Crostata salata con ricotta e zucchine

PRESENTAZIONE

Crostata salata con ricotta e zucchine

Che sia per un pc nic al parco o una cena tra amici... ma anche d’inverno accoccolati sul divano con una calda coperta sulle gambe, le torte salate estive hanno sempre tante occasioni per essere servite. Il segreto? Trovare sempre sfiziosi e divertenti abbinamenti per renderle originali e appetitose! E' il caso di questa crostata salata con ricotta e zucchine. Si parte da una base leggermente croccante fatta di brisé che accoglie una crema semplice ma stuzzicante, con un versatile ingrediente di stagione: le zucchine grigliate e  disposte sulla crostata per renderla particolarmente scenografica. Questa crostata salata con ricotta e zucchine ci ha convinto al primo morso, e al secondo eravamo ancora più sicuri, ora non vi resta che provarla!

Leggi anche: Crostata salata alla ricotta e fiori di zucca

INGREDIENTI

Ingredienti per la brisè (per una tortiera di 28 cm di diametro)
Burro (freddo di frigo) 100 g
Farina 00 200 g
Acqua (fredda) 70 g
Sale 1 pizzico
per la farcitura
Ricotta vaccina 500 g
Zucchine 300 g
Prosciutto cotto (una fetta spessa) 125 g
Mozzarella 100 g
Uova 55 g
Olio extravergine d'oliva 15 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per imburrare la teglia
Burro 15 g
Farina 00 15 g
Preparazione

Come preparare la Crostata salata con ricotta e zucchine

Per preparare la crostata salata con ricotta e zucchine cominciate dalla pasta brisé: in un mixer versate la farina ed il burro freddissimo da frigorifero 1 aggiungete poi un pizzico di sale 2 e frullate fino ad ottenere un composto sabbioso 3.

Trasferite la sabbiatura su un piano di lavoro e versate dell’acqua fredda al centro 4. Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo 5. È importante non lavorare per troppo tempo, giusto il necessario affinché farina, burro ed acqua si amalgamino tra loro, dopodiché coprite il panetto di pasta brisé con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 40 minuti prima di utilizzarla 6.

Trascorso il tempo, imburrate una teglia da 28 cm di diametro 7, versate della farina all’interno 8 e fatela aderire per bene su tutta la superficie 9 eliminando l’eccesso.

Riprendete il panetto e tiratelo aiutandovi con un mattarello su una spianatoia leggermente infarinata 10, fino ad ottenere una sfoglia sottile sufficientemente ampia per coprire tutta la teglia, dopodiché arrotolatela delicatamente sul mattarello 11 in questo modo sarà più semplice sollevarla e adagiatele sulla teglia 12.

Fate combaciare per bene l’impasto all’interno della teglia dopodiché schiacciate la superficie con il mattarello 13 così da eliminare l’eccesso che potrete successivamente riutilizzare per altre preparazioni, poi rivestite la superficie con carta forno 14 e adagiate all’interno dei legumi secchi o di ceramica 15,

e lasciate cuocere alla cieca in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti 16. Intanto occupatevi della farcitura, quindi tagliate a cubetti il prosciutto cotto 17 e fate lo stesso con la mozzarella 18.

In un recipiente versate la ricotta e lavoratela con un uovo, se vi accorgete che il composto è troppo asciutto aggiungete anche 1 cucchiaio di latte per stemperare 19, poi aggiungete i cubetti di prosciutto e mozzarella 20 e aggiustate di sale e pepe 21.

Dopo aver ben mescolato, versate il composto sulla brisé precotta e livellate accuratamente aiutandovi con una spatola 22, poi rimettete la crostata in forno per altri 20-25 minuti ancora a 180° 23. Intanto che la vostra crostata salata è in forno lavate le zucchine, asciugatele e privatele delle due estremità 24,

dopodiché tagliate a rondelle di circa mezzo centimetro e cospargete con un goccio d’olio extravergine d’oliva 25 in questo modo durante la cottura resteranno più belle da vedere e non si attaccheranno sul fondo della griglia, sulla quale andrete a cuocere le rondelle per pochissimi minuti rigirando non appena la base sarà leggermente rigata 26; a fine cottura aggiustate di sale le zucchine grigliate 27.

Quando la crostata salata sarà cotta estraetela dal forno 28 e disponete subito le fettine di zucchine grigliate leggermente sovrapposte, partendo dall'esterno e continuando verso il centro in modo da coprire completamente la superficie 29 e non appena avrete decorato la vostra crostata salata con ricotta e zucchine sarete pronti per gustarla ancora ben calda 30!

Conservazione

La crostata salata con ricotta e zucchine può essere conservata fino a 2 giorni in frigorifero coprendola per bene con pellicola trasparente; potete preparare in anticipo la farcia e la base e ultimare la cottura il giorno seguente.

55 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • diletta borini
    martedì 04 giugno 2019
    buongiorno. è un problema se la pasta riposa più di 40 minuti?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 04 giugno 2019
    @diletta borini: ciao! Nessun problema! 
  • kesjana
    lunedì 05 novembre 2018
    cosa posso mettere al posto del prosciutto siccome non posso mangiarlo a causa della religione ?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 05 novembre 2018
    @kesjana : Ciao, puoi ometterli oppure aggiungere dei cubetti di formaggio smiley
18 FATTE DA VOI
GretaLC
come da ricetta... ed io non sono per niente una cuoca!
Ma.clea
Torta salata zucchine e ricotta...
Martina.L
👌
Eleonora1103
Piccola variante, zucchine grigliate per il lungo e aggiunta di funghetti, ottima!!
Stefania93
buonissima!
jessicaabatecola
appena sfornata!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo