Crostata di fichi e mascarpone

PRESENTAZIONE

La crostata di fichi e mascarpone è un dolce goloso, perfetto per chiudere un pranzo o una cena estivi.
Un guscio di pasta frolla, aromatizzata con la scorza di limone grattugiato, racchiude una morbidissima e semplice crema al mascarpone, ricoperta da tanti spicchi di fico caramellati in padella con lo zucchero di canna.
Per rendere la crostata spettacolare non solo al gusto, ma anche alla vista, disponete gli spicchi di fico a raggiera e guarnite con una manciata di mandorle lamellate. Il risultato sarà una torta che combina il gusto zuccherino dei fichi alla dolcezza del mascarpone e la morbidezza del ripieno con la croccantezza irresistibile della pasta frolla.
Con la crostata di fichi e mascarpone riuscirete a proporre questo gustoso frutto estivo in modo originale, esaltandone la bontà!

Leggi anche: Crostata di fichi caramellati

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta frolla
Farina 00 250 g
Burro freddo 200 g
Zucchero a velo 100 g
Tuorli 2
Scorza di limone 1
Sale fino 1 pizzico
Per la crema al mascarpone
Mascarpone 500 g
Panna fresca liquida 200 g
Zucchero a velo 70 g
Gelatina in fogli 7 g
Scorza di limone 1
Per guarnire
Fichi 800 g
Zucchero di canna 70 g
Mandorle in scaglie q.b.
Preparazione

Come preparare la Crostata di fichi e mascarpone

Per preparare la crostata di fichi e mascarpone, iniziate dalla pasta frolla. Ponete la farina in un mixer e aggiungete il burro freddo a pezzetti 1. Versate anche lo zucchero a velo 2 e un pizzico di sale 3, quindi azionate il mixer, fino ad ottenere un composto sabbioso.

Trasferite il composto su una spianatoia 4 e create una fontana al centro. Quindi grattugiate la scorza di limone 5 e poi aggiungete i tuorli 6.

Amalgamate tutti gli ingredienti, lavorando il composto a mano 7, fino ad ottenere un impasto piuttosto liscio ed omogeneo 8. Modellate l’impasto, ricopritelo con la pellicola trasparente 9 e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora. Per scoprire come preparare e conservare al meglio la pasta frolla, consultate la nostra Scuola di cucina: pasta frolla.

Nel frattempo preparate la crema al mascarpone: per prima cosa immergete la colla di pesce in una ciotola riempita con acqua fredda per 10 minuti 10. Trascorso questo tempo, strizzate la colla di pesce e scioglietela in 50 ml di panna tiepida 11. Ora ponete il mascarpone nella tazza di una planetaria o in una ciotola per poi lavorarlo con uno sbattitore elettrico, e ammorbiditelo con lo zucchero a velo 12, ricordandovi di tenerne da parte 2 cucchiai. Sbattete solo per qualche secondo con le fruste, altrimenti rischia di diventare troppo grumoso.

Montate la panna restante con i due cucchiai di zucchero a velo che avete messo da parte 13. Dopodichè unite il composto di colla di pesce e panna al mascarpone 14 e mescolate bene. Quindi grattugiate la scorza di un limone 15.

Aggiungete delicatamente il mascarpone alla panna montata 16 e unite la scorza di limone grattugiata. Mescolate con cura il tutto per incorporare gli ingredienti, coprite la ciotola con la pellicola e lasciate rassodare in frigorifero per almeno 1 ora 17. Nel frattempo tirate fuori dal frigo il panetto di pasta frolla e stendetelo su una spianatoia precedentemente infarinata, ottenendo una sfoglia alta circa 1 cm 18.

Imburrate una tortiera dal diametro di 25 cm, aiutandovi con un pennello e infarinatela (19-20). Quindi  sollevate la pasta frolla stesa, arrotolandola sul mattarello e posizionatela sulla tortiera 21. Fatela aderire bene alla tortiera con le mani.

Eliminate la pasta in eccesso, spingendo il mattarello sui bordi della tortiera 22 e bucherellate il fondo della pasta frolla con i rebbi di una forchetta 23. Dopodichè effettuate la cottura alla cieca: stendete un velo di carta forno sul fondo e riempite con dei fagioli secchi 24. Infornate la teglia in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti, se usate il forno ventilato, cuocete a 160° per 20 minuti. Per scoprire come effettuare al meglio la cottura alla cieca, consultate la nostra Scuola di cucina: come fare la cottura alla cieca.

Una volta cotta, sfornate la pasta frolla, eliminate la carta forno e i fagioli secchi e cuocete ancora per 5 minuti alla stessa temperatura 25, quindi sfornatela e lasciatela raffreddare completamente. Una volta raffreddata, farcitela con la crema al mascarpone 26, che si sarà ormai rassodata, livellandola con il dorso di un cucchiaio 27.

Ora preparate la guarnizione: lavate i fichi con cura e asciugateli con un panno da cucina o della carta assorbente. Quindi poneteli su un tagliere e dopo averli divisi a metà 28, tagliate ogni metà in tre parti 29. Prendete una padella antiaderente, sistemate gli spicchi di fico e aggiungete lo zucchero di canna 30. Fate cuocere gli spicchi di fico a fuoco medio per 5-6 minuti.

Cuocete fino a che non raggiungeranno una consistenza morbida e caramellata 31, girandoli molto delicatamente per evitare che si sfaldino e lasciate raffreddare. A questo punto decorate la torta, posizionando gli spicchi di fico a raggera 32 e terminando con una manciata di mandorle a lamelle 33. La vostra crostata di fichi e mascarpone è pronta per essere servita e gustata!

Conservazione

Potete conservare la crostata di fichi e mascarpone in frigorifero ben coperta da pellicola per al massimo 3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

La combinazione fichi e mascarpone è da urlo già così: se però non potete fare a meno di aromatizzarla, sappiate che una bacca di vaniglia nella crema o una spolverata di cannella finale vi daranno il colpo di grazia e non vi scorderete mai più di questa crostata.

65 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Mary_b
    mercoledì 19 settembre 2018
    Ciao, è possibile preparare il dolce il giorno prima?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 20 settembre 2018
    @Mary_b:Ciao, puoi preparare la crostata il giorno prima e conservarla in frigorifero.
  • Giulia
    sabato 02 settembre 2017
    Ciao Sonia.... al posto dei fichi...che non ho trovato al mercato....posso usare uva?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 02 settembre 2017
    @Giulia: ciao Giulia! Certamente smiley 
1 FATTA DA VOI
Cipo143
Buonissima!!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo