzando poca farina 14: dovrete ottenere uno spessore di circa 4 mm 15

Utilizzando un coppapasta da 7 cm ricavate un disco di frolla 16. Prendete una ciliegia (ricordatevi di conservare il succo di macerazione, perché servirà successivamente) e sistematela al centro del disco 17. Sollevate i bordi in modo da incastonarla all'interno 18 

e lavorate con le mani per ottenere una forma sferica 19. Fate la stessa operazione fino a terminare le ciliegie; potete reimpastare i ritagli di frolla e stenderli nuovamente prima di copparli. Una volta che avrete realizzato le palline 20, disponetele all'interno di uno stampo da 20 cm in superficie e 18 cm alla base. 

Una volta che avrete riempito l'intero stampo 22, spennellate la torta con il succo di macerazione delle ciliegie 23 e guarnite con le scaglie di mandorle 24

Quando le avrete distribuite su tutta la superficie 25, cuocete la crostata di ciliegie fresche in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti nel ripiano centrale. Sfornate 26 e lasciate raffreddare prima di sformarla e servirla 27

Conservazione

La crostata di ciliegie fresche si può conservare per 2-3 giorni sotto una campana di vetro. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Al posto delle scaglie di mandorle potete utilizzare altra frutta secca. 

La frolla può essere aromatizzata con i semini di un baccello di vaniglia al posto della scorza limone. 

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • happy.tony
    martedì 02 luglio 2019
    ok
  • terry92
    lunedì 01 luglio 2019
    ma invece della frutta si può mettere u. pezzettino di cioccolato? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 02 luglio 2019
    @terry92:Ciao, non avendo provato questa variante non possiamo garantirti una buona resa.
3 FATTE DA VOI
Livia-43
buonissima 👍
Lella_73
con qualche pallina in più sarebbe stata perfetta
Vanelom18
bellissima e buonissima 😋😍
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo