Crostata pasquale alla ricotta e cioccolata

PRESENTAZIONE

La crostata è il dolce casalingo per eccellenza, semplice e rustica porta con sé i sapori della tradizione familiare.
Dopo la crostata con ricotta e marmellata, oggi vi proponiamo una versione perfetta per arricchire il buffet dei dolci di Pasqua: la crostata di ricotta e cioccolata, realizzata con una frolla al latte condensato e una crema golosa con ricotta vaccina aromatizzata all’arancia e gocce di cioccolato fondente.
Una vera goduria per il palato che conquisterà anche i più scettici con il suo gusto sorprendente. 

Leggi anche: Crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato

INGREDIENTI

319
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la pasta frolla (per uno stampo di 24 cm di diametro)
Farina 00 360 g
Burro 180 g
Latte condensato 140 g
Sale fino q.b.
per la crema
Ricotta vaccina 600 g
Latte condensato 150 g
Gocce di cioccolato fondente 100 g
Baccello di vaniglia i semi 1
Scorza d'arancia 1
per spennellare
Uova 1
Preparazione

Come preparare la Crostata pasquale alla ricotta e cioccolata

Per realizzare la crostata pasquale alla ricotta e cioccolata iniziate dalla pasta frolla: versate la farina, un pizzico di sale e il burro a pezzi appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, in un mixer 1. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso e ponetelo su una spianatoia. Formate la classica fontana al centro del composto e aggiungete i semi della bacca di vaniglia 2 e il latte condensato 3.

Quindi lavorate velocemente il composto a mano 4 fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo; avvolgete con pellicola 5 e fate riposare per circa 30 minuti in frigorifero o fino a quando non sarà ben sodo; occupatevi intanto della farcitura della crostata: setacciate con un colino a maglie strette la ricotta vaccina in modo che non abbia grumi 6 e raccoglietela in una ciotola ampia,

aggiungete i semi della bacca di vaniglia, la scorza di arancia, il latte condensato 7 e per ultime le gocce di cioccolato 8 mescolate con un cucchiaio per amalgamare gli ingredienti. Intanto riprendete la pasta frolla, ponetela su una spianatoia infarinata e con il mattarello stendete una sfoglia spessa circa 1 cm con un diametro di 26 cm 9,

avvolgete la pasta sul mattarello e srotolatela su uno stampo da 24 cm di diametro imburrato e foderato con carta forno 10. Fate aderire la sfoglia allo stampo e con una rotella tagliapasta eliminate il bordo in eccesso 11. Con la pasta avanzata ricavate delle strisce larghe un centimetro 12

Versate la crema nella teglia e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio 13 disponetele sulla superficie della torta le strisce incrociandole in modo da creare un motivo a losanghe, spennellate la crostata con un uovo sbattuto 14 e cuocetela in forno statico preriscaldato a 180° per 1 ora ( o in forno ventilato a 160° per 50 minuti). A cottura ultimata sfornate la crostata pasquale alla ricotta e cioccolata e lasciatela intiepidire prima di servirla 15.

Conservazione

Conservate la crostata pasquale alla ricotta e cioccolata per un paio di giorni in frigorifero. E’ possibile congelarla se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Per il ripieno potete sostituire le gocce di cioccolato con dei pinoli oppure con dell’uvetta ammorbidita nel succo di arancia o nel liquore come il brandy o il Grand Marnier.

91 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • mimina77
    giovedì 30 aprile 2020
    Ciao, se non trovo il latte condensato come posso fare?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 01 maggio 2020
    @mimina77: Ciao, segui la nostra ricetta della crostata con mascarpone e gocce di cioccolato!
  • chichi08
    sabato 25 aprile 2020
    posso usare la vostra ricetta della pasta frolla classica?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 25 aprile 2020
    @chichi08: Ciao, se preferisci si.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo