Crostata morbida al tiramisù

PRESENTAZIONE

Il tiramisù è uno dei dolci più amati e replicati anche all'estero. Più volte abbiamo cercato di reinventarlo, cercando di mantenere intatto il suo sapore originale. Dalla cheesecake ai tartufini, ogni ricetta è sempre stata un grande successo... ma oggi vi tentiamo con una torta davvero speciale: la crostata morbida al tiramisù! La base, aromatizzata con caffè e cioccolato, risulta molto soffice e grazie allo stampo furbo assume una forma originale, tutta da riempire con le nostre mezze sfere bigusto! Cacao, caffè, panna e mascarpone si trasformano in una farcitura originale che renderà questo dolce scenografico, perfetto da preparare nelle occasioni speciali! 

Leggi anche: Crostata morbida al caffè

INGREDIENTI

472
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per uno stampo da 22 cm
Farina 00 180 g
Zucchero 125 g
Burro a temperatura ambiente 125 g
Uova (circa 2) 110 g
Caffè a temperatura ambiente 100 g
Cacao amaro in polvere 10 g
Lievito in polvere per dolci 8 g
per la crema
Mascarpone 170 g
Panna fresca liquida 95 g
Zucchero a velo 40 g
Caffè a temperatura ambiente 30 g
Cacao amaro in polvere 3 g
Gelatina in fogli 5 g
per decorare
Panna fresca liquida 100 g
Cacao amaro in polvere q.b.
Chicchi di caffè q.b.
Preparazione

Come preparare la Crostata morbida al tiramisù

Per preparare la crostata morbida al tiramisù come prima cosa realizzate la crema. In una ciotola versate il mascarpone e lo zucchero a velo 1. Lavorate con le fruste elettriche fino ad ottenere una consistenza cremosa 2. Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda. Versate poi la panna in una ciotola, tenendone da parte 20 grammi che serviranno per sciogliere la gelatina. Montate anche questa con le fruste elettriche, ben pulite 3

Scaldate la panna tenuta da parte e non appena sarà calda aggiungete la gelatina ben strizzata 4 e mescolate per farla sciogliere 5. Aspettate qualche istante, in modo che non sia bollente e versatela nel composto di mascarpone, continuando a mescolare con le fruste 6

A questo punto unite la panna montata poco alla volta 7 e incorporatela delicatamente con una spatola mescolando dal basso verso l'alto 8. Dividete poi la crema in due ciotole. Nella prima unite il caffè a temperatura ambiente 9 

e mescolate 10. Nell'altra aggiungete il cacao amaro 11 e mescolate per amalgamarlo in modo omogeneo 12

A questo punto dividete il composto al caffè all'interno di uno stampo con delle mezze sfere da 3 cm 13: ne otterrete 8. Versate poi il composto al cacao all'interno di un altro stampo a forma di mezze sfere, questa volta da 5 cm 14: ne otterrete 5. A questo punto riponete gli stampi in freezer a rassodare per almeno 30 minuti, o comunque fino a quando la torta non sarà pronta e fredda. Per mantenerli in piano posizionateli su un vassoio 15.

Nel frattempo realizzate la base. In una ciotola sistemate il burro e lo zucchero 16 e lavorate con le fruste elettriche 17 fino ad ottenere una crema, poi aggiungete le uova 18 e lavorate fino ad ottenere un composto liscio. 

Continuando a lavorare con le fruste elettriche aggiungete poi il caffè, che non dovrà essere caldo 19, la farina 00 20 e il lievito setacciato 21

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete anche il cacao 22 e incorporatelo sempre con le fruste elettriche. A questo punto imburrate uno stampo furbo da 22 cm di diametro e versate il composto all'interno 23, lasciando 1 cm dal bordo. Lisciate la superficie con una spatola 24. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti. 

Prima di sfornare il dolce fate sempre la prova dello stecchino e una volta cotto lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente 25. Quando il dolce sarà completamente freddo sformatelo 26 e spolverizzate i bordi con lo zucchero a velo 27

Ora montate la panna per la decorazione 28 e trasferitela all'interno di una sacca da pasticciere, con bocchetta a stella da 12 mm 29. Riprendete poi dal freezer le mezze sfere al cacao e sformatele delicatamente 30

Posizionatele sulla torta 31, poi prendete anche quelle al caffè e sformatele nello stesso modo 32. Posizionatele sulla torta, in modo da alternarle a quelle al cacao 33. Essendo più piccole si incastreranno ricoprendo quasi l'intera superficie della torta. 

Utilizzando la tasca da pasticciere con la panna spremete dei ciuffetti negli spazi rimasti ancora vuoti 34, poi spolverizzate con il cacao 35 e decorate con i chicchi di caffè 36. Riponete in frigorifero e aspettate circa mezz'ora prima di servire la vostra bellissima crostata morbida al tiramisù!

Conservazione

La crostata morbida al tiramisù si conserva per 2 giorni in frigorifero.

Consiglio

È possibile aromatizzare ulteriormente la base con una bagna al rum o altro liquore a piacere.

Se non avete lo stampo a forma di sfera non preoccupatevi, basterà procedere in questo modo: disponete le due creme all'interno di due sac-à-poche diversi, chiudeteli e riponeteli in frigorifero a rassodare. Poi potrete creare dei ciuffi di crema sulla superficie della torta. 

11 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Aleee46
    lunedì 09 dicembre 2019
    Posso realizzare la base semplicemente non mettendo caffè e cacao?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 09 dicembre 2019
    @Aleee46:Ciao, puoi realizzare la base prendendo spunto dalla ricetta della crostata morbida con Nutella.
  • lamary2
    martedì 13 agosto 2019
    Buonasera volevo sapere come sostituire il caffè. Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 14 agosto 2019
    @lamary2: ciao! Puoi realizzare la base della crostata morbida al cioccolato e realizzare solo sfere al cacao! 
15 FATTE DA VOI
margheP
Risultato più bello di quanto immaginavo!! 🎉
Francirabb
Delicata! Per le semi sfere ho utilizzato dei forma ghiaccio 😊
chiarina020586
buonissima
fastamanne
Ecco la mia variante alle pere! 😊
SaDa86
ottimo! base buonissima da utilizzare anche come base per altri dolci
claudiadarg
Speriamo sia buona, l'aspetto è invitante!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo