Crostata di grano saraceno

/5

PRESENTAZIONE

Quante cose buone si possono realizzare con la farina di grano saraceno: dai tradizionali pizzoccheri fino a biscotti e plumcake, il suo sapore ricco e intenso è sempre una garanzia di successo… e la crostata di grano saraceno ne è un’ulteriore conferma! Un dolce rustico che abbiamo scelto di farcire con una deliziosa confettura di melagrana, per un risultato che si scioglie letteralmente in bocca. In aggiunta alle classiche losanghe, inoltre, abbiamo utilizzato anche delle foglie di frolla per decorare la crostata di grano saraceno, un piccolo accorgimento per un risultato di grande effetto!

Leggi anche: Biscotti di grano saraceno

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta frolla (per uno stampo del diametro di 24 cm)
Farina di grano saraceno 250 g
Farina 00 200 g
Burro freddo 250 g
Zucchero 200 g
Uova (1 medio) 60 g
Tuorli (circa 3) 54 g
Lievito in polvere per dolci 4 g
Per farcire
Confettura di melagrana 300 g
Preparazione

Come preparare la Crostata di grano saraceno

Per realizzare la crostata di grano saraceno, per prima cosa preparate la frolla: disponete a fontana la farina 00 e quella di grano saraceno su una spianatoia, unite il burro freddo a cubetti 1 e impastate velocemente con le mani 2 per ottenere un composto bricioloso 3.

Aggiungete lo zucchero 4, i tuorli, l’uovo intero 5 e il lievito 6.

Rompete le uova con una forchetta per incorporarle alla farina 7, poi impastate con le mani 8 per formare un panetto liscio e omogeneo 9. Avvolgete il panetto nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Trascorso il tempo di riposo, stendete ¾ dell’impasto fra 2 fogli di carta forno 10 fino a uno spessore di 4 mm 11. Appoggiate lo stampo capovolto sulla frolla e ritagliate il contorno per ottenere un disco della giusta dimensione 12.

Foderate la base e i bordi con la frolla e versate la confettura di melagrana all’interno 13, livellandola in modo uniforme 14. Ora stendete la frolla rimasta a uno spessore di 3 mm 15.

Tagliate una parte della sfoglia in strisce della larghezza di 1 cm 16, poi utilizzate uno stampino per biscotti a forma di foglia 17 per ricavare delle formine dalla sfoglia restante 18.

Adagiate le strisce di frolla sulla confettura 19, poi decorate sia i bordi che il centro con le foglioline 20. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per 35 minuti, spostando la crostata sul ripiano in basso durante gli ultimi 5 minuti. Una volta cotta, sfornate la vostra crostata di grano saraceno e lasciatela raffreddare su una gratella prima di gustarla 21!

Conservazione

La crostata di grano saraceno si può conservare a temperatura ambiente per massimo 3 giorni. Potete preparare la frolla il giorno prima e conservarla in frigorifero avvolta nella pellicola, oppure potete congelarla.

Consiglio

Farcite la crostata di grano saraceno con la vostra confettura preferita e create ogni volta delle decorazioni diverse!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI7
  • Andrea211001
    martedì 23 giugno 2020
    Si può sostituire il burro con l'olio
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 24 giugno 2020
    @Andrea211001:Ciao, prova la ricetta della crostata con grano saraceno senza burro del nostro blog "VickyArt".
  • laurapetrucci
    domenica 10 maggio 2020
    Posso non mettere il lievito? Solitamente nelle crostate non lo metto mai, ma non avendo mai usato la farina di grano saraceno non so come procedere...
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 maggio 2020
    @laurapetrucci: Ciao, sarebbe preferibile rispettare gli ingredienti indicati per avere il medesimo risultato. Senza lievito otterrai una frolla più "croccante".