Crostata di mele e crema

/5

PRESENTAZIONE

Crostata di mele e crema

State cercando un modo per rendere una crostata veramente speciale e originale? Se siete stufi della classica versione, con le losanghe, la crostata di mele e crema è quello che fa al caso vostro! Un dolce bello da vedere quanto buono da mangiare, una crostata alle mele ancora più golosa della classica versione, scopriamo perché! La base è realizzata con una frolla montata, che risulterà davvero friabile. All'interno scoprirete una vellutata crema e tanti pezzetti di mele che si arricchiscono e impreziosiscono il ripieno. Noi sentiamo già provenire dalla cucina un piacevole profumino... se volete capire di cosa stiamo parlando correte a preparare anche voi la crostata di mele e crema! 

Ecco altre crostate da non perdere:

INGREDIENTI

Ingredienti per la frolla (per uno stampo da 22 cm)
Farina 00 350 g
Uova (1 medio) 60 g
Tuorli 1
Burro morbido 200 g
Zucchero a velo 100 g
Sale fino 1 pizzico
Baccello di vaniglia 1
per la crema pasticcera
Latte intero 300 g
Zucchero 80 g
Tuorli 3
Amido di mais (maizena) 20 g
Sale fino 1 pizzico
Baccello di vaniglia 1
per le mele
Mele Golden 2
Zucchero 100 g
Scorza di limone 1
per comporre la crostata
Mandorle in scaglie 30 g
per decorare
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare la Crostata di mele e crema

Per preparare la crostata con mele e crema come prima cosa realizzate quest'ultima. Prendete il baccello di vaniglia che servirà per preparare la frolla, svuotatelo dai semi e teneteli da parte. In un pentolino versate il latte e il baccello di vaniglia appena svuotato 1. Accendete la fiamma al minimo e portate il latte a bollore. Nel frattempo in un altro pentolino unite i tuorli con lo zucchero 2 e mescolate delicatamente con una marisa. Aggiungete poi anche l'amido di mais 3.

Mescolate ancora sino ad ottenere un composto omogeneo e aggiungete un pizzico di sale 4. Mescolate ancora, poi versate a filo il latte caldo 5, mescolando 6.

Riportate la crema sul fuoco e mescolate sino a che non si sarà addensata 7. Trasferite poi in una ciotola, coprite con pellicola a contatto 8 e lasciate raffreddare. Passate alla frolla. In una ciotola versate il burro morbido e lo zucchero a velo 9.

Lavorate con le fruste elettriche sino ad ottenere una crema 10, aggiungete l'uovo intero 11, i semi del baccello di vaniglia 12 e lavorate sino a completo assorbimento.

Unite anche il tuorlo e lavorate ancora con le fruste. Aggiungete il sale 13, la farina 14 e lavorate ancora sino a che non avrete ottenuto un composto morbido e omogeneo 15.

Trasferite l’impasto in una sac-à-poche a poche con bocchetta liscia e realizzate la base del guscio di frolla all'interno di uno stampo da 22 cm 16. Una volta coperta la base della tortiera con la frolla realizzate il bordo sovrapponendo 3 strati di frolla 17. Livellate delicatamente il bordo con un cucchiaio per renderlo più uniforme 18. Trasferite in frigorifero il guscio di frolla sino all’utilizzo.

Passate alle mele: lavatele bene, tagliatele a metà 19 ed eliminate il torsolo centrale 20. Tagliatele a cubetti di circa 1 cm, senza sbucciarle 21.

Trasferitele in una pentola, aggiungete lo zucchero semolato 22 e la scorza di un limone 23. Cuocere a fuoco vivace per circa 5 min. Quando le mele saranno morbide, ma ancora intere spegnete il fuoco e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente 24

Riprendete la base di frolla e posizionate sopra circa 30 g di mandorle a lamelle (serviranno ad isolare parzialmente la frolla dall’umidità creata dalle mele cotte). Versate le mele cotte ormai tiepide e livellatele con un cucchiaio 26. Infine versate la crema pasticcera ormai fredda 27.

Livellate con un cucchiaio 28 in modo da lisciare la superficie. Aggiungete sui bordi altri 30 g di mandorle a lamelle e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti. Quando sarà ben dorata sfornatela 30.

Lasciate raffreddare completamente prima di sformare il dolce 31. Decorate con zucchero a velo sui bordi 32 e servite la vostra crostata 33.

Conservazione

La crostata con mele e crema si può conservare in frigorifero per 2 giorni al massimo. 

Consiglio

Al posto delle mandorle a lamella potete utilizzare la granella di nocciole. 

Se preferite potete aromatizzare le mele con cannella e zenzero in polvere.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI4
  • donatella.sedda
    mercoledì 21 settembre 2022
    se aggiornate le ricette dovreste farlo rileggendo la ricetta precedente fino in fondo. parlate di stampo da 22cm da una parte e da 24,5 da un’altra. inoltre negli ingredienti vi siete scordati quelli per la crema frangipane, ma compaiono due volte quelli con le mandorle in scaglie per decorare la torta. attendiamo un adeguamento, grazie!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 22 settembre 2022
    @donatella.sedda:Ciao, la ricetta è stata aggiornata, pertanto non troverai più la crema frangipane, ti confermiamo che lo stampo è da 22 cm e, per quanto le mandorle, provvederemo a correggere il dosaggio, grazie della segnalazione.
  • Lauragiada
    sabato 01 febbraio 2020
    perché sono in corso d'opera e ho poca maizena però ho la frumina. posso sostituirla?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 01 febbraio 2020
    @Lauragiada: Ciao, non avendo provato non possiamo consigliarti con precisione le quantità e quindi garantirti la riuscita.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.