Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Dolci Piccola pasticceria Contenuto sponsorizzato
/5
Crostatine al Nesquik con pere caramellate
58
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 60 min
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di riposo della pasta frolla

Presentazione

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Ecco un dolcetto raffinato e delizioso da servire come una sfiziosa merenda o come dessert per concludere in grande stile una cena: le crostatine al Nesquik con pere caramellate.
Una croccante pasta frolla preparata con la polvere di Nesquik viene utilizzata come base delle crostatine farcite con una morbida purea di pere aromatizzata alla cannella, creando un abbinamento perfetto, anche grazie alle diverse consistenze: la base friabile e la morbidezza del ripieno!
Per rendere ancora più irresistibile le crostatine, il tocco finale è il topping realizzato con Nesquik squeeze, che sistemato sulla purea di frutta crea un goloso effetto variegato.

Ingredienti per la pasta frolla di 6 crostatine del diametro di 10 cm

Nesquik 60 g
Farina 00 150 g
Burro 75 g
Zucchero a velo 25 g
Uova 1

per la farcitura

Pere Williams 1 kg
Zucchero 200 g
Burro 30 g
Cannella in polvere 1 cucchiaino
Succo di limone 1

per la decorazione

Nesquik Squeeze q.b.
Decorazione alimentare di cioccolato 8
Preparazione

Come preparare le Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Per le crostatine al Nesquik con pere caramellate per prima cosa prepariamo la pasta frolla al Nesquik con il metodo della sabbiatura: nella ciotola di un mixer con le lame mettete la farina (1) con il burro freddo tagliato grossolanamente a dadini (2) e il Nesquik (3) quindi azionate il mixer per un paio di minuti fino ad ottenere un composto per l'appunto sabbioso.

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Trasferite il composto in una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero a velo setacciato (4) mischiandolo bene al resto (5); aggiungete anche l'uovo (6) e iniziate a impastare all'interno della ciotola

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

quando avrete raccolto tutti gli ingredienti trasferite l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e iniziate a lavorare l’impasto (7) fino a quando avrà raggiunto una consistenza abbastanza compatta e assunto un colore marrone scuro omogeneo, quindi formate un panetto con l’impasto (8) appiattitelo leggermente e avvolgetelo nella pellicola trasparente (9) quindi lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un'ora.

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Trascorsi i 60 minuti prendete l’impasto e stendetelo su una spianatoia con un matterello in modo da ottenere una sfoglia di spessa circa 3-4 mm e ritagliate dei quadrati di impasto di circa 10x10 cm (10). Imburrate e infarinate bene gli stampi delle crostatine, noi abbiamo utilizzato degli stampini del diametro della base di 10 cm e alti 2 cm (11) e adagiate il quadrato di pasta frolla sullo stampo in modo da fargli prendere la forma dello stampo aiutandovi con le mani per farlo aderire (12)

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

con un coltellino dalla lama liscia, oppure con un piccolo mattarello, eliminate la pasta in eccesso dai bordi e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta (13), avendo cura di non bucare fino in fondo la pasta. A questo punto procedete con la cottura alla cieca (per i dettagli guardate la scheda di Scuola di Cucina Come fare la cottura alla cieca.): adagiate un quadrato di carta forno in ogni stampo e riempiteli di fagioli (14). Infornate gli stampi in forno statico per circa 20-25 minuti in forno statico a 180 gradi (in forno ventilato 160 gradi per 10-15 minuti). In questo modo i fagioli faranno sì che la frolla non si gonfi in cottura. Una volta cotte sfornate le crostatine, sformatele dagli stampi e lasciatele raffreddare.

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Nel frattempo preparate la crema di pere, sbucciate e tagliate 5 pere a tocchetti grossolani (16). Mettete una noce di burro in una padella antiaderente e fatela sciogliere poi aggiungete le pere (17), che avrete precedentemente scolato, 150 g di zucchero (18),

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

metà cucchiaino di cannella (19) e il succo di mezzo limone (20). Fate cuocere a fiamma moderata per 10-15 minuti fino a quando le pere inizieranno a sfaldarsi. A questo punto lasciate evaporare il liquido in eccesso (le pere non dovranno risultare acquose ma abbastanza asciutte), lasciatele raffreddare e poi versatele nel bicchiere di un frullatore ad immersione (21)

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

e frullate fino ad ottenere una crema (22) e trasferitela in una sac-à-poche dotata di bocchetta a stella. Quindi preparate la dadolata di pere. Sbucciate le altre 3 pere, tagliatele a dadini piccoli e regolari (24),

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

mettete la restante noce di burro in una padella antiaderente e fatela sciogliere poi aggiungete le pere, che avrete precedentemente scolato, 50 g di zucchero, mezzo cucchiaino di cannella e il succo di limone. Fate cuocere a fiamma moderata per 10 minuti ma senza farle sfaldare, le pere dovranno rimanere intatte (25), una volta pronte tenetele da parte e procedete con la decorazione delle crostatine. Spremete la crema di pere all'interno della base di pasta frolla riempiendole completamente (26) e sistemate al di sopra un cucchiaino di pere in dadolata (27).

Crostatine al Nesquik con pere caramellate

Come tocco finale, mettete un po’ di Nesquik squeeze in un cucchiaino e fatelo ricadere tutt'intorno alla crema di pere (28) in modo da creare un effetto variegato, in ultimo sistemate una decorazione al cioccolato all'interno della crema (29) ed ecco le vostre crostatine al Nesquik con pere caramellate pronte per essere divorate (30)!

Conservazione

Potete conservare le crostatine al Nesquik con pere caramellate in frigorifero per 2-3 giorni, in un contenitore ermetico ben chiuso. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Se non siete amanti della cannella potete eliminarla e sostituirla con i semi di un baccello di vaniglia.
Se tagliate le pere con molto anticipo, ricordatele di cospargele con del succo di limone per non farle annerire.

Leggi tutti i commenti ( 58 ) Le vostre versioni ( 1 )

I commenti (58)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Martysunny ha scritto: domenica 06 novembre 2016

    Fatte oggi, quasi sparite! Per il ripieno avevo del cioccolato bianco e allora sono andata a cercare la ricetta per la crema (sempre Giallo Zafferano) ed è diventata buonissima! Da rifare smiley

  • Roberta ha scritto: sabato 29 agosto 2015

    Ciao sonia.. Con che cosa posso sostituire l'uovo??

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 03 settembre 2015

    @Roberta: Ciao, puoi sempre consultare la ricetta della pasta frolla senza uova di un nostro blogger!

Leggi tutti i commenti ( 58 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • alessiabonini
    buonissime!!
  • Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La crostata senza cottura è un dolce estivo senza forno, perfetto come dessert da fine pasto e in alternativa alla classica crostata di frutta!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 5 min

Marmellate e Conserve

La confettura di pesche e lavanda è una dolce conserva in cui spicca l'aroma deciso di questa pianta profumata. Perfetta per accompagnare i formaggi!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 40 min

Lievitati

Le schiacciatine alle more e gorgonzola sono delle piccole focaccine farcite con frutti di bosco e formaggio erborinato, che ne esalterà il sapore!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min

Pere caramellate
Pere al forno
Pere cotte al forno
Mele cotte
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce