Crostata ricotta e Nutella

/5

PRESENTAZIONE

Siamo dei veri amanti della crostata e ci piace sperimentare sempre nuove versioni. Questa volta vi proponiamo la crostata ricotta e Nutella, un'alternativa golosa alla classica ricetta con ricotta e gocce di cioccolato. La base è la nostra frolla, quella classica, che una volta cotta risulterà davvero fragrante. A tal proposito vogliamo darvi un consiglio: lavorate la frolla il meno possibile, solo in questo modo sarà friabile e non risulterà compatta. Per il ripieno abbiamo scelto ricotta e Nutella: il risultato sarà una crema umida, morbida... davvero golosa! Se preferite variare rispetto alle classiche losanghe, potete sbizzarrirvi per creare tantissime forme con cui decorare la superficie... date sfogo alla fantasia! La crostata ricotta e Nutella è perfetta in ogni momento, non vi resta che prepararla e godere di tutta la sua bontà!

Scoprite altre buonissime crostate da preparare a casa:

INGREDIENTI

Ingredienti per la frolla (per uno stampo del diametro di 22 cm)
Farina 00 550 g
Uova (circa 1 a temperatura ambiente) 55 g
Tuorli (di un uovo medio) 1
Burro (freddo di frigo) 300 g
Zucchero 180 g
Scorza di limone ½
Scorza d'arancia ½
per il ripieno
Ricotta vaccina 500 g
Nutella 180 g
Zucchero 20 g
Baccello di vaniglia 1
Preparazione

Come preparare la Crostata ricotta e Nutella

Per preparare la crostata con ricotta e Nutella partite dalla pasta frolla. Nella ciotola della planetaria versate la farina 00 1, lo zucchero 2, il burro freddo di frigo a pezzi 3.

Aggiungete anche la scorza di arancia e quella del limone, entrambe grattugiate 4. Lavorate con la foglia per circa 2 minuti ottenendo un impasto sabbioso. A questo punto aggiungete sia l'uovo 4 che il tuorlo. Lavorate ancora per un paio di minuti, sino ad ottenere un impasto compatto ed uniforme 6. Cercate di non lavorare a lungo l’impasto, evitate di scaldarlo eccessivamente, così da non creare maglia glutinica che renderebbe la frolla compatta e non friabile. 

Trasferire la frolla sul piano di lavoro 7 e formare un panetto. Avvolgete con pellicola 8 e lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Nel frattempo realizzate la crema di ricotta e Nutella. Versate lo zucchero in una ciotolina 9 e aggiungete i semini del baccello di vaniglia 9.

Versate poi la ricotta in un'altra ciotola, aggiungete lo zucchero 10 e lavorate bene con una frusta a mano 11. Quando lo zucchero sarà stato assorbito aggiungete la Nutella 12.

Mescolate bene con una marisa, fino ad ottenere una crema uniforme. Coprite con pellicola e trasferite in frigo fino all'ultilizzo. Non appena la frolla avrà riposato trasferitela sul piano di lavoro infarinato e stendetela fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm 14. Arrotolatela sul mattarello e trasferitela delicatamente all'interno di uno stampo del diametro di 22 cm 15

Fate una leggera pressione con le mani, così da far aderire bene la frolla allo stampo. Con un coltellino eliminate la frolla in eccesso sui bordi 16. Lavorate velocemente tutti gli scarti di frolla 17, serviranno per fare le losanghe. Riprendete la crema di ricotta e Nutella dal frigo e utilizzatela per farcire il guscio di frolla 18

Livellate bene la superficie con un cucchiaio 19. Stendete quindi la frolla rimasta, sempre fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm. Realizzate delle striscioline, larghe circa 1,5 cm 20. Disponete le striscioline sulla crostata, prima in un verso 21

e poi nell'altro 22. Fate una leggera pressione per farle aderire al bordo 23 e con un coltellino eliminate l'eccesso 24.

Una volta composta la griglia con le losanghe 23 potete cuocere la crostata in forno statico preriscaldato a 180° per 40 min. Trascorso questo tempo sfornatela 26 e lasciatela raffreddare prima di sformarla e servirla 27.

Conservazione

La crostata con ricotta e Nutella si può conservare in frigorifero per 3 giorni.

Consiglio

Consigliamo di lasciare la crostata a temperatura ambiente per qualche minuto prima di servirla.